Ruggine

play

Regia di Daniele Gaglianone

Con Stefano Accorsi, Valeria Solarino, Filippo Timi, Valerio Mastandrea, Anita Kravos, Michele De Virgilio, Giuseppe Vitale, Cristina Mantis... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Tim Vision
  • Amazon Prime Video
  • Tim Vision
  • Amazon Prime Video
In STREAMING

Trama

Sono trascorsi trent’anni da quando, in un desolato quartiere di periferia, un gruppo di preadolescenti si è ritrovato a crescere improvvisamente, perdendo la propria spensieratezza e innocenza, dopo aver scoperto l’identità nascosta dello stimato dottor Boldrini, autore dello stupro e dell’uccisione di due bambine. Il ricordo di quell’orco ha devastato le esistenze di Sandro, Carmine e Cinzia, costretti a rivivere quei giorni nel momento in cui casualmente si imbattono nel vecchio deposito che serviva da base per i loro giochi, ormai in demolizione. 

Note

Sarà che il cinema di Gaglianone ruota da sempre attorno a un’idea di urgenza morale che già nel romanzo di Massaron emerge a fatica malgrado il tema forte della pedofilia; sarà che dopo il balzo in avanti di Pietro tornare a misurarsi a livello di struttura narrativa con quelle contorsioni temporali che opacizzavano I nostri anni e soprattutto il disgraziato Nemmeno il destino segna un riadagiarsi rinunciatario in meccanismi oliati; sarà che, in spregio a quanto sono rifiniti nei flashback i rapporti tra i piccoli interpreti, la pedanteria e ripetitività delle situazioni in cui sono coinvolti i protagonisti cresciuti suona sorda. Sarà. Fatto sta che calcolo e volontarismo pare abbiano da subito la meglio sulla buona fede.

Commenti (2) vedi tutti

  • Si', ok la Storia e' Drammatica ma nella visione non c'e' un passaggio che sia da ricordare e neanche la bravura degli Attori basta a questa Pellicola per alzarsi dalla mediocrita' di fondo.voto.1.

    commento di chribio1
  • Film a tratti, va e viene. Comunque interessante.

    commento di gianbers
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

maghella di maghella
8 stelle

“Ruggine” è un film particolare, che mi ha convinto! La storia di un orco e di una banda di ragazzini che lo combatte e lo vince in un castello arrugginito, in una periferia torinese degli anni '70...sembra una tipica storia di Stephen King, riportata nei nostri quartieri di palazzoni di immigrati meridionali, che popolavano interi paesi di case popolari e cortili terrosi. Il film si… leggi tutto

5 recensioni positive

2020
2020
2016
2016
Trasmesso il 30 ottobre 2016 su Rai Movie
Trasmesso il 23 febbraio 2016 su Rai Movie
2015
2015
Trasmesso il 12 settembre 2015 su Rai Movie

Recensione

Kurtisonic di Kurtisonic
5 stelle

  All’improvviso era suc­cesso qual­cosa. Ancora una volta, uno spo­sta­mento imper­cet­ti­bile, un dera­glia­mento. Era qual­cosa che suc­ce­deva den­tro di loro, non era chiaro se prima den­tro uno e subito dopo in tutti gli altri, come un virus con­ta­gioso, o piut­to­sto come una feb­bre comune che era…

leggi tutto
2014
2014
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Il sonno assassino

maso di maso

Lo sbadiglio che incalza e la palpebra che si infilza, proprio quella sera tanto attesa..... t'hanno spaccato le bobine al lavoro, con la tipa (o il tipo....) hai ciulato senza decoro, hai bucato una gomma e con tanta…

leggi tutto
Playlist
Trasmesso l'11 novembre 2014 su Rai Movie
Trasmesso l'8 ottobre 2014 su Rai Movie
Trasmesso il 22 settembre 2014 su Rai Movie
Trasmesso il 9 settembre 2014 su Rai Movie
2013
2013
Trasmesso l'11 ottobre 2013 su Rai Movie
2012
2012

Recensione

mck di mck
6 stelle

* * * ¼   " Eravamo bellissimi... " ...(*)   Penso che la figura di Gaglianone nel nuovo cinema italiano sia assimilabile soltanto ad un altro nome, lo stesso : Daniele, ma Vicari ( e magari un Gianni, Zanasi ). Come ''tipo'' di cinema, poi è ovvio che ci sono altri registi altrettanto o più o meno potenti : M.Frammartino, G.Diritti, P.Marcello, E.Winspeare...…

leggi tutto

Recensione

vjarkiv di vjarkiv
6 stelle

Film dalla tematica disturbante, affrontata dal regista con coraggio visivo. Non sempre i risultati sono soddisfacenti ma si avverte l'onestà delle intenzioni e in un contesto di scarsa qualità dell'odierna produzione cinematografica italiana, il fatto è ammirevole.  La  "ruggine" avvolge i giochi dei bambini ma sarà la tomba del pedofilo assassino, metaforicamente rimarrà indelebile…

leggi tutto
Recensione

Recensione

ezio di ezio
2 stelle

Si fa fatica ad arrivare fino ai titoli di coda,per una pellicola che tratta temi spinosi come la pedofilia,la disoccupazione e quant'altro.Il fatto e' che il film rimane ripetitivo,eccessivamente lungo e a tratti noioso.Una carrellata di attori conosciuti secondo me non ha fatto bene alla pellicola che visto i temi meritava attori presi per strada come un quasi-documentario.

leggi tutto
Recensione

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

Il pedofilo non è l’elemento singolare in un contesto di gente perbene. Non è l’abisso isolato che rimane in agguato nel buio. È, invece, parte di un tutto, facilmente riconoscibile e contiguo ad ogni altra manifestazione umana. Dal gioco al sesso il passo è breve, ed impercettibile, o magari assente, è il confine tra il gioco e la violenza, tra il brivido della sfida tra ragazzi ed il…

leggi tutto
2011
2011
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

fefy di fefy
6 stelle

Il tema del film è interessante, attuale e delicato. Trattarlo è difficile. Qui abbiamo un'ambientazione perfetta, una fotografia che è elemento essenziale del film, è elemento portante, una recitazione dei bambini molto efficace quanto invece sopra le righe quella degli attori adulti. I tempi del film purtroppo sono sbagliati e la struttura narrativa che spesso si disperde toglie…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

maghella di maghella
8 stelle

“Ruggine” è un film particolare, che mi ha convinto! La storia di un orco e di una banda di ragazzini che lo combatte e lo vince in un castello arrugginito, in una periferia torinese degli anni '70...sembra una tipica storia di Stephen King, riportata nei nostri quartieri di palazzoni di immigrati meridionali, che popolavano interi paesi di case popolari e cortili terrosi. Il film si…

leggi tutto
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 12 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito