Espandi menu
cerca
Angel Heart. Ascensore per l'inferno

Regia di Alan Parker vedi scheda film

Recensioni

L'autore

maghella

maghella

Iscritto dal 15 aprile 2010 Vai al suo profilo
  • Seguaci 187
  • Post 315
  • Recensioni 433
  • Playlist 103
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Angel Heart. Ascensore per l'inferno

di maghella
8 stelle

Buon film, thriller, la trama avvincente con il tema del maligno, che si percepisce per tutta la visione, ma che appare nel finale in maniera prepotente.La figura ambigua e accattivante di Louis Ciphre (un De Niro in gran forma) si avverte anche quando non è in scena, mentre Mikey Rouke ancora nel pieno del suo successo, ci regala un detective completo di tutte le contraddizioni del caso, bello, ambiguo, prendiamo subito le sue parti perchè come lui ci sentiamo coinvolti nella storia senza comprenderne bene l'importanza e la pericolosità. Angel è il detective che viene assoldato da Ciphre per ritrovare un cantante di passato succeso, con il quale ha stipulato un contratto che deve rispettare....Un contratto diabolico ovviamente, che deve essere risolto per forza, con risvolti crudeli e irreversibili. Bella l'ambientaazione di New Orleans anni '50, molto grottesca e pregna di riti e magie, teatro di una storia alla soglia della follia e dell'incredibile.

Su Alan Parker

Molto buona e attenta nella costruzione della storia e nella risoluzione finale.

Su Robert De Niro

Inquietante e molto centrato nella parte. Poche scene per lui ma essenziali per non dimenticarlo mai nella parte di Satana in persona.

Su Mickey Rourke

Molto bravo, molto bello, gran caratterista del personaggio del detective.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati