Espandi menu
cerca
La vendetta di Halloween

Regia di Michael Dougherty vedi scheda film

Recensioni

L'autore

andry10k

andry10k

Iscritto dal 9 gennaio 2016 Vai al suo profilo
  • Seguaci 31
  • Post 11
  • Recensioni 195
  • Playlist 5
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La vendetta di Halloween

di andry10k
7 stelle

scena

La vendetta di Halloween (2007): scena

 

Ho conosciuto Michael Dougherty, come un po' tutti, grazie al suo più noto e recente Krampus, ottimo e divertente horror natalizio, molto ironico e con degli effetti speciali artigianli ben fatti. Questo credo sia proprio il suo primo lavoro, sempre horror, sempre un pizzico ironico, sempre con effetti speciali artigianali fantastici e sempre legato ad una festività, in questo caso l'americanissima halloween.

 

Cosa c'è di diverso da Krampus, mbè sicuramente questo film è moooolto più cupo e mooolto più horror, anche se gli amanti e i divoratori di horror come me non rimarrano molto spaventati, forse solo nell'ultima scena che mett veramente tensione. Come detto è molto simile al film sul Krampus del 2015, ed è anche questo girato veramente benissimo e con delles torielle molto semplici ma non banalissime negli intenti e nei sottotesti. Si, infatti non segue un unica storia, segue più episodi tutti con dei colpi di scena non entuasiasmanti ma ben assestati, che vanno da spiriti di halloween vendicativi, licantropi ecc... ecc... insomma se si vuole un sano divertimento bello cupo, ma anche non poco ironico in alcuni casi questo è il film che fa per voi, ora aspettiamo Dougherty alla prova del nove visto che anche lui è stato notato e sembra essergli stata affidata la regia di questo nuovo film su Godzilla. Speriamo che il budget, sicuramente molto più espansivo, non tolga la cosa migliore dei suoi primi due lavori, cioè il fatto di essere dei film poveri dentro, che vivono della loro artigianalità.

 

locandina

La vendetta di Halloween (2007): locandina

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati