Trama

Roman ha appena compiuto i diciotto anni ma non ha alcun motivo per festeggiare. Non ha famiglia, è senza amici e per di più sta scontando una lunga condanna all’interno di un penitenziario minorile. Presto gli si presenta, però, la possibilità di lasciare l’istituto a patto che si trovi un lavoro che gli permetta di reinserirsi nella società. Dopo vari tentativi andati a vuoto, il ragazzo è assunto in un obitorio. Qui, di fronte al cadavere di una donna che porta il suo stesso cognome, decide di mettersi alla ricerca della madre e delle sue origini. 

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Peppe Comune di Peppe Comune
7 stelle

Roman Kogler (Thomas Schubert) è un diciannovenne che è cresciuto in un istituto perché la madre lo abbandonò poco dopo la sua nascita. Roman sta scontando una pena detentiva in un carcere minorile a causa di un fatto delittuoso che lo ha visto coinvolto. Esce solo per lavoro, che è l’unico modo per potersi reinserire in società. La… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Mulligan71 di Mulligan71
6 stelle

Atmen, in lingua originale, significa "respiro, respirando" ed è proprio l'aria, alla lunga, che manca a questo film importante e impegnativo, dell'austriaco Markovics, che finirà candidato agli Oscar, per l'Austria, nel 2012. E' probabilmente un senso d'oppressione cercato e voluto, che ha il suo punto luce proprio nella scena della piscina, rappresentata anche sulla locandina.… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2018
2018

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
7 stelle

Roman Kogler (Thomas Schubert) è un diciannovenne che è cresciuto in un istituto perché la madre lo abbandonò poco dopo la sua nascita. Roman sta scontando una pena detentiva in un carcere minorile a causa di un fatto delittuoso che lo ha visto coinvolto. Esce solo per lavoro, che è l’unico modo per potersi reinserire in società. La…

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
6 stelle

Atmen, in lingua originale, significa "respiro, respirando" ed è proprio l'aria, alla lunga, che manca a questo film importante e impegnativo, dell'austriaco Markovics, che finirà candidato agli Oscar, per l'Austria, nel 2012. E' probabilmente un senso d'oppressione cercato e voluto, che ha il suo punto luce proprio nella scena della piscina, rappresentata anche sulla locandina.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2012
2012

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

L’attore austriaco Karl Markovics, protagonista de “Il Falsario”, esordisce come regista e sceneggiatore, e candida la sua prima opera al premio Oscar 2012 per il migliore film straniero. Questa è una storia di claustrofobia.  Al diciannovenne Roman Kogler manca costantemente il respiro. Perché da anni si trova in riformatorio, e nelle ore diurne esce solo per lavorare presso il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
2011
2011
Thomas Schubert
Foto
2009
2009

Film sul carcere

Redazione di Redazione

Un altro luogo che identifica un "sottogenere" ma che ha animato, e non certo solo come location, anche tanto cinema non necessariamente di "guardie e ladri": cinema sociale, soprattutto, ma anche qualche commedia e…

leggi tutto
Playlist
2001
2001
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito