Trama

Nei pressi della stazione centrale di Bari, il Ferrhotel è un piccolo albergo dismesso dove passa un flusso continuo di persone che entrano ed escono. Sono ragazzi e ragazze somali, per lo più non ancora trentenni. Non sono clandestini, ma rifugiati: in tasca hanno un permesso di soggiorno, perché nel loro paese è in corso una guerra che sembra non finire mai.  E quel piccolo spazio occupato è tutto per loro: casa e albergo. Un luogo dove riescono a cavarsela da soli.

Note

Uno sguardo a ciò che accade ai rifugiati dove che si sono esaurite le risorse (e le trafile) che vengono offerte loro istituzionalmente: dopo l’emergenza, dopo gli sbarchi, i centri d’accoglienza, la conquista del permesso di soggiorno. Un'indagine quindi su "quella zona grigia che precede un’integrazione possibile (e spesso disattesa)". In quel faticosissimo cammino che per molta gente è la ricerca di una dignitosa normalità.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
2017
2017
locandina
Foto
2011
2011
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito