Trama

Il principe Prospero regna da tiranno sulla popolazione. Vive in un castello dell'Italia meridionale nelle cui stanze, ognuna di colore diverso, intrattiene rapporti con Satana in persona dedicandosi al culto demoniaco. Due popolani si ribellano alla sua tirannia, ma vengono catturati e condannati a morte. Francesca, rispettivamente figlia e fidanzata dei due, ne chiede la grazia. Il despota, crudelmente, gliela concede per uno solo: quale fra i due affetti scegliere? Riduzione stilisticamente e figurativamente preziosa (la fotografia di Nicholas Roeg si basa tutta su tonalità che vanno dal rosa al violetto) di due racconti di Poe ("La maschera della morte rossa" e "Hop-frog").

Commenti (3) vedi tutti

  • Un altro classico nella filmografia di Roger Corman. Tratto da un racconto di E.A.Poe, un film bellissimo, secondo me leggermente inferiore a "La tomba di Ligeia" dello stesso Corman, ma comunque abbiamo a che fare con un gran bel film da vedere assolutamente.

    leggi la recensione completa di VinnySparrow
  • Grande horror targato Corman

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Molto bello. Un horror d'altri tempi, tratto da due racconti molto suggestivi di Poe. Dirige Corman, una vera garanzia.

    commento di scream
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

alan smithee di alan smithee
6 stelle

TFF 37 - SI PUO' FARE "...e l'Oscurità e il decadimento e la Morte Rossa ebbero illimitato dominio su tutto." In pieno Medioevo una figura umana completamente coperta in un tessuto rosso annuncia ad una vecchia l'avvento di un periodo di liberazione. Intanto nei villaggi posti sotto il dominio del dispotico principe Prospero (Vincent Price), la prepotenza del padrone sui sudditi… leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Furetto60 di Furetto60
8 stelle

In pieno medio evo,in un villaggio dell'italia meridionale,regna  Il principe Prospero, un despota sanguinario,dedito a culti satanici,che opprime la popolazione. Due popolani, Ludovico e Gino, si ribellano alla sua tirannia, ma vengono catturati e condannati a morte. Francesca, rispettivamente figlia e fidanzata dei due, ne chiede la grazia. Prospero crudelmente,in combutta… leggi tutto

9 recensioni positive

2020
2020

Recensione

VinnySparrow di VinnySparrow
6 stelle

Io adoro Roger Corman. Inzio la mia recensione con questa affermazione.  Capita che quando si adora un regista si pensa che sia poi facile scrivere su un'opera di quel regista, invece si scopre che quando si deve iniziare una recensione l'impresa è assai complicata. Forse perchè si hanno tante cose da dire e non si sa da dove cominciare.  "La maschera della morte…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2019
2019

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

TFF 37 - SI PUO' FARE "...e l'Oscurità e il decadimento e la Morte Rossa ebbero illimitato dominio su tutto." In pieno Medioevo una figura umana completamente coperta in un tessuto rosso annuncia ad una vecchia l'avvento di un periodo di liberazione. Intanto nei villaggi posti sotto il dominio del dispotico principe Prospero (Vincent Price), la prepotenza del padrone sui sudditi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
2018
2018

Recensione

Furetto60 di Furetto60
8 stelle

In pieno medio evo,in un villaggio dell'italia meridionale,regna  Il principe Prospero, un despota sanguinario,dedito a culti satanici,che opprime la popolazione. Due popolani, Ludovico e Gino, si ribellano alla sua tirannia, ma vengono catturati e condannati a morte. Francesca, rispettivamente figlia e fidanzata dei due, ne chiede la grazia. Prospero crudelmente,in combutta…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
2017
2017
2015
2015
2014
2014

Recensione

will kane di will kane
6 stelle

Nella decade più omaggiante a Edgar Allan Poe,anche grazie al notevole impegno di Roger Corman nel realizzare più lungometraggi possibili dagli scritti dell'autore de "La tomba di Ligeia" e "Il gatto nero",Vincent Price formò con il tycoon del cinema "povero" per eccellenza un'alleanza che giovò a entrambi,e li rese due leggende per cinefili che stavano crescendo,e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2013
2013

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
8 stelle

Buona la regia, efficace Vincent Price (per quanto troppo spesso reciti da teatro e non da film), ottime le atmosfere. Si respira il clima del romanzo sebbene solo in alcuni frangenti (la festa in maschera su tutto) ed alcuni passaggi sono di notevole impatto (la possessione demoniaca di Juliana, il finale con gli emissari della morte) ma spesso il ritmo è basso e questa è forse l'unica pecca…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2011
2011

Recensione

chribio1 di chribio1
7 stelle

Come film e' abbastanza difficile da capire,stilisticamente e con una fotografia impeccabile,risulta strano e duro in certe sequenze oltreche' abbastanza lento e tendente all'abbiocco dello spettatore (come accaduto a me) ma pero' nella sua totale visione,un finale particolare ed alquanto surreale fa salire abbondantemente il punteggio di una pellicola molto indefinibile e dai forti tratti…

leggi tutto
Recensione

Recensione

zombi di zombi
6 stelle

film del filone soporifero di corman su poe. ci sono cose che invecchiano mantenendo un certo fascino ma che si sopportano a stento e solo perchè non si lavora e si ha dormito a dovere la mattina. un signorotto despota, praticamente schiavizza i propri sudditi. ne dispone come e quando vuole, sfruttandoli per come e quanto è possibile uccidendoli al minimo fastidio. sadico, si diverte anche…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

  Se la cava, ma secondo me è inferiore ad altri horror di Corman. L'ambientazione, per quanto molto curata, non è più così tetra e squallida – e quindi efficace – degli altri film che il regista ha tratto dai racconti di Edgar Allan Poe. E' anche evidente la maggiore disponibilità finanziaria, frutto probabilmente dei successi già…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito