Espandi menu
cerca
Battleship

Regia di Peter Berg vedi scheda film

Recensioni

L'autore

braddock

braddock

Iscritto dal 26 novembre 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 185
  • Post 34
  • Recensioni 909
  • Playlist 21
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Battleship

di braddock
8 stelle

Voto positivo per la l' imponenza visiva di certe scene e per gli effetti speciali di ottimo livello e di grande spettacolarità. Altri film simili però, come WORLD INVASION o LA GUERRA DEI MONDI, mi avevano convinto maggiormente. A mio modo di vedere, il difetto principale di questo film è che il regista e alcuni degli attori, tra cui il protagonista Taylor Kitsch, sono gli stessi di FRIDAT NIGHT LIGHT ovvero quella fiction americana svolta in una piccola cittadina del Texas riguardante la squadra di football locale e le vite dei giocatori e del loro coach andata in onda tempo fa su RAI 4. Le atmosfere di quella fiction, in Italia mi pare si chiamasse HIGHT SCHOOL TEAM, risaltano troppo nel film specialmente nell' inutile parte iniziale ma anche successivamente stonando con la trama. Il cast comunque è molto interassante e variopinto spaziando da Liam Neeson alla pop star Rihanna e al giapponese Tadanobu Asano, nel ruolo del capitano Nagata, sempre eccellente nelle sue interpretazioni. La storia vede degli scienziati americani che, dopo aver scoperto un pianeta simile a quello terrestre con probabili forme di vita, decidono di inviargli un segnale. Nel frattempo un giovane scapestrato, interpretatoTaylor Kitsch, viene costretto dal fratello maggiore ad arruolarsi anche lui nella marina americana. I due partecipano così ad una esercitazione nel Pacifico assieme all' esercito giapponese, qui si scontrano inaspettattamente con le stronavi aliene che sembrano inarrestabili. In seguito alla morte del fratello comandante e del suo secondo, il comando dell' unica nave supersitte dell' esercitazione viene preso da Kitsc che, con l' aiuto dell' altro comandante giapponese, si rivelerà pieno di risorse. Nel complesso il film è abbastanza riuscito: il tempo passa molto velocemente senza mai annoiare, ci sono diversi momenti di tensione e qualche buona trovata come un alieno preso a pugni dall' ex culturista Rino McClinton. Purtroppo c'è eccessivo umorismo evitabile e alcune idee risultano magari simpatiche ma risapute e poco credibili, come la vecchia nave da guerra gestita dai veterani nel finale. Comunue la spettaccolarità è elevata e il divertimento assicurato; realizzato in questo risultarà anche più adatto a chi non desidera atmosfere troppo pesanti e alti livelli di tensione. Come blockbuster tutto fracasso ed effetti speciali è consigliato   

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati