Espandi menu
cerca
The Twilight Saga: Eclipse

Regia di David Slade vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Lina

Lina

Iscritto dal 28 ottobre 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 110
  • Post 8
  • Recensioni 1081
  • Playlist 15
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su The Twilight Saga: Eclipse

di Lina
5 stelle

Terzo episodio della saga non meno mediocre degli altri. In questo caso c'è molta più azione del solito che dà vita ad una buona dose di tensione e di adrenalina in diverse sequenze e c'è di buono che propone un'interessante serie di background che approfondisce la natura dei personaggi principali che spiegano a turno, come e perchè sono diventati quello che sono, ma il viaggio che viene compiuto nel loro passato è uno dei pochi punti di forza del film, perchè purtroppo il resto, si rivela ancora una volta monotono e melenso. Le battaglie tra licantropi e vampiri si ripetono e risultano a tratti prevedibili, ma coinvolgono catturando l'attenzione certamente di più del sempre più consunto triangolo amoroso tra Bella, Edward e Jacob, che in questo caso, ad un certo punto, arriva addirittura a sfiorare il ridicolo sembrando lo spunto ideale per una nuova soap opera (la scena più insulsa è da romanzetto erotico da quattro soldi è quella in cui Edward accetta a malincuore che Jacob si spogli per riscaldare il corpo congelato di Bella che solo così potrà salvarsi da una morte certa). Ma è comunque e soprattutto la storia d'amore tra Bella ed Edward che ha stancato ormai, in quanto il loro sentimento vissuto platonicamente, non risulta pesante ed insopportabile solo per Bella che arde dal desiderio di farsi possedere dal cadaverico Edward, ma risulta seccante anche per gli spettatori che non ne possono davvero più di assistere ai loro sguardi languidi, alle loro promesse e parole d'amore nei campi fioriti e alle loro patetiche effusioni vagamente sessuali alle quali non è concesso arrivare ad una naturale e totale conclusione. C'è da immaginarsi che data la così esagerata tensione sessuale tra i due, in uno dei prossimi episodi, il loro primo rapporto si rivelerà in stile Basic instinct, ma neanche allora ci sarà da stupirsi, perchè è ovvio che questa saga, più che mettere in risalto l'oscuro mondo vampiresco, tende a mettere in risalto, neanche fosse un film di Muccino, il mondo adolescenziale fatto dei primi palpiti d'amore, dei primi impulsi sessuali, dei primi timori, delle prime insicurezze che bisogna ribadire che non hanno proprio nulla a che vedere con le antiche, ma memorabili pellicole cinematografiche dei vampiri che ai loro tempi, erano ricche solo di concetti e di elementi asessuati e terrificanti. Il mondo ovviamente cambia e bisogna adeguarsi, e così vale anche per il cinema, anche se la favola dark tra Bella ed Edward ha nauseato parecchio ancor prima di giungere al suo giusto lieto fine. Si aspettano dunque senz'ansia il quarto e il quinto capitolo della serie.

 

Kristen Stewart

 

In questo terzo episodio, il suo personaggio si rivela più patetico del solito.

 

Robert Pattinson

 

Meno loffio del solito, ma sempre monoespressivo.

 

Taylor Lautner

 

Sta diventando patetico e ripetitivo pure lui.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati