Espandi menu
cerca
Il castello

Regia di Massimo D'Anolfi, Martina Parenti vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 68
  • Post 7
  • Recensioni 2779
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il castello

di barabbovich
8 stelle

Il castello di reminiscenza kafkiana al quale fa riferimento il titolo è l'aeroporto di Malpensa, a Milano, dove Massimo D'Anolfi e Martina Parenti hanno effettuato riprese per un intero anno (lo storyboard del film è scandito per stagioni), nel tentativo, riuscitissimo, di mostrare quali ripercussioni abbia avuto l'11 settembre sui sistemi di vigilanza delle stazioni aeroportuali. Tra controlli accuratissimi sulle persone e ispezioni sulla merce, c'è persino chi, in quel non-luogo, è riuscito a trovare "casa", come l'anziana clochard che si prepara il pranzo con un fornelletto elettrico e all'occorrenza di fa anche la tinta ai capelli usufruendo della toilette locale.
I due registi lasciano parlare soltanto le immagini, che sa sole risultano efficacissime nel restituire con costante tensione la sospensione dei diritti dei viaggiatori, l'annullamento della loro privacy, la meticolosità dei controlli, la preparazione militare di un apparato di professionisti ridotti a mero ingranaggio, riuscendo così a radiografare il backstage di un microcosmo ossessionato dal problema della sicurezza.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati