Trama

Marcello Mastroianni, in un ruolo che è scopertamente la proiezione del regista, al centro di un'avventura dello spirito e della psiche: sogno, memorie, realta si intrecciano e si sovrappongono a configurare una crisi che è umana, artistica ed etica.

Note

Una complessa autoanalisi del profondo, un discorso ironico e disperato sulla crisi dell'artista e sull'Italia del boom, che riesce ad assumere la suggestiva spettacolarità di un racconto apparentemente fantastico. Un film che ha raccolto premi in tutto il mondo (tra cui l'Oscar per i miglior film straniero e quello per i costumi di Piero Gherardi), fra i più celebri del regista e nell'intera storia del cinema. La sceneggiatura è scritto con Tullio Pinelli, Ennio Flaiano, Brunello Rondi. Scene indimaneticabili: il sogno iniziale di volo, la Saraghina, "Asa nisi masa", e ovviamente la passerella finale).

Commenti (23) vedi tutti

  • Visione abbandonata ... Davvero un OROVALOPAC !!

    commento di Brady
  • LA MERAVIGLIA ASSOLUTA

    commento di Fiesta
  • Sopravvalutato

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Tutto era già in questo film. Un opera d'arte vera e propria.

    commento di Pugno
  • VOTO: 8/10. Molto bello.

    commento di prelelle
  • travolgente nella sua folle lucidità.perchè film.tv non accredita la stupenda barbara steele?

    commento di bellahenry
  • Capolavoro. Penso il migliore di Fellini. I fantasmi di entrambi si incontrano in una un ritmia scandita da cerebralità inverosimile. Film pieno di emozione, e personalmente al di sopra di Amarcord. cheers

    commento di Utente rimosso (michaux)
  • Mi perplimo per 8 volte e ½è un film?no, è un capolavoro.aah, ora capisco.boh/5

    commento di Barocco
  • capolavoro.geniale.ogni pezzo di pellicola è perfetto.non si può che elogiare.

    commento di Gianjhi
  • Da vivisezionare! Nel senso più glorioso della parola.

    commento di Dalton
  • un film passato alla storia, in cui fellini, tra onirico e reale, racconta la crisi dell'artista, oltre alla sua personale vicenda. sicuramente complesso da capire a fondo, degno di essere visto e studiato.

    commento di carpa
  • Uno di quei film per cui vale la pena di vivere! Il mio personaggio felliniano preferito in assoluto e' quello della sublime Sandrocchia!

    commento di ligeti
  • pauroso, nel senso buono del termine

    commento di karmandolo
  • 8

    commento di nico80
  • CAPOLAVORO

    commento di disorder
  • un film che e' giulietta degli spiriti in versione maschile , che ha un titolo che non rende giustizia alla sua qualita' e che mi ricorda che devo porvi rimedio. voto 9,5

    commento di teresa80
  • CAPOLAVORO

    commento di sharks
  • 10 e lode

    commento di incallito
  • sono onesto, potrei scrivere tranquillamente buono ed elogiare questo film, invece a me non è piaciuto l'ho trovato noioso, pesante…meglio il grande bergman, fellini non regge il confronto

    commento di Dr.Lynch
  • Autaanalisi spietata del sogno e l'inconscio che riflettono il malessere del regista.

    commento di IVANSELVA
  • Autobiografia immaginaria di un regista in crisi… come recita il Mereghetti. Fellini dice che tra un film e l'altro c'e' sempre un periodo di ristagno di idee e ci ha fatto un film… ma per finta, no? INDIMENTICABILE

    commento di leonardo4it
  • Non abbiamo termini di paragone viventi.Divino.

    commento di Totoro
  • E' alta poesia.opera della nostra migliore letteratura. Pietro

    commento di giuseppina
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

OGM di OGM
10 stelle

Le algide architetture liberty di un grande albergo termale sono la cornice simbolica ideale per un film il cui protagonista vive il passato come una sterile prigione, ed i riti collettivi come un inutile riempitivo del vuoto interiore. Lo sceneggiatore Guido Anselmi si accalca insieme agli altri ospiti verso la fonte dell’acqua curativa, o nelle sale delle inalazioni, ma sa che il rimedio… leggi tutto

48 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Furetto60 di Furetto60
5 stelle

Fellini è stato autore geniale ed estroso e ha girato film memorabili, che hanno fatto la storia del cinema, ma non questo lavoro a mio sommesso avviso, molto sopravvalutato dalla critica e anche dal pubblico.Lunga ed estenuante peregrinazione mentale a tratti onirica , in alcuni momenti addirittura dal tratto farneticante.Ha forse il senso di una catarsi del regista, ma per noi modesti… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

bradipo68 di bradipo68
4 stelle

La discussione interessantissima che è scaturita dall'opinione di will kane è lo spunto per decidermi,dopo molti tentennamenti,di scrivere quello che penso su quello che quasi universalmente è considerato un capolavoro della cinematografia mondiale.Il quasi non è casuale:ci sono voci isolate che,anche in chi il critico lo fa di professione che evidenziano i dubbi che il film di Fellini fa… leggi tutto

7 recensioni negative

Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Antisistema di Antisistema
10 stelle

Dopo il grande successo di pubblico del capolavoro La dolce vita (1960), Federico Fellini si mette al lavoro su un nuovo film, ma è incerto sulla direzione da prendere. Ha in mente un abbozzo di storia, vuol parlare del pensiero, dei ricordi, dei sogni di un uomo che si trova a fare un bilancio della sua vita, ma non riesce a prendere una direzione artistica precisa. Tra molte…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Trasmesso il 13 febbraio 2018 su Rete 4
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 20 gennaio 2018 su Iris
Il meglio del 2017
2017
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Disponibile dal 17 novembre 2014 in Dvd a 14,99€
Acquista

"Gli Oscar tricolore"

GIMON 82 di GIMON 82

Ormai manca poco,stanotte terminera' una spasmodica attesa e finalmente sapremo se "La Grande Bellezza" di Sorrentino entrera' nel prestigioso olimpo dell'Italia al profumo di Oscar. Aldila' delle polemiche sul valore…

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Sequenze di cinema visionario

steno79 di steno79

In italiano il termine “visionario” indica le persone che hanno visioni soprannaturali o allucinazioni visive, e in passato veniva spesso associato, talvolta anche in senso negativo, ai mistici religiosi e agli…

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005

I 7 FILM DELLA STORIA

berger934 di berger934

Sette film indimenticabili, da vedere. Hanno fatto la storia del cinema, hanno reso immortale il cinema. Se c'è qualche clamorosa mancanza è solo perchè non ho potuto inserire + di 7 film. Fellini, Leone, Kubrick…

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003

cinema europeo degli anni '60

steno79 di steno79

ho scelto sette film europei degli anni '60 perchè credo che in quel decennio la cinematografia del vecchio continente abbia toccato uno dei vertici della sua storia, e non solo per merito delle nouvelles vagues

leggi tutto
Il meglio del 2002
2002

Qualcosa che vale

Carmelo di Carmelo

L'unico assente nel db era il film di Murnau, effettivamente di difficile reperibilità.Gli altri titoli sono abbastanza ovvi, spesso presenti nei magnifici 10 o quant'altro. Nella compilazione ho voluto mettere…

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 1964
1964
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito