Un'estate da giganti

play

Regia di Bouli Lanners

Con Zacharie Chasseriaud, Martin Nissen, Paul Bartel (II), Marthe Keller Vedi cast completo

Guardalo su
  • Amazon Prime Video
  • iTunes
  • Google Play
  • Chili
In STREAMING

Trama

Come ogni anno, con l’arrivo dell’estate, due fratelli (il quattordicenne Zak e il tredicenne Seth) si prefigurano giorni orribili nella casa di campagna in cui vivono. Senza soldi e senza nulla da fare, abbandonati a loro stessi da una madre sempre più assente, i due conoscono Danny, un adolescente del luogo di qualche anno più grande, che li condurrà invece in un viaggio senza limiti alla scoperta alla vita. 

Note

Un’estate da giganti, terza prova da regista dopo Ultranova (inedito) ed Eldorado Road, è un racconto archetipico radicato nel paesaggio delle colline belghe: storia dell’abbandono dell’infanzia, incontro tra I Goonies e Mark Twain, le fiabe di Perrault e l’elegia contemplativa, è un road movie che gira in tondo e disperde, sequenza dopo sequenza, episodio dopo episodio, i residui dell’innocenza.

Commenti (1) vedi tutti

  • Opera seconda riuscita a cura del bravo, enigmatico e talvolta simpatico attore Bouli Lanners. Di nuovo on the road, in un viaggio iniziatico alla vita adulta da parte di tre ragazzini costretti a confrontarsi con l'abbandono e la disattenzione di un mondo adulto distratto e freddo, che non ha tempo o voglia di occuparsi di loro.

    leggi la recensione completa di alan smithee
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

pazuzu di pazuzu
6 stelle

I fratelli Seth e Zak (rispettivamente di 15 e 13 anni) si ritrovano a passare l'estate soli nella casa di campagna del nonno morto l'anno precedente, mentre la madre, lontana, sembra disinteressarsene. Vagando per le strade sterrate e desolate del posto si imbattono in un ragazzo che subito lega con loro: è Dany, ha la stessa età di Seth, ed è costantemente in fuga dal… leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Zak e Seth due fratelli rispettivamente di 13 e 15 anni passano l'estate nelle Ardenne presso la casa disabitata del nonno, lasciati lì da una madre appartenente al Corpo Diplomatico e che non sembra avere tempo per occuparsi di loro. Conoscono il quindicenne Dany  e passano le giornate trovando passatempi a sempre più alto grado di trasgressione: guidano la macchina del nonno ( e gli capita… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

PompiereFI di PompiereFI
4 stelle

Una tranquilla estate di paura. È quella che attende tre ragazzi della Vallonia, regione belga ricoperta per la maggior parte da foreste. Ispirandosi a questo ammasso di boscaglia, le vicende dei ragazzini appena quindicenni, tra cui uno ha da poco superato i tredici anni, si fanno subito intricate. Abbandonati da genitori e parenti, Zak, Seth e Dany vivono in case disabitate e senza soldi a… leggi tutto

4 recensioni negative

2019
2019
2016
2016

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

Il bravo e corpulento attore e caratterista belga Bouli Lanners, tanto spesso sia serimente sia comicamente pulp quando recita, altrettanto delicato e profondo quando invece si occupa di dirigere un film, ci ha già sorpreso tempo addietro con un notevole esordio registico ai tempi di Eldorato Road, tre anni prima di questo suo secondo ritorno in regia. Anche in questo caso…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2014
2014

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Visto Un'estate da giganti, film sostanzialmente belga, direi che opere del genere andrebbero lasciate fare agli americani, che le sanno fare meglio, perché hanno una tradizione letteraria e cinematografica alle spalle, nonché spazi, luci e volti adatti. Questo di Bouli Lanners è un film che sembra svolgersi tra un'aia e la riva di un fiume e si capisce che, qualora dovesse essere…

leggi tutto
Recensione
2013
2013

Recensione

Blancanieves di Blancanieves
6 stelle

Vedendo tre ragazzini discutere davanti ad un falò in riva al lago non può non tornare alla mente “Stand by me” e questo film gli è indubbiamente debitore in più scene e per i temi affrontati. Ma là dove “Stand by me” conservava ancora la magia del libro di S.King e le avventure di Chris, Teddy e Vern ci erano narrate con uno sguardo poetico che addolciva i toni, in “Un’estate…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Enrique di Enrique
4 stelle

L’assenza dei genitori genera vuoti abissali di educazione ed affetto. E questo vuoto pervade lo schermo. Sulla carta Un'estate da giganti avrebbe dovuto suscitare un certo interesse ed invece l’esilissima sceneggiatura (pazuzu) sciupa le interessanti potenzialità del film e lo degrada ad un livello di totale futilità. Non tanto perché descrive l’inanità assiologia (ma quasi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

ezio di ezio
6 stelle

Non sono mai stato un amante dei film con protagonisti i bambini ma quando capitano pellicole come questa non resta che parlarne positivamente.Una fotografia naturale a dir poco stupenda, un on the road lento e recitato benissimo.Una storia di formazione pulita e sceneggiata al bacio.Molto bello.Lo consiglio.

leggi tutto
Recensione

Recensione

zombi di zombi
8 stelle

noi e i bambini. noi e l'età di passaggio. noi e l'estate. e soprattutto noi e quando quell'età, quel passaggio è un ricordo che si ammanta di mito e leggenda. bouli ci si tuffa di testa e fa un film che finisce troppo presto, di quelli che vorresti durassero una vita come il melanconico ricordo di un'età, di un tempo che non torneranno mai più. ed è per questo che le immagini dei campi,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

fefy di fefy
6 stelle

Presentato nella sezione Quinzaine des Réalisateurs alla 64. edizione del Festival di Cannes, Il Giants ( francese : Les Géants) è un film belga drammatico diretto da Bouli Lanners , scritto da Lanners. Girato nel Ardenne in Belgio e Lussemburgo,  è stato rilasciato in Belgio il 12 ottobre 2011. Ricordiamo che il regista un omone imponete di grande intelligenza ed espressività è riuscito…

leggi tutto
2012
2012
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

barabbovich di barabbovich
4 stelle

La fotocopia sbiadita di quel film seminale che fu Stand by me è ambientata tra i lussureggianti paesaggi montani del Belgio, dove tre ragazzini 14-15 enni - due di loro sono fratelli con i genitori sempre assenti - si arrabattano come possono in un'estate difficile da passare. Non sanno come tirare avanti ma sono abituati a farlo da soli, sicché raccolgono la prima occasione che si offre…

leggi tutto
Recensione

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Zak e Seth due fratelli rispettivamente di 13 e 15 anni passano l'estate nelle Ardenne presso la casa disabitata del nonno, lasciati lì da una madre appartenente al Corpo Diplomatico e che non sembra avere tempo per occuparsi di loro. Conoscono il quindicenne Dany  e passano le giornate trovando passatempi a sempre più alto grado di trasgressione: guidano la macchina del nonno ( e gli capita…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

PompiereFI di PompiereFI
4 stelle

Una tranquilla estate di paura. È quella che attende tre ragazzi della Vallonia, regione belga ricoperta per la maggior parte da foreste. Ispirandosi a questo ammasso di boscaglia, le vicende dei ragazzini appena quindicenni, tra cui uno ha da poco superato i tredici anni, si fanno subito intricate. Abbandonati da genitori e parenti, Zak, Seth e Dany vivono in case disabitate e senza soldi a…

leggi tutto

Recensione

leporello di leporello
6 stelle

I buoni spunti, le buone idee non mancavano. Una buona regia e un interessante “scenario”, ma anche (e soprattutto) la (felice) frequentazione di Bouli Lanners con registi come Benoît Delépine, del quale si ritrovano qui non poche impronte (Luoise Michelle, Mammuth), avrebbe fatto di questa storia minimale e spigliata sicuramente un buon film. Se non che (a parte il solito, maledetto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
8 stelle

Tre preadolescenti e un’estate nelle Ardenne. Bouli Lanners, già attore per Delépine & de Kervern (Louise-Michel) e Audiard (Un sapore di ruggine e ossa), si conferma autore di un cinema terragno e lunare, legato strettamente al folklore, sempre e comunque trasognante. Un’estate da giganti, terza prova da regista dopo Ultranova (inedito) ed Eldorado Road, è un racconto archetipico…

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane il 29 ottobre 2012
2011
2011

Recensione

pazuzu di pazuzu
6 stelle

I fratelli Seth e Zak (rispettivamente di 15 e 13 anni) si ritrovano a passare l'estate soli nella casa di campagna del nonno morto l'anno precedente, mentre la madre, lontana, sembra disinteressarsene. Vagando per le strade sterrate e desolate del posto si imbattono in un ragazzo che subito lega con loro: è Dany, ha la stessa età di Seth, ed è costantemente in fuga dal…

leggi tutto
Recensione
Utile per 15 utenti
2001
2001
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito