Espandi menu
cerca
Danza macabra

Regia di Sergio Corbucci, Antonio Margheriti vedi scheda film

Recensioni

L'autore

chribio1

chribio1

Iscritto dal 6 ottobre 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 41
  • Post 2
  • Recensioni 12186
  • Playlist 55
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Danza macabra

di chribio1
4 stelle

Circa 15 anni fa,avevo comprato in Edicola,una di quelle collane ad uscita settimanale della serie "Demoni & Streghe" con vari films gotici Italiani e non solo,degli anni '60-'70 ma,dopo qualche anno,li vendetti tutti ad un mio amico ed estrapolai in 1 vhs solo i pezzi migliori di tutte queste pellicole.
Questo film in questione,"Danza macabra" del '64,non era in questa collezione,pero' visto il tema trattato,le ambientazioni e l'hanno di uscita,ci sarebbe proprio stato a pennello.
In questa pellicola,che purtroppo causa difficile reperibilita',l'ho dovuta vedere in Italiano ma con i sottotitoli in Spagnolo (!),si ha tutto l'ornamentario di questo tipo di pellicole gothic-horror (castelli infestati di fantasmi o simili,belle attrici in visione,storie a tema Medievale oppure anche piu' vicine ai giorni nostri ma sempre condite con delle parti macabre abbastanza a tinte forti...),pero' anche questo film mi e' risultato un po' difficile da digerire forse a causa della sua tipica lentezza e con un tipo di storia che,col passare degli anni,ormai ha ben poco da offrire allo spettatore,ben abituato ad altra suspence od altro modo di proporre un certo tipo di "Paura".
Diciamo che ho resistito quasi per 1 h.nella visione poi,ho dovuto mandare abbastanza spesso il tasto Forward del mio pc,era veramente troppo dura resistere fino alla fine (che ho visto) e comunque siamo nei dintorni del classicismo gotico (se cosi' lo si puo' definire).
Pero' volevo sottolineare una cosa:non e' che questo tipo di films siano brutti come storia o girati male o con scarne sceneggiature,anzi,solo che attraggono lo spettatore nella visione solo per un certo periodo di tempo poi,diventa il tutto una specie di Deja-vu' innocuo,anche se sempre ben recitato ed offerto in modo esemplare ed incisivo (infatti questo titolo mi sembra di affermare con certezza che sia uno dei piu' conosciuti e uno dei piu' portati ad esempio da certi Fans del Cinema Gotico).voto.5.5.

Sulla trama

morti che vivono ancora,cercando l'amore eterno...!!!

Sulla colonna sonora

a tema.

Cosa cambierei

un po' di cose.

Su Sergio Corbucci

bene,ma non appassionante.

Su Antonio Margheriti

bene,ma non appassionante.

Su Barbara Steele

Era la REGINA di questi films a tinte macabre.
Qua bellissima e sempre in splendida forma attoriale.

Su Georges Rivière

bene.

Su Margarete Robsahm

bene.

Su Arturo Dominici

bene.

Su Silvano Tranquilli

bene.

Su Sylvia Sorrente

bene.

Su Giovanni Cianfriglia

bene.

Su John Peters

bene.

Su Merry Powers

bene.

Su Umberto Raho

bene.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati