Espandi menu
cerca
La pattuglia dei senza paura

Regia di William Keighley vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alfatocoferolo

alfatocoferolo

Iscritto dal 20 marzo 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 92
  • Post 16
  • Recensioni 1918
  • Playlist 58
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La pattuglia dei senza paura

di alfatocoferolo
10 stelle

Si racconta la nascita dell'FBI modernamente intesa, la legge che trasformò degli uomini disarmati e privi di potere al di fuori dei loro confini nei fighi paurosi che riempiono le pellicole odierne. E quale miglior prototipo del perfetto G-MEN poteva esservi se non James Cagney? Impeccabile, mastodontico. Il suo personaggio è un avvocato deluso che vuol vendicare la morte di un amico del Bureau of Investigation e sceglie per questo di far parte dei G-MEN. Non un avvocato come tanti, un puro di cuore che viene dagli ambienti della malavita e con essi non si è mai mischiato più di tanto. Del resto, l'esordio della pellicola ci introduce insieme a degli allievi in un ufficio di addestramento per agenti FBI e l'insegnante lo dice chiaro, ora vedrete un filmato che vi mostra la nascita dei G-MEN e la loro filosofia di vita. Inevitabilmente questa pellicola trasuda autocelebrazione in ogni singola diapositiva ma segna un punto importante di cambiamento, il focus dell'azione passa dal gangster al poliziotto, c'è un passaggio di testimone importante che indica una svolta nell'intero genere noir e nei gangster movie. Son due ore di visione più o meno ma scorrono benissimo, non ricordo se l'avevo detto... Cagney spettacolare! Consigliatissima agli amanti del genere.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati