Espandi menu
cerca
Ip Man

Regia di Wilson Yip vedi scheda film

Recensioni

L'autore

bradipo68

bradipo68

Iscritto dal 1 settembre 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 264
  • Post 30
  • Recensioni 4749
  • Playlist 174
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Ip Man

di bradipo68
6 stelle

La puzza di agiografia c'è e si sente forte e chiara.
Però è impossibile non farsi trasportare dalla storia di questo maestro  che apprendiamo essere stato la fonte del kung fu di Bruce Lee.
I film di arti marziali non saranno i miei preferiti ma i pregiudizi li ho lasciati sempre fuori dalla mia tana (per esperienza troppe volte ho emesso sentenze troppo frettolose) e le coreografie le ho sempre ammirate. E qui di roba da ammirare se ne trova veramente tanta.
Il maestro Yip è un'enciclopedia di filosofia cinese applicata all'arte della difesa.E stupisce la slowness del suo modo di vivere e di pensare accoppiata alla velocità alla quale mulina mani e piedi per produrre lesioni agli avversari.
Pur essendo un distributore automatico di mazzate rimane sempre sereno e fa capire che comunque bisogna essere sempre sotto controllo. Come diceva quella pubblicità? la potenza è nulla senza controllo? Il maestro Ip è questo. Potenza sotto controllo.
Nonostante il piatto forte siano i combattimenti numerosi e girati con assoluta competenza, Ip Man (magari usare il titolo originale Yip Man comprandosi una Y e non farlo sembrare un benzinaio pareva brutto?) è ben inquadrato storicamente e ben descrive la conflittualità tra cinesi e giapponesi.
Una conflittualità che va oltre l'aspetto bellico ma è un qualcosa di più profondo. Entrambi i popoli si sentono depositari del verbo delle rispettive tradizioni, il combattimento è una di queste, disprezzando neanche tanto velatamente l'altro.
In Ip Man è descritto molto bene questo aspetto più intimo della conflittualità sinogiapponese e i combattimenti di kung fu, in cui stabilire se è meglio lo stile cinese o quello giapponese, sono il simbolo di tutto questo.
Si sottolinea inoltre che il kung fu è un arte del difendersi e che l'ira non porta mai da nessuna parte. Parole sante.
Donnie Yen è carismatico, perfetto per la parte così come funziona il resto del cast.
La confezione è di lusso.
(bradipofilms.blogspot.com)

Su Wilson Yip

dirige bene il traffico 

Su Donnie Yen

carismatico

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati