Espandi menu
cerca
Tre uomini e una pecora

Regia di Stephan Elliott vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Paul Hackett

Paul Hackett

Iscritto dal 2 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 70
  • Post -
  • Recensioni 1569
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Tre uomini e una pecora

di Paul Hackett
4 stelle

Il giovane inglese David sta per sposarsi con la dolce australiana Mia: gli unici invitati del ragazzo, orfano da tempo, sono Tom, Graham e Luke, tre fraterni e squinternatissimi amici che partono per gli antipodi con i migliori propositi... e finiscono per devastare con una serie di strambi incidenti la festa di matrimonio organizzata dal padre della sposa, un autoritario politico conservatore. La struttura è quella, ormai invero abusatissima, del classico "Hollywood Party", con l'evento formale ribaltato in caos dall'imbranataggine di alcuni incursori, che già era stata evidente fonte d'ispirazione per "Funeral Party" e per il suo clone americano "Il funerale è servito", entrambi sceneggiati, guarda caso, da Dean Craig, lo stesso autore di "Tre Uomini e una pecora". Il risultato, in questo caso, non è ovviamente in alcun modo paragonabile allo splendido capostipite ma, purtroppo, nemmeno allo spassoso "Funeral Party": "Tre uomini è una pecora" può contare su qualche gag abbastanza divertente, ma il ritmo, assai blando, procede a strappi, in maniera fastidiosamente diseguale, e gli attori sono tutti (con l'unica eccezione del montone Ramsey) di un'antipatia unica. Il quadro d'insieme non è migliorato da un incomprensibile profluvio di caramellose cartoline australiane dai colori caldi che, confrontate con gli eccessi cromatici del piacevolissimo ed innovatore "Priscilla", diretto da Stephan Elliott nell'ormai lontano 1994, lasciano quantomeno perplessi sull'evoluzione del cinema del regista australiano. Due stelle.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati