Trama

Il sudista Ben Cameron, dopo la vittoria del Nord, fonda il Ku Klux Klan come autodifesa dei bianchi di fronte all'arroganza dei neri. Lo colpisce la tragedia del suicidio della sorella, violentata da un uomo di colore. Grazie a lui, i bianchi riprendono il controllo della situazione, dopodiché Ben potrà sposare l'amata Elsie, appartenente a una famiglia che si era schierata dalla parte dei nordisti. Sorpassato e reazionario nei contenuti, ma opera fondamentale nella storia del cinema: il linguaggio cinematografico dimostra qui di avere raggiunto piena maturità espressiva e Griffith si conquista di diritto il primato tra i padri della nuova arte.

Commenti (2) vedi tutti

  • Controversa, celeberrima opera di D.W. Griffith che merita due giudizi ben distinti: da un lato onore e gratitudine eterna per l'introduzione del concetto di montaggio così come lo conosciamo oggi, dall'altro molta meno benevolenza a causa di una visione non certo esente da razzismo.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • film troppo pesante da vedere…

    commento di Dr.Lynch
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
7 stelle

Film fondamentale per l'evoluzione del linguaggio cinematografico, è anche una delle prime grandi epopee del cinema americano, ma il suo contenuto rimane molto controverso per gli standard odierni. Dal punto di vista della tecnica registica, Griffith fu uno dei primi ad elevare lo spettacolo cinematografico ad un livello "artistico" grazie alla ricchezza dei suoi procedimenti narrativi:… leggi tutto

11 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

kurosawa di kurosawa
6 stelle

Sicuramente uno delle opere più importanti e famose della settima arte, bisogna dire che Griffith è stato senza ombra di dubbio il primo autore a dare un senso logico al montaggio in relazione al racconto e anche al primo piano, così come prende il merito di iniziatore del lungometraggio e del kolossal. A Griffith però gli si può rimproverare (oltre al contenuto indubbiamente razzista di… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

ZigoZagor di ZigoZagor
1 stelle

Una epopea razzista getta le basi della cinematografia, basterebbe escludere la trama grottesca fino al ridicolo, storicamente falsa, ideologicamente rivoltante per avere un bel film. Ma non sarebbe più un film. Invece che la nascita di una nazione il film tratta di una immaginaria ed eroica nascita del Ku Klux Klan. Il film spiega come i primi semi della discordia, negli USA,… leggi tutto

3 recensioni negative

2020
2020
locandina
Foto
2019
2019
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Capo ZERO di CINÉMATOGRAPHE: Presentazione di un'antologia di 121 ANNI DI CINEMA realizzata da 58 utenti di Film Tv. LA SUPERLISTA CHE ERA POCO VISIBILE: 1461 FILM DAL 1895 AL 2015. Con gli aggiornamenti successivi: fino a quando? Dipende solo da voi....

cherubino di cherubino

BUON GIORNO A TUTTI ! Vi debbo un po' di spiegazioni. Le butterò giù così come mi vengono alla mente e potranno essere migliorate eventualmente parlandone tra noi in questo spazio se vorrete.…

leggi tutto
2017
2017

Guerra di secessione

CALVAL di CALVAL

La guerra di secessione americana, nota negli Stati Uniti come guerra civile americana, fu combattuta dal 12 aprile 1861 al 9 aprile 1865 fra gli Stati Uniti d'America e gli Stati Confederati…

leggi tutto
2016
2016
2015
2015

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
8 stelle

Fiumi d'inchiostro sono stati versati per commentare nel corso degli anni “Nascita di una nazione” di David Wark Griffith. Ed evidentemente non è facile riassumere in poche righe quella che resta da un lato una delle opere fondamentali, ma dall'altro anche una delle più controverse dell'intera storia del cinema. Da un punto di vista tecnico è questo un film da…

leggi tutto

Recensione

ZigoZagor di ZigoZagor
1 stelle

Una epopea razzista getta le basi della cinematografia, basterebbe escludere la trama grottesca fino al ridicolo, storicamente falsa, ideologicamente rivoltante per avere un bel film. Ma non sarebbe più un film. Invece che la nascita di una nazione il film tratta di una immaginaria ed eroica nascita del Ku Klux Klan. Il film spiega come i primi semi della discordia, negli USA,…

leggi tutto
2014
2014
2013
2013

Recensione

EightAndHalf di EightAndHalf
8 stelle

Birth of a Nation è l'inno patriottico più potente e anche abbastanza pericoloso dell'intera storia del cinema, in cui è impossibile non apprezzare la cura meticolosa per le inquadrature e la forza spettacolare delle immagini, ma che, è evidente, fa fin troppo sua la libertà di parola e rischia lo stravolgimento di un punto di vista che, in un quadro storico che intende, come vuole…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito