Trama

Alain (Vincent Lindon) ha provato a dare una svolta alla sua vita tentando di far passar dal confine francese oltre 50 chili di cannabis. La polizia, però, lo ha beccato e portato in carcere. Condannato a 18 mesi, ha l'opportunità di scontare la pena agli arresti domiciliari e, senza altra possibilità di scelta, torna a vivere in casa della vecchia madre, con la quale deve imparare a convivere prima di scoprire che è gravemente ammalata di cancro in fase terminale.

Commenti (1) vedi tutti

  • L’autoeutanasia assistita, poche pratiche burocratiche, efficienza tutta svizzera, dolce smarrirsi in un sonno che non avrà risveglio: oltre il confine tutto é in regola e legalmente riconosciuto. Questa é la libertà concessa all’uomo. Unica.

    leggi la recensione completa di yume
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

yume di yume
8 stelle

Lui, Alain (Vincent Lindon) esce di prigione per non so quale traffico di droga, roba spicciola da malaffare di quarta serie. Non é un malavitoso di carriera e pare avesse anche un buon impiego, prima. A schermo nero una voce elenca gli oggetti restituiti dal carcere, più circa 800 euro che gli spettano. Poi via, fuori, a riprendere (si fa per dire) un posto nella vita. A 48… leggi tutto

2 recensioni positive

2021
2021
2015
2015
2014
2014

Recensione

yume di yume
8 stelle

Lui, Alain (Vincent Lindon) esce di prigione per non so quale traffico di droga, roba spicciola da malaffare di quarta serie. Non é un malavitoso di carriera e pare avesse anche un buon impiego, prima. A schermo nero una voce elenca gli oggetti restituiti dal carcere, più circa 800 euro che gli spettano. Poi via, fuori, a riprendere (si fa per dire) un posto nella vita. A 48…

leggi tutto
2013
2013

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

In Italia ne hanno parlato i film Exit e Miele. L’argomento è uno di quelli dei quali si vorrebbe sapere di più, ma che sono difficili da trattare, indagare, discutere. Perché si può provare pudore a manifestare la propria curiosità per una questione tanto delicata, comprensibilmente circondata dal silenzio, e legittimamente confinata nella sfera delle scelte strettamente personali. Il…

leggi tutto
2012
2012
locandina originale
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito