Espandi menu
cerca
Sherlock Holmes e l'arma segreta

Regia di Roy William Neill vedi scheda film

Recensioni

L'autore

marcopolo30

marcopolo30

Iscritto dal 1 settembre 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 106
  • Post 3
  • Recensioni 2776
  • Playlist 11
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Sherlock Holmes e l'arma segreta

di marcopolo30
5 stelle

Bizzarre avventure ai tempi della seconda guerra mondiale per il celebre personaggio creato da Arthur Conan Doyle. Elevatissimo il livello di retorica e propaganda.

Dopo due fortunati lungometraggi (“Il mastino dei Baskerville” e “Le avventure di Sherlock Holmes”) prodotti e distribuiti poco prima dell'inizio della seconda guerra mondiale, la 20th Century Fox cedette alla Universal i diritti del personaggio creato da Conan Doyle. Questi ultimi, spinti molto probabilmente dalle esigenze del particolare momento storico, decisero in pratica di far salire Sherlock Holmes e il dottor Watson su una macchina del tempo e teletrasportali al presente. Ne venne fuori una serie di film (dodici) alquanto bizzarra, con i due suddetti personaggi che si muovono e risolvono intricati enigmi non nel secolo XIX ma bensì ai tempi della seconda guerra mondiale! Va da se che, date tali premesse, il livello di retorica è qui alle stelle, lasciando in vita ben poco del personaggio originale. E anche il realismo fa spesso a farsi benedire, si pensi a Londra, sfondo dell'intera vicenda, le cui profonde ferite dovute alle famigerate, micidiali incursioni aeree della Luftwaffe risultano del tutto invisibili, sostituite per ovvie ragioni propagandistiche con riprese esterne di repertorio risalenti all'anteguerra. Ottima e affiatatissima al solito la coppia protagonista formata da Basil Rathbone e Nigel Bruce.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati