Espandi menu
cerca
Cold Fish

Regia di Shion Sono vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Mulligan71

Mulligan71

Iscritto dal 6 aprile 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 40
  • Post -
  • Recensioni 991
  • Playlist 2
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Cold Fish

di Mulligan71
8 stelle

"La vita è dolore", dice Shamoto, nella stupefacente parte finale di questo film di Shion Sono. Come dargli torto, dopo questi 144 minuti che si muovono fra la commedia, i film di yakuza, lo splatter e il delirio?! E' il mio primo viaggio all'interno dell'universo di Sono e dopo essere rimasto piuttosto freddo per tutta la prima parte, in cui un sovraeccitato proprietario di un megastore di pesci esotici avviluppa, proprio come un polpo, la vita di quest'uomo mediocre, Shamoto, anch'esso nel mercato ittico per acquari, all'improvviso il film si trasforma, diventando psicopatico, piuttosto teso, grondante di sangue, cattivo, erotico, per sfociare, come detto, in un lungo, scioccante, finale. Il regista strilla, all'inizio, che questa è una storia vera, basata su una coppia, marito e moglie, di serial killers realmente esistiti, ma la visionarietà di Sono prende decisamente il sopravvento sulla realtà dei fatti. Insomma, quando vuole, questo "Cold Fish" diventa un film potente e implacabile, peccato per alcuni cali di tensione e per certi personaggi che entrano ed escono con troppa facilità dal film. Rimane una visione adulta, importante, che mi spingerà, senz'altro a recuperare i film di questo giapponese alquanto pericoloso e folle. Un lavoro riuscito, ma per stomaci forti, senza dubbio.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati