Trama

Tre episodi per tre modi diversi in cui una situazione che sembra normale si risolve inesorabilmente in un atto di violenza. Un padre che teme di perdere la figlia. Un marito che crede di essere tradito. Un viaggiatore che ritiene che il viaggio suo e dei suoi compagni non abbia ragione di continuare.

Note

Film diretto da registi giovani e prodotto da Elias Querejeta, uno tra i più importanti dirigenti di cinema spagnoli, finanziatore di oltre cinquanta film che segnarono il rinnovamento tematico e formale della Settima arte iberica nel periodo del tardo franchismo e della transizione. Querejeta produrrà quattro anni dopo l'esordio di Erice nel lungometraggio _Lo spirito dell'alveare_.

Commenti (1) vedi tutti

  • Film da vedere anche se non è un capolavoro. i giovani e l'amore libero simbolo dello scontro tra modernità e vecchio regime. lo stile è a tratti pasoliniano

    commento di tommi
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

sasso67 di sasso67
6 stelle

Il primo episodio denuncia lo stile di Marco Ferreri ed infatti è diretto dal suo sceneggiatore prediletto Rafael Azcona. Il secondo procede, piuttosto bene, tra allusioni sessuali più o meno esplicite. Il terzo, diretto dal regista più dotato del terzetto (quel Victor Erice che qualche anno più tardi si farà conoscere con Lo spirito dell'alveare), mi sembra… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

  Un film con tre episodi e tre registi giovani e di di idee insolite per un cinema che ancora il franchismo cerca di non fa emergere, ma che grazie ad un produttore accorto, Elias Queregeta, riesce ad uscire. Tre episodi di vita normale che arriveranno al dramma, con un cast anche di nome, film che verrà anche premiato, ma che non avrà la distribuzione giusta ed il successo… leggi tutto

2 recensioni positive

2016
2016
locandina
Foto
2015
2015
2011
2011

Recensione

zombi di zombi
6 stelle

tre episodi su come il maschio alfa della situazione, vede la propria posizione dominante vacillare o in pericolo di ridicolo. il tutto che gira intorno alla sfera sessuale del maschio dominante o a ciò che dovrebbe essere di sua proprietà. figlia, territorio, moglie, posizione, harem. e il tutto che inesorabilmente si ritiene di dover punire con la morte. senza se e senza ma. non…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
2010
2010

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

  Un film con tre episodi e tre registi giovani e di di idee insolite per un cinema che ancora il franchismo cerca di non fa emergere, ma che grazie ad un produttore accorto, Elias Queregeta, riesce ad uscire. Tre episodi di vita normale che arriveranno al dramma, con un cast anche di nome, film che verrà anche premiato, ma che non avrà la distribuzione giusta ed il successo…

leggi tutto
Recensione

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

Il primo episodio denuncia lo stile di Marco Ferreri ed infatti è diretto dal suo sceneggiatore prediletto Rafael Azcona. Il secondo procede, piuttosto bene, tra allusioni sessuali più o meno esplicite. Il terzo, diretto dal regista più dotato del terzetto (quel Victor Erice che qualche anno più tardi si farà conoscere con Lo spirito dell'alveare), mi sembra…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

chribio1 di chribio1
7 stelle

film molto strampalato,anche rivoluzionario (nel 2° episodio),ma cmq simpatico da vedere in vari punti.voto.7.

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito