Trama

Nina, una ballerina di una compagnia di New York soggiogata dalle ambizioni delle madre, vive per la danza, con completa abnegazione. Scelta come prima ballerina per interpretare _Il lago dei cigni_, viene indotta dal coreografo a scoprire il proprio oscuro, così che possa interpretare il cigno nero con la stessa efficacia con cui incarna la purezza di quello bianco.

Note

Tra Hitchcock e Powell/Pressburger, Aranofsky continua la sua esplorazione del rapporto tra carne e psiche, con la sfrontatezza di un cinema che intende dar forma a un labirinto psicologico, senza remore, timore del ridicolo, nel mondo violento dello spettacolo. Incetta di premi per l'interpretazione della Portman.

Commenti (30) vedi tutti

  • Un cast superlativo per un dramma a tinte nere, con sfumature horror, strizzando l’occhio a Cronenberg. Il doppio, l’ossessione, la dissociazione, la metamorfosi di corpo e anima, ma anche i disastri della famiglia e dello show business. L’ ex bambina prodigio Natalie Portman nell’interpretazione che vale una carriera. Voto 8.

    commento di Vellocet
  • Una megacazzata! Voto 4

    commento di ILDIODELLERECENSIONI
  • Capolavoro. Il cigno nero è la potenza espressiva del mezzo cinematografico sfruttata al massimo.

    leggi la recensione completa di Malpaso
  • C H A P E A U

    leggi la recensione completa di Gm2016
  • Una tantum il voto di Filmtv non mi trova d'accordo. Aronofsky si cimenta in un mix di film drammatico, erotico, thriller con timido excursus nell'horror, ma, più che una contaminazione di generi, un'irrisolta commistione che non si amalgama ed a tratti sfiora il grottesco. Bravi Cassel e Portman, ma non basta...

    commento di woodyforever
  • Non fatevi ingannare dal fatto che è danza classica, non è x niente noioso e ti tiene sempre attaccato allo schermo.DA VEDERE

    commento di Magicovento
  • Film intrigante, recitazione superlativa di Portman

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Probabilmente il film più interessante di Aronofsky: una bella proposizione del lago dei cigni di Ciaikovski che diviene una sorta di meta-balletto psicologico

    commento di EmpireOfCinema
  • TOTALE

    commento di Fiesta
  • Dissociazione e delirio, ossessione esagerata della propria immagine, c'è tutto per un thriller psicologico come si deve, lei straordinaria.

    commento di Stelvio69
  • Gran regia, grande Portman, grande Cassel. Si resta incollati allo schermo e si muore con il cigno. Un film all'altezza della musica di Cajkovskij.

    leggi la recensione completa di sfrisolo
  • Mai visto una persona come la protagonista dedicarsi così tanto al proprio lavoro!! Brava comunque la Portman, ed un gran peccato per Winona Ryder, praticamente solo un cameo.

    commento di RemingSteele
  • L'idea di partenza della passione che diventa ossessione è buona, ma poi lo sviluppo sembra puntare più sulla provocazione che sulla sostanza e non mi ha convinta del tutto.

    commento di neve
  • un film estremamente irritante. C'era proprio bisogno di dare sfogo al peggio dell'essere umano? Siamo davvero caduti proprio in basso e questo film ne è la lampante dimostrazione

    commento di bluefalcon
  • Il pennuto più sopravvalutato di tutti i tempi?Sì.

    commento di Sebmaster
  • Aranofsky indaga la psiche di una ballerina, che subisce la pressione di un ruolo che pesa troppo e di una madre che affoga tutta la sua depressione sulla figlia. Non proprio riuscito come THE WRESTLER, ma comunque un bel film.

    commento di slim spaccabecco
  • Natalie Portman eccezionale!!! 

    commento di polpy
  • Il brutto anatroccolo che per via di una mamma castrante non diverrà mai cigno mette Eva contro Eva e giunto al confine tra Odette e Odile uccide Hyde per morire con Jeckyll.

    commento di michel
  • Bellezza estetica e contenuti farraginosi dall'inizio alla fine del film.Tutto da decifrare…Bravo Vincent Cassel, convincente nel ruolo e brava Natalie Portman, per il gran lavoro svolto.

    commento di catsandbears
  • Veramente un filmaccio, pieno di cose viste e riviste. Con lo stereotipo del coreografo cattivissimo, che se la tenta pure con le ballerine. 

    commento di afloris
  • A tratti horror. 

    commento di gianbers
  • Esiste l'effetto notte e l'effetto "BU!"

    commento di gighi
  • NIENTE DI SPECIALE, FANTASIA SURREALE, UN PIZZICO DI SUSPENSE POCO ADATTO ALLA TRAMA.

    commento di abcd1234
  • Recitazione ottima del cast e ottimo anche il lavoro del regista, che riesce a trasmettere la tensione e le angosce del personaggio protagonista. Purtroppo la trama è sterile e non decolla mai rendendo tutto il film piatto.

    commento di klunk
  • film pessimo. con cordo con chi dice che fa schifo. la portman dovesse cambiare lavoro.

    commento di Toni81
  • Credevo meglio: è un noire troppo fantasioso.

    commento di fralle
  • film mediocre ,non capisco perche ' piace tanto

    commento di danandre67
  • Bellissimo film con una grandiosa Portman!

    commento di Totororesurrection
  • 3 e 1/2non mi ha convinto completamente

    commento di juil789
  • Potente film nero di Aronofsky, distorto e cupo che ricorda chissà perchè il Kon di Perfect Blue…Grandissima la Portman…

    commento di GoonieAle
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

spopola di spopola
8 stelle

“Le pellicole che hanno influenzato questo film sono molte, da Scarpette rosse a La mosca di David Cronenberg, solo per citarne alcune. E indubbiamente ho pensato anche a Eva contro Eva quando dirigevo Black Swan. Era quasi inevitabile. Alla fine,  però, è come se avessi messo tutto in uno shaker agitando a lungo:  quello che è venuto fuori è… leggi tutto

77 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

FABIO1971 di FABIO1971
6 stelle

"A dire la verità, quando ti guardo vedo solo il Cigno Bianco. Sì, sei bellissima, piena di paure, fragile: la ballerina ideale. Ma il Cigno Nero? Sono cazzi fare entrambe le parti". "Io posso fare tutte e due". "Davvero? In questi quattro anni ti ho vista sempre cercare come un'ossessa la perfezione in ogni singolo passo, ma mai ti ho vista lasciarti andare alle emozioni. Mai! Tutta questa… leggi tutto

19 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Spaggy di Spaggy
2 stelle

Nina, giovane ballerina, dopo anni di sacrifici, riesce ad ottenere la parte che cambierà definitivamente la sua carriera. Il coreografo di un’importante compagnia di ballo newyorkese la sceglie come doppia protagonista dell’opera di Tchajkovskij, “Il lago dei Cigni”: sarà contemporaneamente Odette e Odile, Cigno Bianco e Cigno Nero, personaggi opposti come… leggi tutto

20 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 17 voti
vedi tutti
Trasmesso il 13 marzo 2018 su Rai Movie
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 1 marzo 2018 su Rai Movie

Recensione

Zarco di Zarco
4 stelle

Lungo, lento, piagnucoloso. E non si arriva mai a un dunque. E quella schiena ferita e quel continuo cincischiare con le unghie, che non si sa bene cosa significhi. Non si capisce cosa si stia guardando. Droga, amore lesbico, madre disturbata, amiche carogne, dal drammatico all'orrido con delitto immaginario e intrusioni parademoniache a sorpresa, tutto in un sottofondo ossessivo di prove ed…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

Malpaso di Malpaso
10 stelle

Capolavoro. Non c'è altro aggettivo col quale si potrebbe esordire per parlare di questo gioiello di Darren Aronofsky. Perché Il cigno nero è la potenza espressiva del mezzo cinematografico sfruttata al massimo, dove ogni movimento, ogni inquadratura, ogni scelta musicale trascina lo spettatore all'interno della psiche della protagonista, oppure la fa evadere al di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

LordVanPupick di LordVanPupick
8 stelle

Tra realtà e immaginazione, tra corpo e anima, perfezione e imperfezione, tra equilibrio e squilibrio si intrecciano i 4 atti dell'opera di Aronofsky. Un film dalla partitura complicata o per lo meno poco comprensibile inizialmente, proprio come avvenne nel lontano 1877, prima rappresentazione del lago dei cigni, pochi o nessuno ne colse la bellezza e il senso. Il balletto raggiunse la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

099999999 di 099999999
10 stelle

Aronofsky é un genio, un regista che sa rendere alla perfezione la psicologia umana, un vero e proprio profeta dell'ossessione. "Il Cigno Nero" ne é la prova, é l'OSSESSIONE! L'ossessione di una ballerina che per la danza arriva ad impazzire, ballerina interpretata e resa perfettamente dalla meravigliosa Natalie Portman, che manco a dirlo, regala qui la sua migliore…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 1 gennaio 2018 su Rai 4
2017
2017
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

Gm2016 di Gm2016
9 stelle

Non è possibile per certe pellicole essere oggetto di critica se non a rischio di cadere nel ridicolo, sono strutture di una "complessità inespugnabile": Il Cigno Nero è una di queste! Devo aggiungere che è poco, ma molto poco americano (senza offesa al grande cinema usa) ancorchè paradossalmente non ho trovato proprio splendente Cassel. In effetti Portman,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito