Trama

Quattro storie di fantasmi: un samurai torna dalla moglie dopo molti anni e scopre che si è tramutata in uno spettro; un musicista cieco diventa famoso quando racconta la storia della sua menomazione; lLa donna di neve narra l'incubo di due taglialegna durante una terribile tempesta sulla muntagna; Un guerriero viene sfidato a duello da un'immagine riflessa nella sua tazza del tè.

Note

Un grande classico dell'horror giaponese, privo della critica politica di altri film del regista, ma con una produzione sontuosa piegata a esiti formalmente straordinari. Influenzerà _Mishima_ di Schrader e _Sogni_ di Kurosawa. Ispirato a racconti orali trascritti dall'americano Hearn a fine '800.

Commenti (2) vedi tutti

  • E' arrivato da noi nel 1965 grazie al premio speciale della giuria vinto a Cannes, ma a me risulta che sia stato girato nel 1954. Bisognerà però aspettare il 1980 perchè questo capolavoro possa essere visto nella versione integrale. In Giappone fu un flop clamoroso che alienò al regista il rapporto con i produttori e lo costrinse a vendersi la casa

    commento di spopola
  • Voto 7. [12.09.2010]

    commento di PP
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

FABIO1971 di FABIO1971
10 stelle

“Nelle notti più oscure migliaia di fuochi spettrali volteggiano sulla spiaggia o si librano sopra le onde - pallide luci che i pescatori chiamano “Oni-bi”, o demoni di fuoco - e, ogni volta che si alza il vento, un suono di grida potenti si alza da quel mare, come il clamore di una battaglia”. [da Lafcadio Hearn (Yakumo Koizumi) - La storia di Hôichi-senza-orecchie, tratto da Kwaidan:… leggi tutto

8 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

zombi di zombi
6 stelle

finalmente ieri sera, dopo la quarta serata, con una pausa per vedere il carino la fidanzata ideale, ho finito questo film. estenuante, e un buon antidoto contro l'insonnia. non mi spaventano e non mi dispiacciono i film lenti, ma questo lento procedere ha fatto si che ognuna delle 4 storie contenute nelle quasi 3 ore di film abbiano fatto sembrare ogni storia lunga quanto l'intero film. il… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

michel di michel
4 stelle

TUTTI A NANNA, ARRIVANO I FANTASMI! Quattro episodi: 1, un uomo passa la notte con il fantasma della moglie che aveva abbandonato anni prima; 2, un uomo sposa senza saperlo lo spirito dell’inverno al quale era legato da una promessa fatale; 3, degli eroi morti chiedono a un cantore cieco di rievocare le loro gesta; 4, un soldato è tormentato dallo spirito che si è bevuto… leggi tutto

2 recensioni negative

2018
2018
2017
2017
2016
2016
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2015
2015

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Molti descrivono questo "Kwaidan" di Masaki Kobayashi come un horror giapponese, ma a me è sembrato più un film fantastico con qualche spruzzata di horror qua e la'. Diviso in quattro episodi per una durata complessiva di quasi tre ore, è tratto da una fonte letteraria importante come i racconti dello scrittore americano naturalizzato giapponese Lafcadio Hearn. Una parte…

leggi tutto
2014
2014
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
2013
2013
2011
2011

Recensione

FABIO1971 di FABIO1971
10 stelle

“Nelle notti più oscure migliaia di fuochi spettrali volteggiano sulla spiaggia o si librano sopra le onde - pallide luci che i pescatori chiamano “Oni-bi”, o demoni di fuoco - e, ogni volta che si alza il vento, un suono di grida potenti si alza da quel mare, come il clamore di una battaglia”. [da Lafcadio Hearn (Yakumo Koizumi) - La storia di Hôichi-senza-orecchie, tratto da Kwaidan:…

leggi tutto

Recensione

zombi di zombi
6 stelle

finalmente ieri sera, dopo la quarta serata, con una pausa per vedere il carino la fidanzata ideale, ho finito questo film. estenuante, e un buon antidoto contro l'insonnia. non mi spaventano e non mi dispiacciono i film lenti, ma questo lento procedere ha fatto si che ognuna delle 4 storie contenute nelle quasi 3 ore di film abbiano fatto sembrare ogni storia lunga quanto l'intero film. il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

GoonieAle di GoonieAle
10 stelle

Capolavoro assoluto della storia dell'horror conosciuto in tutto il mondo, sconosciuto in Italia. Meraviglioso e imponente in tutto, anche nelle musiche essenziali, dalla fotografia alle inquadrature, ai movimenti di macchina agli attori, 180 minuti di scuola di cinema. Tra i migliori horror mai realizzati.

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

Axeroth di Axeroth
10 stelle

In quest'opera di Kobayashi abbiamo di fronte un grosso spaccato della cultura giapponese che ci trasporta attraverso colori forti e accesi, classici dell'arte nipponica (il blu puro, il rosso e l'arancione, il bianco neve e il nero ombra), musiche tradizionali e miti ancestrali a percorrere secoli di storia del loro paese per mezzo di spiriti e superstizioni, e paure e terrori. La sequenza del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

21thcentury schizoid man di 21thcentury schizoid man
10 stelle

Alcuni film sono talmente innovativi da riuscire a sfuggire ad ogni tipo di classificazione. Una delle cose più belle del cinema è che quando crediamo di aver visto tutto, e perciò pensiamo che ormai non ci sia più niente in grado di sorprenderci veramente, improvvisamente ci capita di imbatterci in un film che ci smentisce clamorosamente, dimostrandoci così…

leggi tutto

Fantasmi giapponesi

Billy Wildest di Billy Wildest

Una playlist dedicata (anche un po' polemicamente) a coloro che hanno seguito la moda dei Ju-On, Ringu, remake vari e se ne sono già dimenticati senza capire che questi erano solo una piccola appendice di una…

leggi tutto

Recensione

michel di michel
4 stelle

TUTTI A NANNA, ARRIVANO I FANTASMI! Quattro episodi: 1, un uomo passa la notte con il fantasma della moglie che aveva abbandonato anni prima; 2, un uomo sposa senza saperlo lo spirito dell’inverno al quale era legato da una promessa fatale; 3, degli eroi morti chiedono a un cantore cieco di rievocare le loro gesta; 4, un soldato è tormentato dallo spirito che si è bevuto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Formalmente un horror ma in realtà è molto più nobile del genere a cui nominalmente viene attribuito.Il film di Kobayashi che consta di quattro episodi totlamente slegati tra di loro e che dura quasi 3 ore dal punto di vista visivo è abbacinante:un uso magistrale del colore con predilezione per i toni caldi(tranne che nell'episodio La donna della neve che è…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Che dire? E' molto ben fatto, ma la lentezza di molti punti mette alla prova la nostra resistenza, come l'eterna narrazione della battaglia nel relativo episodio, il più arduo. Detto questo, si vede senza dubbio la mano d'autore del regista, che sa muovere la cinepresa e far recitare gli attori. Non capisco tuttavia l'uso massiccio dell'ambientazione in studio, anche dove sarebbe stato…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

OGM di OGM
10 stelle

Capelli neri Il fantasma è l’immaginazione che rimane viva quando tutto il resto è morto. La casa di Kyoto è come un teatro abbandonato, che si impolvera e decade se non c’è la presenza delle passioni umane a mantenerlo in vita. Al tempo stesso, è una metafora della coscienza, inaridita dall’egoismo e mortificata dal rimorso, per la quale…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito