Espandi menu
cerca
La passione di Giovanna d'Arco

Regia di Carl Theodor Dreyer vedi scheda film

Recensioni

L'autore

marcopolo30

marcopolo30

Iscritto dal 1 settembre 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 87
  • Post 3
  • Recensioni 2702
  • Playlist 10
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La passione di Giovanna d'Arco

di marcopolo30
9 stelle

Dreyer gioca con i primi piani dei suoi personaggi, tecnica rivoluzionaria per il 1928, regalandoci un dramma intenso ed emozionante come pochi altri nella storia del cinema.

Mi ero avvicinato a questo film con un certo timore reverenziale, o per essere più precisi, un certo timore a trovarmi di fronte a un mattone indigesto. Quello che ho visto è invece un film emozionante nel quale Giovanna d'Arco, altrove presentataci sempre come impavida eroina (soprattutto nella letteratura classica), ci viene mostrata per quel che è: una ragazza di diciannove anni confusa e spaventata a morte. E il modo in cui Dreyer gioca con i primi piani, tanto della splendida protagonista Renée Falconetti (alla sua prima e unica esperienza cinematografica) così come dei giudici, non fa che evidenziare tali sensazioni. E tecnicamente parlando la grandezza di “La passione di Giovanna d'Arco” risiede proprio in questa innovativa tecnica -siamo al 1928, non dobbiamo dimenticarlo- senza la quale il cinema, tutto il cinema che sarebbe venuto, non avrebbe posseduto uno dei suoi strumenti drammatico più efficaci.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati