Espandi menu
cerca

Trama

L'operaio Trabucco viene trovato morto in riva al Po. Nel suo corpo si è installato un extraterrestre che prepara l'invasione della Terra. Omicron (questo è il nome dell'alieno) in un primo tempo denuncia i sindacalisti, ma per amore di una donna inizia poi a militare dalla parte degli operai. Sarà ucciso mentre organizza uno sciopero. Fantascienza usata come metafora per parlare di problemi politici e sociali. Acuto e in anticipo sui tempi, anche se la vena caustica di Gregoretti ha oggi comunque il sapore dell'archeologia (purtroppo).

Commenti (2) vedi tutti

  • Un episodio assai interessante del non florido filone fantascientifico italiano.

    leggi la recensione completa di giansnow89
  • Un operaio posseduto da un extraterrestre è stupido come un bue e come un bue lavoroa. Per questo, agli occhi dei quadri della sua fabbrica, è un ottimo operaio.

    leggi la recensione completa di Baliverna
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

giansnow89 di giansnow89
8 stelle

La contrapposizione fra classe dirigente e classe operaia, il tema dell'invasione di extraterrestri sulla Terra, la fantascienza usata come mezzo per trasmettere messaggi nemmeno troppo subliminali: molto di quanto messo in scena in Omicron ci sembra, ragionevolmente, già visto. Gregoretti attinge a piene mani dalla lezione di maestri del B-movie americano… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Bello, molto bello il soggetto (e la sceneggiatura, entrambi opera del regista, che si ritaglia anche un ruolino); efficace la prima parte, in cui prendiamo conoscenza del personaggio e di ciò che gli è capitato; didascalica e a tratti davvero ingenua la seconda, quella in cui Omicron/Trabucco si affaccia sul mondo degli esseri umani e comincia ad acquisire una coscienza propria.… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Baliverna di Baliverna
4 stelle

Lo spunto sarebbe anche intrigante, ma è sviluppato in modo banale, e ne esce un film-farsetta. La satira del mondo della produzione è di grana grossa, gli attori recitano tutti sopra le righe, e qualcuno di loro fa anche il buffone (come Salvatori). Ci voleva più intelligenza, la mano leggera, e altre idee che sostenessero lo spunto iniziale. Invece il film si riduce ad… leggi tutto

1 recensioni negative

2021
2021
locandina
Foto
2020
2020
locandina
Foto
2019
2019
2018
2018

Recensione

giansnow89 di giansnow89
8 stelle

La contrapposizione fra classe dirigente e classe operaia, il tema dell'invasione di extraterrestri sulla Terra, la fantascienza usata come mezzo per trasmettere messaggi nemmeno troppo subliminali: molto di quanto messo in scena in Omicron ci sembra, ragionevolmente, già visto. Gregoretti attinge a piene mani dalla lezione di maestri del B-movie americano…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2016
2016

Recensione

Baliverna di Baliverna
4 stelle

Lo spunto sarebbe anche intrigante, ma è sviluppato in modo banale, e ne esce un film-farsetta. La satira del mondo della produzione è di grana grossa, gli attori recitano tutti sopra le righe, e qualcuno di loro fa anche il buffone (come Salvatori). Ci voleva più intelligenza, la mano leggera, e altre idee che sostenessero lo spunto iniziale. Invece il film si riduce ad…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

1 Maggio: Film sul lavoro

boychick di boychick

Oggi, inutile ricordarlo, è la Festa del Lavoro. Mai come in questo periodo il lavoro è tra i temi più discussi e sentiti. "L'Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro....."…

leggi tutto
2015
2015
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Nudi alla meta

End User di End User

In "Full Monty" sono costretti a spogliarsi. In "Tootsie" a cambiare sesso. In "Risorse umane" i figli che hanno studiato si ritrovano a dover licenziare i padri che si sono svenati per farli studiare. In "Tutta la…

leggi tutto

Primo Maggio: Filmografia italiana

rocky85 di rocky85

New York, 5 settembre 1882. Molti storici fanno riferimento a questa data come la prima vera manifestazione popolare che rivendicasse i diritti dei lavoratori. Solo in seguito, la data scelta per l'annuale ricorrenza…

leggi tutto
2014
2014

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
7 stelle

Manca qualcosa, una sorta di amalgama di fondo per avere un vero capolavoro perché del resto gli ingredienti ci sono davvero tutti. La storia di fantascienza che fa da struttura portante è tutto sommato originale, guardando la data di uscita, e ben condita con innesti grotteschi ed alcune uscite comiche apprezzabili (la scena di quando recupera la parola insultando l'autista o la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2013
2013

Recensione

ezio di ezio
6 stelle

Felice contaminazione fantasy-grottesco su un innesto uomo-lavoro.Vista l'epoca direi che era in anticipo sui tempi,anche perche' il mondo operaio non e' mai stato abusato nel cinema.Un plauso a Renato Salvatori in uno dei rari casi da attore principale e che meriterebbe una giusta rivalutazione.

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2012
2012

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Apologo di sapore volterriano, su tematiche di fantascienza sociologica, aggiornata alle tematiche degli anni Sessanta: il lavoro in fabbrica, lo sfruttamento, l'alienazione, le lotte sindacali, la liberazione sessuale. Lo svolgimento è un po' naif, casereccio, perché evidentemente il messaggio interessa più del mezzo, ma alla fine la parabola è divertente - grazie anche a uno stupefatto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Bello, molto bello il soggetto (e la sceneggiatura, entrambi opera del regista, che si ritaglia anche un ruolino); efficace la prima parte, in cui prendiamo conoscenza del personaggio e di ciò che gli è capitato; didascalica e a tratti davvero ingenua la seconda, quella in cui Omicron/Trabucco si affaccia sul mondo degli esseri umani e comincia ad acquisire una coscienza propria.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2011
2011
Trasmesso il 10 settembre 2011 su Rai Movie
Trasmesso l'8 settembre 2011 su Rai Movie
2010
2010
2007
2007
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito