Trama

Francesca Cimarosa è la bella figlia sedicenne di un povero contadino. Di lei s'innamora Vito, un piccolo boss mafioso, che di fronte al rifiuto di lei non esita a rapirla e violentarla. La ragazza però si vendica.

Note

L'unico brivido di questo film, vagamente ispirato alla vicenda di Franca Viola di qualche anno prima, è la presenza di Ornella Muti minorenne e del suo fidanzato d'allora, Alessio Orano. Se basta questo, accomodatevi pure.

Commenti (6) vedi tutti

  • Il film di cronaca oggi non esiste, qui è un esempio. Ottima la Muti per un'interpretazione molto indovinata.

    commento di sillaba
  • Bello…evoca un po' la vecchia sicilia mafiosa…la Muti bellissima…

    commento di Ramses72
  • Attori bravi ma il dramma si sente solo parzialmente.voto 6 -

    commento di wang yu
  • Noioso da morire. Vale per la Muti per il resto vale poco.

    commento di lonestar
  • MERAVIGLIOSA MUTI.

    commento di rosario
  • discreto.

    commento di rosario
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Uno scandalo enorme all'epoca, ed in partcolar modo perché accaduto in Sicilia, una storia vera: IL Caso Viola. Damiani ne fece un film sceneggiato da lui stesso con Sofia Scandurra( femminista di prima linea, che qualche anno dopo debutto con Io sono Mia) ed Enrico Ribulsi, buon collaboratore del regista: Daminai ha saputo bene sfruttare la storia ed ha avuto l'ottima idea di affidarla a due… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

marcopolo30 di marcopolo30
6 stelle

Damiano Damiani, qui alla regia del suo decimo lungometraggio, mette in scena un'eccellente dramma fatto di arcaici usi e leggi non scritte, di accecanti super-ego e di ingiustizie secolari. Lo fa senza mai facili prese di posizione né concedendo minime dosi di zucchero che renderebbero la pillola meno amara, perché -in fondo- non ci sono vincitori, ma solo vinti. Bellissima la Muti, all'epoca… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni
2020
2020
Trasmesso il 17 gennaio 2020 su Iris
2019
2019
Trasmesso il 27 agosto 2019 su Iris
Trasmesso il 22 marzo 2019 su Iris
2018
2018
Trasmesso il 4 ottobre 2018 su Iris
Trasmesso il 15 maggio 2018 su Rete 4
Trasmesso il 14 febbraio 2018 su Iris
2017
2017
Trasmesso il 18 luglio 2017 su Iris
Trasmesso il 3 gennaio 2017 su Rete 4
2016
2016
Trasmesso il 23 dicembre 2016 su Iris
Trasmesso il 21 settembre 2016 su Rete 4
Trasmesso il 12 aprile 2016 su Iris
2015
2015
Trasmesso il 29 ottobre 2015 su Iris
Trasmesso il 17 agosto 2015 su Iris
Trasmesso il 6 marzo 2015 su Iris
2014
2014

Mafia

CALVAL di CALVAL

Scrivi un testo introduttivo (potrai sempre editarlo in seguito)

leggi tutto
Playlist
Trasmesso il 7 aprile 2014 su Iris
2013
2013
Trasmesso il 25 novembre 2013 su Iris

Recensione

ezio di ezio
10 stelle

Damiani sposta il tono della mafia sulle spalle della donna che per la prima volta si ribella alle regole (tratto da un fatto vero)Muti e Orano esordienti ma perfettamente in parte alla storia.Un grande e misconosciuto film del grande regista,cantore di numerosi film sulla mafia.Imperdibile.

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 9 luglio 2013 su Iris
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito