Trama

Il 29 aprile 1945 i milanesi accorrono in piazzale Loreto a celebrare la morte di Benito Mussolini, esibendone il cadavere come trofeo. Quel corpo, però, racchiude in sé una duplice visione: se da un lato è il simbolo della vittoria della Resistenza, dall'altro si porta appresso gli orrori di una guerra civile i cui crimini ricadono sulla coscienza anche del popolo italiano. Per 11 anni, dopo un veloce e fallito trafugamento da parte dei neofascisti,  nessuno sa dove sia tenuto il cadavere fino a quando nel 1957 la Democrazia Cristiana decide che è arrivato il momento di tumularlo a Predappio. Cosa è accaduto in quel lungo periodo rimane però un mistero che ha acceso la fantasia di storici e studiosi, che provano a ricostruire le varie fasi, e ha alimentato nel popolo sentimenti di perdono e pietà tali da procurare negli anni successivi migliaia di visite sulla tomba di un capo che aveva fatto suoi tratti distintivi come il forte carisma e l'ostentata esuberanza sessuale.

Commenti (1) vedi tutti

  • argomenti che da sempre mi attirano, soprattutto la parte finale della parabola di benito mussolini, per approfondire la storia, ma anche il perchè di queste ultime generazioni lo amino così tanto.

    leggi la recensione completa di zombi
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

zombi di zombi
7 stelle

potrei dir giusto se dicessi che un uomo appartenente all'esercito repubblichino sentisse nostalgia per quel tempo; la sua gioventù al servizio di ideali e valori nei quali credeva fermamente... avrei sicuramente da ridire sugli ideali e i valori, ma in democrazia e in libertà potrei spingermi anche a cercare di capire. farei molta fatica a capire come un uomo che ha combattuto… leggi tutto

1 recensioni positive

2019
2019

Recensione

zombi di zombi
7 stelle

potrei dir giusto se dicessi che un uomo appartenente all'esercito repubblichino sentisse nostalgia per quel tempo; la sua gioventù al servizio di ideali e valori nei quali credeva fermamente... avrei sicuramente da ridire sugli ideali e i valori, ma in democrazia e in libertà potrei spingermi anche a cercare di capire. farei molta fatica a capire come un uomo che ha combattuto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2018
2018
Trasmesso il 19 ottobre 2018 su Focus
locandina
Foto
Trasmesso l'8 settembre 2018 su Focus
2012
2012
Trasmesso il 23 maggio 2012 su Rete 4
2011
2011
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito