Trama

Un'operaia balbuziente, un padrone della fabbrica dispotico, un regista polacco che cerca di ricreare nel film che sta girando riproduzioni esatte di quadri famosi. Il film non riesce a farsi, l'operaia viene licenziata e il regista torna in macchina verso la Polonia. È un film di una bellezza svonvolgente e non solo per i quadri che ricrea con amorosa precisione: è un saggio, un film erotico e una gioia per gli occhi.

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

maldoror di maldoror
8 stelle

E' solo da poco che sto tentando un approccio a Godard, ma pur non conoscendolo ancora abbastanza bene ho deciso di scrivere lo stesso due righe su questo film, anche per capire quanto le riflessioni che mi ha suscitato trovino riscontro nelle effettive intenzioni dell'autore. Alla base della riflessione godardiana, sembra esservi l'impossibilità per l'arte, e in… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Gli anni '80 di Godard sono cominciati - o forse, meglio, ricominciati - nel segno di un'autoreferenzialità esasperata; oltre a comparsate e ruoli vari sostenuti nelle sue opere, il regista francese si è espressamente dedicato a esplicitare il suo rapporto con il cinema: pura passione, appunto. Anche qui, come in Si salvi chi può (La vita), del 1980, fra i protagonisti c'è un regista (là si… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

michel di michel
4 stelle

La lotta di classe? Ma chi se ne frega! Un film d'arte? Volgare. Perché non un porno allora? No, scontato. E una bella storia d'amore? Storie? sono già state tutte raccontate. E allora un bel ... Scusate se vi disturbo ragazzi ma il film è finito. Giusto! è proprio quello che stavo cercando di dire. leggi tutto

2 recensioni negative

2018
2018
2016
2016

Recensione

chinaski di chinaski
7 stelle

tagli bianchi nel cielo, le scie degli aerei, i tableaux vivent, immobili nella loro perfezione, luce del giorno, illuminazione artificiale, Rembrandt: la ronda di notte, la fabbrica, il lavoro manuale, le splendide mattine invernali e il suono di un’armonica – sedute di autocoscienza fuori sincrono, appelli rivoluzionari mai pronunciati, Goya: 3 maggio 1808, i fucili puntati –…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Top 10 1982

NickZeta di NickZeta

Lista dei 10 film prodotti nel 1982 che più mi hanno colpito a livello emotivo e/o cinematografico.

leggi tutto
Playlist
2013
2013

Recensione

michel di michel
4 stelle

La lotta di classe? Ma chi se ne frega! Un film d'arte? Volgare. Perché non un porno allora? No, scontato. E una bella storia d'amore? Storie? sono già state tutte raccontate. E allora un bel ... Scusate se vi disturbo ragazzi ma il film è finito. Giusto! è proprio quello che stavo cercando di dire.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2012
2012

Recensione

chribio1 di chribio1
2 stelle

Qua proprio siamo al limite dell'incapibile :le uniche parti da ricordare sono le belle componenti del film spesso nude e basta.voto.4.

leggi tutto
Recensione

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Gli anni '80 di Godard sono cominciati - o forse, meglio, ricominciati - nel segno di un'autoreferenzialità esasperata; oltre a comparsate e ruoli vari sostenuti nelle sue opere, il regista francese si è espressamente dedicato a esplicitare il suo rapporto con il cinema: pura passione, appunto. Anche qui, come in Si salvi chi può (La vita), del 1980, fra i protagonisti c'è un regista (là si…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2011
2011

IL CRITICO CASERECCIO

LAMPUR di LAMPUR

Simpaticissimo l'inventario del luminare, in campo di esegesi cinefila,  Roberto Escobar, sul Sole 24 Ore (Fenomenologia del critico - domenica 25 sett 2011 -), riguardo le tipologie di critico cinematografico, ove,…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

maldoror di maldoror
8 stelle

E' solo da poco che sto tentando un approccio a Godard, ma pur non conoscendolo ancora abbastanza bene ho deciso di scrivere lo stesso due righe su questo film, anche per capire quanto le riflessioni che mi ha suscitato trovino riscontro nelle effettive intenzioni dell'autore. Alla base della riflessione godardiana, sembra esservi l'impossibilità per l'arte, e in…

leggi tutto
2009
2009

Recensione

callme Snake di callme Snake
8 stelle

Il Godard degli anni '80 è, se possibile, ancora più criptico e irritante del precedente. Il che, credetemi, non è per forza un difetto. Passion, opera datata 1982, è quanto di apparentemente più sconclusionato si possa trovare nella sua filmografia. Apparentemente dico, perchè cogliendo i vari frammenti e mettendo insieme gli indizi (ambientali,…

leggi tutto
2004
2004

Godard e Renoir

IVANSELVA di IVANSELVA

L'universo del blu,del bello,del sublime vi e' magnificato,restando unito al mondo del dramma nel quale gli uomini non sanno piu' vivere.

leggi tutto
Playlist
2003
2003
1982
1982
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito