Espandi menu
cerca
Storie di fantasmi

Regia di Masaki Kobayashi vedi scheda film

Recensioni

L'autore

chribio1

chribio1

Iscritto dal 6 ottobre 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 41
  • Post 2
  • Recensioni 11682
  • Playlist 55
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Storie di fantasmi

di chribio1
2 stelle

film in storie giapponesi diviso in 4 episodi cosi' suddivisi:
1°-"I capelli neri",narra di una donna-spettro con lunghissimi capelli neri e la "vita" con suo marito samurai;questo episodio avra' anche dei dialoghi interessanti ma personalmente mi e' sembrato proprio troppo Giapponese nel temperamento.voto.4.
2°-"La donna della neve",narra la storia di 2 taglialegna nel bel mezzo di una bufera di neve e tornano al loro villaggio e hanno a che fare con una misteriosa donna-fantasma;beh,almeno questo episodio x tinte oniriche e bei riferimenti si eleva su tutti gli altri.voto.8.
3°-"Hoichi-senza-orecchie",ha a che fare anche con una strana battaglia navale...e non ho capito molto anche xche' veramente e' risultata pesante e assurda.voto.1.
4°-"In una tazza di te'",narra la storia di un samurai (guarda caso) che vede riflesso un combattente come lui che lo vuole sfidare...sara' "vera" battaglia o no?!  mah...non l'ho capito e non mi e' piaciuto.voto.1.
In definitiva una lunga visione x lo piu' incasinata e stralunata nella quale onestamente si salva solo il 2° episodio,almeno + capibile degli altri.  Totale voto.3.

Sulla trama

+ stralunata che capibile !!!

Sulla colonna sonora

musica tradizionale giapponese.

Cosa cambierei

quasi tutto.

Su Masaki Kobayashi

altalenante ma verso il basso.

Su Michiyo Aratama

suff.

Su Misako Watanabe

suff.

Su Rentaro Mikuni

suff.

Su Tatsuya Nakadai

suff.

Su Keiko Kishi

suff.

Su Kenjiro Ishiyama

suff.

Su Ranko Akagi

suff.

Su Fumie Kitahara

suff.

Su Kappei Matsumoto

suff.

Su Yoshiko Ieda

suff.

Su Otome Tsukimiya

suff.

Su Kenzo Tanaka

suff.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati