Espandi menu
cerca
Morte a Venezia

Regia di Luchino Visconti vedi scheda film

Recensioni

L'autore

will kane

will kane

Iscritto dal 24 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 80
  • Post 6
  • Recensioni 4131
  • Playlist 23
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Morte a Venezia

di will kane
8 stelle

Rappresentazione della decadenza raffinatissima e mortuaria,cinema grande all'italiana,con contaminazioni mitteleuropee,"Morte a Venezia" di Luchino Visconti è un'opera spesso accusata di pesantezza narrativa,di eccessiva freddezza.In realtà, è un bellissimo film capace di muoversi con delicatezza rara mettendo in scena un uomo, un compositore tedesco con la morte dentro,capace ormai di abbarbicarsi a fugaci lampi di ricordo di un'altra vita con una donna accanto, giungere in una Venezia febbricitante,gonfia di malattia, invaghirsi di un'immagine,un adolescente dai tratti efebici,e per non perdere di vista il giovanetto,troverà una fine e un'agonia lunghissime."Morte a Venezia" è una pellicola,una delle ultime di uno dei massimi autori italiani di sempre, di passione rarefatta e frantumata sotto una cornice di sontuosa compostezza,musicata con gusto e fotografata con livida sofisticazione:la scena finale è di un orrore ormai manifesto,la morte di Aschenbach(un'interpretazione di Dirk Bogarde magnifica,da attore straordinario),oramai spettro che respira,con il colore della pelle irreale,la tintura dei capelli che cola impietosa sul viso sofferente, su una spiaggia dalle tonalità smorte,è un brano di cinema da non dimenticare mai.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati