Espandi menu
cerca
L'era glaciale 4: Continenti alla deriva

Regia di Steve Martino, Mike Thurmeier vedi scheda film

Recensioni

L'autore

will kane

will kane

Iscritto dal 24 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 82
  • Post 6
  • Recensioni 4131
  • Playlist 23
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su L'era glaciale 4: Continenti alla deriva

di will kane
8 stelle

La serie,invece di rallentare,aumenta gli incassi,ed è naturale che l'avventura prosegua:il bradipo,la tigre dai denti a sciabola ed il mammuth,con il jolly dello scoiattolino matto Scrat,sono ormai una vera e propria famiglia allargata.Il ghiaccio si sta sciogliendo,la comunità aumenta,e cosi anche i pericoli:qui,oltre ad una migrazione obbligata,si deve far fronte ad un'assortita ciurma di pirati guidati da un orango ribaldo,costituita.tra gli altri,da un coniglio,un cinghiale,un elefante marino,un albatross ed una tigre siberiana femmina che giocherà un ruolo  ambiguo ed importante.Affidato più di sempre a gags visive che spesso centrano il bersaglio-ilarità,il quarto capitolo de "L'era glaciale" è un divertimento adatto sia agli adulti che ai bambini:le vicissitudini del terzetto di protagonisti,isolato dal resto della tribù per essersi ritrovato sul lastrone di ghiaccio sbagliato,avvince e spinge alla risata più di una volta,con l'aggiunta di un ingrediente riuscito come la nonna svanita e non proprio pulitissima della nonna bradipa (imperdibile la gag del granchio gigante,con Sid) si fanno seguire volentieri,se possibile a livello grafico la serie va raffinandosi di puntata in puntata,Si dirà che il film è familista,probabilmente lo è,ma sottolinea anche la necessità di abbattimento delle barriere,e di volere una società multietnica e aperta ad ogni sviluppo.Cartoon che promette un ulteriore episodio,è uno dei migliori della serie fin qui,e manda a casa leggeri e sorridenti.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati