Trama

Marcello Mastroianni, in un ruolo che è scopertamente la proiezione del regista, al centro di un'avventura dello spirito e della psiche: sogno, memorie, realta si intrecciano e si sovrappongono a configurare una crisi che è umana, artistica ed etica.

Note

Una complessa autoanalisi del profondo, un discorso ironico e disperato sulla crisi dell'artista e sull'Italia del boom, che riesce ad assumere la suggestiva spettacolarità di un racconto apparentemente fantastico. Un film che ha raccolto premi in tutto il mondo (tra cui l'Oscar per i miglior film straniero e quello per i costumi di Piero Gherardi), fra i più celebri del regista e nell'intera storia del cinema. La sceneggiatura è scritto con Tullio Pinelli, Ennio Flaiano, Brunello Rondi. Scene indimaneticabili: il sogno iniziale di volo, la Saraghina, "Asa nisi masa", e ovviamente la passerella finale).

Commenti (33) vedi tutti

  • Con 8 1/2 FELLINI ci fa entrare in un quadro di Picasso

    leggi la recensione completa di Ippolito-Abelli
  • Sarà anche lesa maestà, ma si tratta solo di 140 minuti di visionarie masturbazioni autoreferenziali. Davvero troppo. La fine del film si accoglie con un fragoroso: "ECCHISSENEFREGA". Voto 2 (per la colonna sonora di Rota e per la fotografia). (per la comprensione consiglio lo speciale di Wonderland (Rai4) - Il Viaggio di G. Mastorna)

    commento di ForestOne
  • 8 e 1/2 rappresenta il manifesto poetico di un talento smisurato. Fellini apri’ la strada all’inconscio, all’autobiografia, alla soggettività chiudendo la stagione del neorealismo. I tormenti di Guido, alter ego del regista, visti da dentro. Una danza, un flusso di coscienza, onirico e simbolico. Ispira ancora intere generazioni di cineasti. V. 10.

    commento di Vellocet
  • Noioso come tutti i film di Fellini ma adatto ed apprezzato dagli intellettualoidi :-))) comunque "de gustibus non disputandum est"; del resto c'è anche chi apprezza gli scarabocchi di Picasso. Voto 2

    commento di stokaiser
  • Il film dei film, al di sopra di tutto e di tutti. Un autentico capolavoro per chi ama davvero il cinema, ma per chi non lo capisce (il cinema e il film) una noia mortale. Mastroianni impagabile. Voto: 10 e lode.

    leggi la recensione completa di vitalogyf
  • Ecco un altro esempio : stranamente visto la mia antipatia per Opere Felliniane varie (quasi tutte ...) devo ammettere una certa raffinatezza visiva di questa stra-famosa Pellicola ma ... finisce tutto lì in quanto,la storia seppure partita bene,stanca dopo 30' e diventa pesante nonostante Interpretazioni di molti più che buone.voto.4.

    commento di chribio1
  • Rivisto ora (2020)dopo tanto tempo e aldila' di ogni parere personale l'ho trovato pesantino,c'e'tutto il Fellini che conosciamo....ma pesante come un macigno,anche se Rota ha scritto la sua migliore colonna sonora di sempre.

    commento di ezio
  • "Questa confusione sono io,io come sono,non io come vorrei essere, e non mi fa più paura dire la verità,quello che non so, che cerco, che non ho ancora trovato.Solo così mi sento vivo, e posso guardare i tuoi occhi fedeli senza vergogna.È una festa la vita, viviamola insieme.Non so dirti altro, Luisa, né a te né agli altri.Accettami così come sono"

    leggi la recensione completa di yume
  • Una confessione che diventa sogno. Un sogno che diventa film. Un film che diventa Cinema. Quanti altri ci sono riusciti?

    commento di _Kim_
  • Eccezion fatta per "La dolce vita" (voto 10), i film di Fellini sono bellissimi da commentare con gli amici intellettuali, parlando di significati e significanti; ma prova a guardarne uno quando sei a letto con l'influenza e la febbre, diventano spazzatura. Voto 5.

    commento di ezzo24
  • Visione abbandonata ... Davvero un OROVALOPAC !!

    commento di Brady
  • LA MERAVIGLIA ASSOLUTA

    commento di Fiesta
  • Sopravvalutato

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Tutto era già in questo film. Un opera d'arte vera e propria.

    commento di Pugno
  • VOTO: 8/10. Molto bello.

    commento di prelelle
  • travolgente nella sua folle lucidità.perchè film.tv non accredita la stupenda barbara steele?

    commento di bellahenry
  • Capolavoro. Penso il migliore di Fellini. I fantasmi di entrambi si incontrano in una un ritmia scandita da cerebralità inverosimile. Film pieno di emozione, e personalmente al di sopra di Amarcord. cheers

    commento di Utente rimosso (michaux)
  • Mi perplimo per 8 volte e ½è un film?no, è un capolavoro.aah, ora capisco.boh/5

    commento di Barocco
  • capolavoro.geniale.ogni pezzo di pellicola è perfetto.non si può che elogiare.

    commento di Gianjhi
  • Da vivisezionare! Nel senso più glorioso della parola.

    commento di Dalton
  • un film passato alla storia, in cui fellini, tra onirico e reale, racconta la crisi dell'artista, oltre alla sua personale vicenda. sicuramente complesso da capire a fondo, degno di essere visto e studiato.

    commento di carpa
  • Uno di quei film per cui vale la pena di vivere! Il mio personaggio felliniano preferito in assoluto e' quello della sublime Sandrocchia!

    commento di ligeti
  • pauroso, nel senso buono del termine

    commento di karmandolo
  • 8

    commento di nico80
  • CAPOLAVORO

    commento di disorder
  • un film che e' giulietta degli spiriti in versione maschile , che ha un titolo che non rende giustizia alla sua qualita' e che mi ricorda che devo porvi rimedio. voto 9,5

    commento di teresa80
  • CAPOLAVORO

    commento di sharks
  • 10 e lode

    commento di incallito
  • sono onesto, potrei scrivere tranquillamente buono ed elogiare questo film, invece a me non è piaciuto l'ho trovato noioso, pesante…meglio il grande bergman, fellini non regge il confronto

    commento di Dr.Lynch
  • Autaanalisi spietata del sogno e l'inconscio che riflettono il malessere del regista.

    commento di IVANSELVA
  • Autobiografia immaginaria di un regista in crisi… come recita il Mereghetti. Fellini dice che tra un film e l'altro c'e' sempre un periodo di ristagno di idee e ci ha fatto un film… ma per finta, no? INDIMENTICABILE

    commento di leonardo4it
  • Non abbiamo termini di paragone viventi.Divino.

    commento di Totoro
  • E' alta poesia.opera della nostra migliore letteratura. Pietro

    commento di giuseppina
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

OGM di OGM
10 stelle

Le algide architetture liberty di un grande albergo termale sono la cornice simbolica ideale per un film il cui protagonista vive il passato come una sterile prigione, ed i riti collettivi come un inutile riempitivo del vuoto interiore. Lo sceneggiatore Guido Anselmi si accalca insieme agli altri ospiti verso la fonte dell’acqua curativa, o nelle sale delle inalazioni, ma sa che il rimedio… leggi tutto

54 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Furetto60 di Furetto60
5 stelle

Fellini è stato autore geniale ed estroso e ha girato film memorabili, che hanno fatto la storia del cinema, ma non questo lavoro a mio sommesso avviso, molto sopravvalutato dalla critica e anche dal pubblico.Lunga ed estenuante peregrinazione mentale a tratti onirica , in alcuni momenti addirittura dal tratto farneticante.Ha forse il senso di una catarsi del regista, ma per noi modesti… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

bradipo68 di bradipo68
4 stelle

La discussione interessantissima che è scaturita dall'opinione di will kane è lo spunto per decidermi,dopo molti tentennamenti,di scrivere quello che penso su quello che quasi universalmente è considerato un capolavoro della cinematografia mondiale.Il quasi non è casuale:ci sono voci isolate che,anche in chi il critico lo fa di professione che evidenziano i dubbi che il film di Fellini fa… leggi tutto

8 recensioni negative

2020
2020
Trasmesso il 24 ottobre 2020 su Rai Storia
Trasmesso il 19 ottobre 2020 su Rai Storia
Trasmesso il 17 ottobre 2020 su Rai Storia

Recensione

galaverna di galaverna
9 stelle

Il riassunto di tutto ciò che è Fellini, la sua geniale visionarietà, la capacità di mettere insieme dramma e farsa, le note biografiche intrise di poesia ed al tempo stesso quasi picaresche. Questo e molto più è rappresentato da "Otto e mezzo", un grandioso affresco del suo cinema, un poliedrico ritratto del mondo del grande regista romagnolo che il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Trasmesso il 20 giugno 2020 su Rai Movie

Recensione

Chelios di Chelios
4 stelle

Forse sarò nato nell'epoca sbagliata o forse non sono un vero amante del cinema (inteso come forma d'arte), ma personalmente ho trovato questo film, tanto osannato come "capolavoro" dalla critica, di una pesantezza "uraniana" e piuttosto confusionario, in cui realtà e sogni/fantasia si mescolano di continuo senza capo ne coda (precursore, in un certo senso, dello stile…

leggi tutto
Trasmesso il 27 maggio 2020 su Rai Movie

Recensione

vitalogyf di vitalogyf
10 stelle

Non vedevo Otto e Mezzo da anni, e stavolta, finalmente l'ho guardato. Non mi ero mai reso conto che le mie due visioni precedenti del film, fossero una di un ventenne e l'altra di uno spettatore distratto. Dell'opera ne ricordavo soltanto il volo iniziale di Mastroianni sulle auto in coda ferme nel traffico di Roma, e poi il gran finale, impossibile da dimenticare, sicuramente la scena…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Trasmesso il 28 marzo 2020 su Cine34

Recensione

yume di yume
10 stelle

  Per voi il cinema è spettacolo. Per me è quasi una concezione del mondo. Vladimir Vladimirovic Majakovskij  _____________________________ “ Come si può filmare il pensiero di un uomo, la sua immaginazione, i suoi sogni? “ chiedeva Flaiano a Fellini nelle discussioni, che immaginiamo interminabili, in quei giorni del lontano 1963. La risposta…

leggi tutto
Recensione
Utile per 12 utenti
Trasmesso il 20 gennaio 2020 su Cine34
2019
2019

Visti in sala dopo il televisore

panunzio di panunzio

Essendo poco social e un poco allergico ai moderni mezzi di comunicazione digitali, debbo confessare che tempo fa ho maturato la grave decisione di cancellare la mia iscrizione a filmtv, in quanto mi sentivo inadeguato…

leggi tutto

Recensione

antonio de curtis di antonio de curtis
9 stelle

Forse il film più complesso di Fellini, ma comunque un gran film. Spicca un gran cast dal sempre ottimo Mastroianni ,a Sandra Milo,ad Anouk Aimee, a Mario Pisu, Barbara Steele a Guido Alberti ed alla partecipazione di Claudia Cardinale. Da notare il doppiaggio (ai più sfuggito) di Carlo Croccolo che presta la sua voce a Guido Alberti e Mario Carotenuto ad un personaggio…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito