Espandi menu
cerca
Cena tra amici

Regia di Alexandre de La Patellière, Mathieu Delaporte vedi scheda film

Commenti brevi
  • Raffinata e brillante commedia francese

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Film teatro acuto e divertente. In una cena fra amici di lunga data malintesi e paradossi scoperchiano a poco a poco enormi non detti.

    commento di ENNAH
  • Tante parole e ancor più colpi di scena per un film prevedibile e lentissimo. Emblema del cinema moderno francese tutto spocchia e borghesia. Sbadigli.

    leggi la recensione completa di scandoniano
  • L’idea(?)dello scherzo di Vincent è STUPIDA!;gli attori paiono scelti per la loro somatica antipatia e non risultano dei borghesi intellettuali,ma solo dei cretini;i dialoghi,tra ruggiti e risate,sono spesso inutili e offensivi dell’intelligenza dello spettatore; il finale è tanto buonista quanto avvilente per la sua stupidità.Da dimenticare.Zero.

    commento di francaraccio
  • Borghesia franzosa metà reazionaria metà radical chic che gioca al massacro chiusa in una stanza, ciascuno alle prese col proprio individualismo e relative miserie interiori. Film dotato di una teatralità che però non annoia, tragicomico come si deve.Suggerisco di astenersi dal copia-incolla italiano. Voto: 7 a chi chiama il proprio figlio Adolf

    commento di ProfessorAbronsius
  • Commedia brillante dalle mille sfumature. Giochi eccentrici sfociano in contrasti e rivelazioni inaspettate. Un po' piatto nella scelta dei registri, sempre in bilico e mai convincenti. Film da ricordare per la storia particolare e originale, non per il poco coivolgimento che trasmette. Chiusura banale.

    commento di bebabi34
  • Un Carnage (molto) più soft e meno cattivo, anche perché qui i personaggi sono legati da amicizie e parentele e si confrontano con un passato in comune spogliandolo delle sue falsità. Scrittura precisa e attenta, regia fossile e poco coinvolgente. Film comunque piacevole, leggero sì, ma intelligente. Con annesso finale allegro che piace tanto.

    commento di Ghenesios
  • Trovandoci in pieno kammerspiel, è inevitabile che a qualcuno tornerà in mente il riuscito Carnage di Polanski, ma qui siamo su un altro territorio e se anche in questa commedia non manca una certa e sana dose di sarcasmo, ciò che domina è piuttosto l’amicizia che sta alla base dell’affiatato gruppo riunito a cena.

    leggi la recensione completa di michemar
  • Bello! Bello! Bello! Una commedia "teatrale" decisamente divertente a dimostrare che i francesi in fatto di comicità in europa sono sempre un passo avanti a tutti gli altri!! Grande prova d'attori e sceneggiatura impeccabile!

    commento di ultrapaz
  • film pieno di colpi di scene e non annoia.

    commento di raimea
  • Non è un film sulle ipocrisie, ma sulle ambiguità, sui '"non detto" che tengono in equilibrio i rapporti umani. Il teatro nel cinema, ma anche un po' di cinema nel teatro. Un film raffinato e "gustoso". A me è piaciuto molto.

    commento di Samaga
  • mi è piaciuto…divertente, amaro , interessante, spiazzante, dialoghi brillanti…qualche bel colpo di scena…ultimamente sono molti i film francesi che meritano

    commento di mozambico
  • Una commedia si gradevole ma ricorda troppo Carnage e sinceramente dura troppo e alla fine nonostante sia più divertente verso la fine si comincia a sentire la pesantezza. Ottima sceneggiatura e ottime interpretazioni

    commento di XANDER