Trama

Un giornalista viene assunto come ghost writer – come si chiamano in gergo gli scrittori che vengono assunti per dar voce ai pensieri altrui – con la consegna di rielaborare le memorie dell'ex-primo ministro britannico Adam Lang. Il lavoro si scopre essere pericoloso: l'uomo che precedentemente ricopriva il ruolo è stato infatti assassinato. E nulla pare essere quello che appare.

Note

L’architettura hard boiled e la flagranza politica consacrano _L’uomo nell’ombra _un classico della modernità, ineffabile istantanea dello stato del mondo. Polanski guarda a Hitchcock, mentre la sua vena surrealista innerva ogni inquadratura, esplodendo in un finale sarcastico e disperato, che fotografa l'immanenza del Potere, oltre la nostra capacità di sguardo.

Commenti (21) vedi tutti

  • Ottimo thriller voto 7

    commento di eros7378
  • ottimo film per la sua tensione fino alla fine.... complotto complicato ma interessante.. regia e attori di qualità.. un quarto d'ora troppo lungo.. vero thriller.

    commento di nicelady55
  • Storia romanzata di Blair, che vorrebbe scrivere la propria autobiografi. Il Ghost Writer si trova in un intrigo un po' troppo complicato. Colpo di scena finale e ottima regia.

    commento di ENNAH
  • Un biografo del primo ministro inglese si imbatte in un torbido complotto, lo scopre, ma pecca di superbia nel finale.

    leggi la recensione completa di Baliverna
  • Mi era sfuggito, questo film di Polansky che, devo dire, aveva perso la mia simpatia dopo Carnage. Un buon thriller che si lascia vedere fino alla fine.

    commento di rnucera
  • Niente di particolare..

    commento di Blue Velvete
  • Più stentato che riuscito e pure demagogico. Si fatica a riconoscere il tocco polanskiano dei bei tempi. Comunque decoroso.

    commento di movieman
  • Eccolo il noir che voglio vedere. Un film che a mio parere sfiora la perfezione tempistica, nonostante la ridondante ambientazione cupa, tutto ben strutturata.

    commento di HenrySpencer
  • Storia ridicola e film leeento.

    commento di wang yu
  • Voto 5. [10.02.2012]

    commento di PP
  • Un esercizio di classico, riuscito in maniera impeccabile. Potrà risultare anche tedioso, ma è vero cinema.

    commento di slim spaccabecco
  • film perfetto, tecnicamente, artisticamente.

    commento di onoff
  • Abbastanza avvincente, grigio e piovoso da brividi, ma non un capolavoro. Che 'location'! 7

    commento di cippags
  • film ben fatto,ma e' decisamente un MATTONE da sorbire

    commento di danandre67
  • Mi aspettavo senz'altro di più da questo lavoro di Polanski, anche se non si tratta di certo di un brutto film. Ottime le ambientazioni e la tensione, Voto 7.

    commento di jeffwine
  • Voto: 8,5

    commento di BobtheHeat
  • Voto al Film : 8

    commento di ripley77
  • Polanski ruba la colonna sonora drettamente dall'archivio hitchcockiano e sforna un giallo quasi su misura.Può essere facilmente dimenticato,ma l'ultimissima inquadratura è da inchini reiterati!

    commento di fedeico winslet
  • Embè, la classe non è acqua!

    commento di Stepan
  • Lentissimo, non succede mai niente fino all'ultima mezz'ora dove si anima un po'

    commento di house1910
  • Grande cinema. Polanskj non mi delude mai. Il finale hitchcockiano è unico!

    commento di ladymorgana
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Peppe Comune di Peppe Comune
7 stelle

Un gosthwriter (Ewan AcGregor) viene ingaggiato per scrivere l'autobiografia di Alan Lang (Pierce Brosnan), l'ex primo ministro inglese. Arriva sull'isola (Martha'sVineyard, al largo del Massachussets) dove l'ax premier vive insieme alla moglie Ruth (Olivia Williams), Amelia, la fedele segretaria (Kim Cattral) e gli agenti della sicurezza, e mentre sta iniziando il lavoro si trova ad assistere… leggi tutto

67 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

pazuzu di pazuzu
6 stelle

L'uomo nell'ombra è Ewan McGregor, attore in stato di grazia estremamente convincente nella parte dello scrittore ingaggiato dall'entourage dell'ex primo ministro inglese Pierce Brosnan per sostituire il precedente ghost writer morto in circostanze misteriose durante la stesura della sua biografia. L'uomo nell'ombra è Roman Polanski, Orso d'argento 2010 in contumacia, uno dei… leggi tutto

21 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

LAMPUR di LAMPUR
2 stelle

Più che di “Ghostwriter, parlerei di “ghostcinema”. Indecente. Adesso è veramente ora di finirla. Duemila stellette da chiunque per questo telefilmetto. In base a cosa? Siamo seri, cerchiamo di riacquistare un elementare senso della misura. Questo thriller è nulla più che ridicolo, girato canagliescamente, con terribili musichette da… leggi tutto

12 recensioni negative

Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti
Trasmesso il 28 marzo 2018 su Rai Movie
Trasmesso il 14 marzo 2018 su Rai Movie
Il meglio del 2017
2017

Recensione

galaverna di galaverna
7 stelle

Un film che sa regalare tensione soprattutto nella parte iniziale, e questo è forse uno dei suoi maggiori difetti visto che il finale appare abbastanza scontato (ma non per questo meno avvincente almeno nel ritmo narrativo e nel rapido concatenarsi degli eventi conclusivi). Ottimo McGregor, su Brosnam mi sembra invece che si sia voluto a tutti i costi cercare un personaggio a cavallo tra…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

gerkota di gerkota
9 stelle

Un giallo di altissimo livello quello portato sul grande schermo dall’82enne Roman Polanski (premio Oscar per Il Pianista nel 2003) tratto dal romanzo di Robert Harris che ne ha anche curato la sceneggiatura insieme al regista francese di origine polacca. Subito interessante e ben proposta la trafila da cui nascono le famose autobiografie firmate da personaggi noti che non avrebbero mai il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

AgentCooper di AgentCooper
8 stelle

"Io non so nulla di politica" dice il nostro ghostwriter alla domanda se avesse votato o meno Adam Lang (ex primo ministro inglese) alle scorse elezioni politiche. Il fato vuole che a questo scrittore (verrebbe da dire da quattro soldi) viene offerta un'opportunità non da poco: terminare la biografia di Adam Lang, quel politico di cui parlava prima col suo agente. Avrete notato che fino a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Disponibile dal 1 aprile 2015 in Dvd a 10,04€
Acquista
Il meglio del 2014
2014

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

Avvincente thriller politico affidato alle abile mani di uno dei maggiori registi viventi e, assieme a Eastwood e pochi altri, uno dei ultimi dall’approccio e dal tocco genuinamente classici. C’è una trasparenza e una misura nella gestione di tempi e toni che oggi è sempre più rara nel cinema di genere. Una sceneggiatura intricata viene messa in immagini da…

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

Enrique di Enrique
8 stelle

Il bello di una qualunque “agenzia d’intelligence” (o, meno aulicamente, “servizio segreto”) consiste nell’avere propri “agenti” sparsi praticamente ovunque senza che nessuno sospetti alcunchè (eccezion fatta per la Divisione del controspionaggio delle agenzie “concorrenti”, ovviamente). Questo significa che, in teoria, chiunque potrebbe essere uno di “loro”: un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

jonas di jonas
10 stelle

Pensandoci a posteriori, il ghost writer è il personaggio più caratteristico della filmografia polanskiana: l’uomo che non c’è, o meglio che finge di non esserci, che cerca di mimetizzarsi per sopravvivere in un mondo di mostri. Il grand’uomo con cui entra in contatto per motivi di lavoro si rivela dapprima un prevedibile abisso di inanità, poi un criminale di guerra; poi le carte si…

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
7 stelle

Un gosthwriter (Ewan AcGregor) viene ingaggiato per scrivere l'autobiografia di Alan Lang (Pierce Brosnan), l'ex primo ministro inglese. Arriva sull'isola (Martha'sVineyard, al largo del Massachussets) dove l'ax premier vive insieme alla moglie Ruth (Olivia Williams), Amelia, la fedele segretaria (Kim Cattral) e gli agenti della sicurezza, e mentre sta iniziando il lavoro si trova ad assistere…

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

superficie 213 di superficie 213
10 stelle

Polanski e' uno di quei registi che ha rivoluzionato la concezione dei generi , il suo Rosemary's Baby sposto' la critica colta verso l'horror dandogli cosi'  la giusta consacrazione e con il capolavoro L'Inquilino del Terzo Piano ha portato tanta gente verso il surreale ed il grottesco , senza mia sporcarsi le mani con concessione al business. Dopo il deludente Oliver Twist - per chi scrive il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
Uscito nelle sale italiane il 5 aprile 2010
Il meglio del 2009
2009

Isole

Redazione di Redazione

Solitudini e latitudini (basse), naufragi e buen retiros. L'isola è talvolta un altrove dove fuggire o sognare di fuggire, altre volte un eterno dove dal quale si sogna di scappare... Occasionalmente un perfetto qui e…

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito