Espandi menu
cerca

Finalmente la felicità

play

Regia di Leonardo Pieraccioni

Con Leonardo Pieraccioni, Ariadna Romero, Rocco Papaleo, Thyago Alves, Barbara Bouchet, Andrea Buscemi, Shel Shapiro, Michela Andreozzi... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Infinity+
  • Netflix
  • Amazon Prime Video
  • Amazon Prime Video
In STREAMING

Trama

Benedetto (Leonardo Pieraccioni), insegnante di musica toscano con un interesse quasi smodato nei confronti dei temi legati all’ecologia, apprende grazie alla popolare trasmissione televisiva C'è posta per te di avere una sorella, Luna (Ariadna Romero), ragazza brasiliana adottata a distanza dalla madre appena morta. Trovandosi in Italia per seguire la sua professione di modella, Luna entra in contatto con la diversa realtà del nuovo fratello, che causa non pochi problemi, anche per via di un fotografo eccentrico (Shel Shapiro), di un ex fidanzato onnipresente (Thyago Alves) e di Sandrino (Rocco Papaleo), autista di pullman turistici e amico-confidente di Benedetto. A complicare ancora di più la convivenza dei due è, poi, la convinzione di Benedetto che la madre sia stata assassinata dalla famosa attrice Barbara Bouchet.

Note

«Se la fatica è più del gusto, molla la fica e passa al lambrusco»: Papaleo ci offre la sintesi cerebrale di un film che fa rivalutare i cinepanettoni, con cui condivide volgarità, camei scult (il rimpianto Ceccherini e la Bouchet) e product placement (inascoltabile lo “spot” della Honda Jazz Hybrid) ma dei quali non possiede il brio.

Commenti (11) vedi tutti

  • Ormai con Pieraccioni c' è davvero poco da ridere ...

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Il mistero più grande è come si possa produrre una porcheria del genere. Scandaloso.

    commento di Stelvio69
  • Stanca riproposizione dei temi cari a Pieraccioni, col Nostro che continua a regalarsi lo stesso ruolo da trentenne piacione nonostante l'anagrafe non deponga più a suo favore.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Ha brio e non mancano le gag divertenti.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Visto in tv da poco ed è una cosa vergognosa questo film,brutto da morire,noiosissimo. Una della commedie più "tristi" che abbia mai visto.

    commento di Laura82
  • Una vera schifezza!

    commento di Picasso
  • Che commedia vuota e insignificante, con attorini da quattro soldi, un soggetto banalissimo,una sceneggiatura ridicola e una regia pietosa. Pessimo film.

    commento di lorisba
  • Piú fa film e più diventano brutti.Film banale,ripetitivo,sceneggiato e diretto male e la trama non é elaborata.Si salva solo il fatto che qualche é scena é divertente per il resto rompe le palle.Giudizio:3-

    commento di Pietro1729
  • Ho fatto film migliori con il mio telefonino,giuro! …Sarà il caso che Pieraccioni smetta di fare il film,o che almeno provi a cambiare soggetto ogni tanto…Fa veramente schifo questo film!

    commento di Blue Velvete
  • E bastaaa… non se ne può più!!! Un film orrendo!

    commento di polpy
  • Premesso che il miglior film di Pieraccioni rimane (almeno fino ad ora) IL CICLONE. Su questo ultimo film non ci sono parole.ma un minimo di trama no è?! Non c è trama,si ride veramente poco,il cast è inutile.Che dire? un disastro totale.

    commento di tarantino85
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

M Valdemar di M Valdemar
2 stelle

(anche) se (non) lo conosci, lo eviti. (anche) se (non) lo conosci, lo eviti. (anche) se (non) lo conosci, lo eviti. (anche) se (non) lo conosci, lo eviti. (anche) se (non) lo conosci, lo eviti. (anche) se (non) lo conosci, lo eviti. (anche) se (non) lo conosci, lo eviti. (anche) se (non) lo conosci, lo eviti. (anche) se (non) lo conosci, lo eviti. (anche) se (non) lo conosci, lo eviti.… leggi tutto

16 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
6 stelle

Un compositore va a conoscere la sua sorella adottiva, che ora fa la modella... Sceneggiato col fido Veronesi, Finalmente la felicità è il decimo film di Pieraccioni. La trama, al solito, è debole e scontata ma ha molte trovate felici degne del periodo d'oro del regista. Qualche battuta non va a segno ed il buonismo di fondo può risultare fastidioso ed eccessivo, ma… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Phoenisius di Phoenisius
8 stelle

Se è annoiato dall'accento toscano di Pieraccioni credo che non debba guardare un film di Pieraccioni. La trama? I suoi film non hanno mai una trama particolarmente elaborata, sono storie semplici, con tratti grotteschi vicini all'assurdo (come la grondaia di fronte alla finestra, o il personaggio del maestro rivale). Cosa deve fare un film di Pieraccioni? Divertire e comunicare. Il film è… leggi tutto

2 recensioni positive

2020
2020

Recensione

mmciak di mmciak
2 stelle

"Finalmente la felicità" diretto nel 2011 da Leonardo Pieraccioni,devo dire che non mi è piaciuto per niente. La storia racconta che Benedetto, insegnante di musica di Lucca con un interesse quasi smodato nei confronti dei temi legati all’ecologia, apprende grazie alla popolare trasmissione televisiva "C'è posta per te" di avere una sorella, Luna, ragazza…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 20 luglio 2020 su Canale 5
2019
2019
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 25 luglio 2019 su Canale 5
2018
2018
Trasmesso il 2 giugno 2018 su Canale 5
2017
2017

Recensione

daniele64 di daniele64
5 stelle

I film di Pieraccioni non sono mai stati dei capolavori del cinema mondiale , anzi... Sono leggerissimi , spesso molto simili tra loro nella trama ma almeno sono sostanzialmente privi ( o quasi ) di certe grevi volgarità , comuni nella comicità italica degli ultimi decenni . Insomma , bene o male , la sufficienza la potevano quasi raggiungere , in virtù di qualche sorriso…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 30 luglio 2017 su Canale 5
2016
2016
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
2 stelle

Un altro film di Pieraccioni e un'altra mora ispana bona come protagonista femminile. Davvero vien da chiedersi se Pieraccioni non stia imitando le multinazionali e la loro (vile) decentralizzazione verso Paesi dove la manodopera è a buon mercato. Sai mai che facendo casting in Sudamerica risparmi qualche migliaio di euro? In ogni caso, anche senza tener conto dell'ormai leggendaria…

leggi tutto
2014
2014
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 9 settembre 2014 su Canale 5
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

TheWarOfEcho di TheWarOfEcho
2 stelle

Che Pieraccioni fosse, da un punto di vista contenutistico, alla frutta lo si capiva già dal suo precedente Io e Marilyn. Con Finalmente la felicità l'attore fiorentino torna a riciclare la solita storia di innamoramento con una donna bellissima (in questo caso, è una ragazza che era stata adottata dalla madre fin da quando era bambina), cercando di infarcire il tutto con gag divertenti. Il…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

scandoniano di scandoniano
4 stelle

Contattato tramite Maria De Filippi, un maestro di musica toscano viene a conoscenza di avere una sorella adottiva che viene dal Brasile. Stop. La trama si ferma qui. Trattandosi di un film di Leonardo Pieraccioni il resto lo si intuisce: la straniera è buona e bella e alla fine, nonostante tutto, finisce per maritarsi con il nostro italiano-medio, che si staglia sullo sfondo in cui coesistono…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Phoenisius di Phoenisius
8 stelle

Se è annoiato dall'accento toscano di Pieraccioni credo che non debba guardare un film di Pieraccioni. La trama? I suoi film non hanno mai una trama particolarmente elaborata, sono storie semplici, con tratti grotteschi vicini all'assurdo (come la grondaia di fronte alla finestra, o il personaggio del maestro rivale). Cosa deve fare un film di Pieraccioni? Divertire e comunicare. Il film è…

leggi tutto
Trasmesso il 16 gennaio 2014 su Canale 5
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito