Espandi menu
cerca
Comic Movie

Regia di Elizabeth Banks, Steven Brill, Steve Carr, Rusty Cundieff, James Duffy, Griffin Dunne, Peter Farrelly, Patrick Forsberg, James Gunn, Bob Odenkirk, Brett Ratner vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Carlo Ceruti

Carlo Ceruti

Iscritto dal 16 maggio 2004 Vai al suo profilo
  • Seguaci 31
  • Post -
  • Recensioni 3728
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Comic Movie

di Carlo Ceruti
2 stelle

Uscendo dal cinema, mi è venuto il sospetto che, per un'arcana operazione di marketing di cui mi sfugge il senso, il film sia stato appositamente realizzato brutto, brutto al punto di creare disgusto e rabbia nello spettatore. Con un cast del genere, con decine di registi e sceneggiatori credo che sia quasi impossibile, dal punto di vista matematico, non azzeccare neanche una gag; neanche una che sia una, un evidente contraddizione della legge dei grandi numeri, dato che vengono sparate almeno due o tre gag al minuto.
La comicità è di una stupidità impressionante, le gag oscillano tra il pseudosurreale alla Hot movie e la volgarità più becera e credo che gli unici che possano ridere di questa roba siano solo dei ragazzini decerebrati in piena pubertà (e non ce ne sono pochi). Ma non capisco come Hugh Jackman possa ripresentarsi al suo pubblico, dopo essersi appiccicato due orrendi testicoli sul collo.
Riguardo alla struttura di Comic movie, abbiamo a che fare con una decina di episodi "comici" senza un filo conduttore (un tizio che vuole vendere una sceneggiatura armato di pistola non è un filo conduttore) all'insegna del più disgustoso è, meglio sarà. Già perché la comicità è quasi sempre all'insegna del disgusto puro (Hugh Jackman coi testicoli al collo di cui divora persino i peli, Anna Faris che vuole farsi defecare addosso dal suo fidanzato che poi esplode sopra una macchina insozzando un viale ecc.) e la comicità non è disgusto.
Si esce quindi dal cinema con la grande sensazione di essere stati truffati e di essere stati bassamente ingannati. E si fissa inebetiti la locandina chiedendosi dove hanno sbagliato e così vediamo che essa cita la scritta: 'la più grande commedia di tutti i tempi' e ci si chiede se i distributori siano passibili di denuncia. Credo, quindi, che gli attori ed i registi del film debbano sinceramente vergognarsi per aver ingannato il pubblico ponendo un cast così stellare ma cercando, accuratamente, di non uscire dal campo della stupidità più oscena. E perciò invito, chiunque abbia visto Comic movie, a boicottarlo perché esso altro non è che una truffa hollywoodiana vera e propria.
Tabellino dei punteggi di Film Tv humor:1 ritmo:1 erotismo:1

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati