Espandi menu
cerca
Thor

Regia di Kenneth Branagh vedi scheda film

Recensioni

L'autore

IlGranCinematografo

IlGranCinematografo

Iscritto dal 30 luglio 2014 Vai al suo profilo
  • Seguaci 28
  • Post 4
  • Recensioni 405
  • Playlist 27
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Thor

di IlGranCinematografo
6 stelle

Le atmosfere de Il Signore degli Anelli e la drammaticità delle tragedie shakespeariane.

Tom Hiddleston, Chris Hemsworth

Thor (2011): Tom Hiddleston, Chris Hemsworth

 

Le atmosfere de Il Signore degli Anelli e la drammaticità delle tragedie shakespeariane: d'altronde, il regista è Kenneth Branagh, chiamato dalla Marvel a dirigere il passaggio del dio nordico Thor dal fumetto di Stan Lee e Larry Lieber ispirato alle leggende popolari scandinave ad un film sceneggiato da Don Payne, Ashley Miller e Zach Stentz (da un soggetto di J. Michael Straczynski e Mark Protosevich). La scena è immediatamente riempita da tesissimi confronti psicologici: quello fra Thor (l'erculeo Chris Hemsworth) e il mite padre Odino (un Anthony Hopkins con occhio bendato e barba bianca) è il disaccordo fra un erede al trono portato a decidere con impulsività battagliera e un sovrano ponderato che governa con diplomazia, mentre il rancore covato da Loki (Tom Hiddleston) verso il fratellastro è dettato dall'istintiva ma sbagliata preferenza paterna per il figlio naturale a discapito di quello adottivo. La pellicola è marcata, però, da più di un problema: se Loki è quasi quasi più simpatico del vanitoso protagonista, Branagh è a disagio con l'effettistica (che in certi casi accattiva, in altri emana l'odore del kitsch) e transita sgraziatamente dagli epici scontri familiari di Asgard a gag sulla Terra rinunciabili e importune (la sequenza col martello di Thor trattato come fosse la spada di Artù, con cameo di Stan Lee) che sgretolano il pathos accumulatosi.

Musica composta da Patrick Doyle.

Film DISCRETO — Voto: 6

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati