Espandi menu
cerca
Magnifica presenza

Regia di Ferzan Özpetek vedi scheda film

Recensioni

L'autore

LAMPUR

LAMPUR

Iscritto dal 1 novembre 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 154
  • Post 9
  • Recensioni 761
  • Playlist 333
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Magnifica presenza

di LAMPUR
8 stelle

Da un seppur amatoriale attore nonché fantasiosamente collezionista di fantasmi dalle più difformi connotazioni, la cavalcata onirico/extrasensoriale ozpetekiana non può che ricevere plausi di  complice amorevole solidarietà, aldilà del giudizio artistico che probabilmente vede come magnifica presenza giusto quella di Elio Germano, sia nella considerazione dei complimentosi, fantasmatici, spettri sia nella scala meritocratica prettamente artistica... magari spaesato (volutamente?) nei panni del potenziale ma disagiato gay, e spaesato anche come apprendista attore nella finzione della realtà (nel provino di scena tiene troppo volutamente il freno a mano tirato)  ma non nella realtà della finzione (nei rapporti con gli ectoplasmi genera amabile collusione che subito straripa tra le poltrone di sala contagiando irrimediabilmente lo spettatore bendisposto).

Tornando a noi ed al buon Ozpetek, fin troppo del mio casuale vivere gravita attorno agli spunti di questa storia imbastita tra teatro ed oscure presenze, per non dovermi ritenere parzialissimo  quanto affettuoso giudice.

Le mie - doverose come si suol dire - quattro stelle pescano quindi in un immaginario che mi si ribalta addosso rendendo inobiettiva anche l'analisi più abbozzata.

Mi conservo quindi le emozioni, le faccette eliogermanesche e gli entusiasmi della finzione che gioca alla realtà.

Boccio solo, oltre a qualche accenno di pleonastico infarcimento di storia (come il vicino carinamente premuroso o il platinette sparrucccato), la divina Proclemer, in bocca alla quale quel “cazzo” pronunciato a fine pellicola stona  come l'averlo riproposto qui, a bella posta, nero su bianco.

Si poteva tranquillamente evitare e non avrebbe tolto neanche un grammo di epilogante dramma.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati