Trama

Uno psicopatico sta terrorizzando la città con una lunga serie di omicidi. La prima delle vittime, tutte donne, è la moglie di un agente di polizia che per questo viene sospettato di essere colpevole. Non è di tale avviso Sara, una criminologa che sta indagando sul caso di un maniaco sessuale morto anni prima. Anche se Sara è convinta che l'uomo sia ancora vivo. Lamberto Bava ha seguito le orme del padre Mario nel genere thriller. Ma qui i momenti clou sono pochi, e gli attori non all'altezza.

Commenti (1) vedi tutti

  • Insieme a Murderock (Lucio Fulci, 1984), rappresenta uno degli ultimi esempi di (buon) giallo all'italiana. Ottima la messa in scena, in grado di sopperire -con tecnica- alle lacunose interpretazioni.

    leggi la recensione completa di undying
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

undying di undying
5 stelle

  Nicola (Leonardo Treviglio) scopre che la moglie (Barbara Scoppa) lo tradisce. Messa di fronte al fatto la donna confessa e tra i due esplode un forte diverbio al punto che, quando viene rinvenuto il cadavere della moglie assassinata con un tritaghiaccio, il primo indagato è proprio il marito. Mentre Anna (Valeria D'Obici), docente di criminologia ed amica di Nicola, a seguito… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

DisasterMan di DisasterMan
4 stelle

Brutto, ma proprio brutto questo filmetto televisivo di Lamberto Bava prodotto da Reteitalia (vecchia società produttrice di tv movie per le reti Mediaset) che non riesce quasi mai a intrigare o spettatore o a fargli fare un saltino sulla sedia. L'incipit è veramente osceno per la sciattezza della messa in scena: una donna brutta e vestita con un cappottone extralarge color cammello (che fa… leggi tutto

4 recensioni negative

2017
2017

Recensione

undying di undying
5 stelle

  Nicola (Leonardo Treviglio) scopre che la moglie (Barbara Scoppa) lo tradisce. Messa di fronte al fatto la donna confessa e tra i due esplode un forte diverbio al punto che, quando viene rinvenuto il cadavere della moglie assassinata con un tritaghiaccio, il primo indagato è proprio il marito. Mentre Anna (Valeria D'Obici), docente di criminologia ed amica di Nicola, a seguito…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2014
2014

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

L'omicidio della moglie di un poliziotto dà il via a una serie di delitti simili, operati presumibilmente dalla stessa mano. Ma il serial killer non sembra essere il poliziotto stesso, come inizialmente pareva evidente; tre ragazze, braccate dall'assassino, si rifugiano in un alberghetto abbandonato. Qui avverrà la resa dei conti.   Girato a cavallo fra Demoni (1985) e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2013
2013

Recensione

ezio di ezio
4 stelle

Un sottoprodotto argentiano scontato e risaputo dove l'unica sorpresa avviene nel finale ,che scopre l'identita' del colpevole.Il resto si trascina senza infamia e senza lode come un qualsiasi giallo televisivo.Bava jr. che si firma con uno pseudonimo ha fatto molto di meglio.

leggi tutto
Recensione

Recensione

DisasterMan di DisasterMan
4 stelle

Brutto, ma proprio brutto questo filmetto televisivo di Lamberto Bava prodotto da Reteitalia (vecchia società produttrice di tv movie per le reti Mediaset) che non riesce quasi mai a intrigare o spettatore o a fargli fare un saltino sulla sedia. L'incipit è veramente osceno per la sciattezza della messa in scena: una donna brutta e vestita con un cappottone extralarge color cammello (che fa…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2012
2012

Recensione

wang yu di wang yu
6 stelle

Ha una buona colonna sonora e i luoghi e le inquadrature nei momenti un po prima degli omicidi creano suspance,Bava è anche bravo a cercare di confondere lo spettatore;i dialoghi non sono molto curarti e non tutti gli attori si dimostrano all'altezza ma la sufficienza è pienamente meritata.

leggi tutto
Recensione
2008
2008

Recensione

giurista81 di giurista81
6 stelle

Peccato, poteva essere un discreto lavoro e, invece, si salva solo in extremis, grazie a una serie di buonissime sequenze. Lo script (Sacchetti-Bava) scricchiola in vari punti, snocciolando banalità (vedi la scena in cui la D’Obici chiede al suo assistente quanti uxoricidi ci siano stati in Italia e questo le risponde al volo), buchi narrativi e qualche presa di giro per lo spettatore (su…

leggi tutto
Recensione
2006
2006

Recensione

dusso di dusso
4 stelle

non ci siamo proprio,il film fino al momento della scoperta del killer merita un onesta sufficienza mah... alla scoperta del killer non si puo' non riconoscere come sia impossibile che lo stesso killer possa aver commesso almeno 1 degli omicidi ed inoltre nell ultimo omicidio si comporta in un modo che nessuna persona sana di mente potrebbe fare,la colpa non penso stia nella sceneggiatura ma…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito