Espandi menu
cerca
Piovono polpette

Regia di Phil Lord, Chris Miller vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Paul Hackett

Paul Hackett

Iscritto dal 2 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 71
  • Post -
  • Recensioni 1569
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Piovono polpette

di Paul Hackett
8 stelle

Dopo una serie di tentativi a dir poco fallimentari, il giovane inventore Flint imbrocca una creazione davverio strepitosa, una macchina che trasforma la pioggia in cibo: lo strabiliante aggeggio rende immediatamente famoso il ragazzo, offre alla piccola isola nella quale vive la possibilità di variare la solita dieta a base di sardine e di dare un insperato impulso all'economia locale. Ma ben presto Flint perde il controllo sulla sua invenzione e ne capitano di tutti i colori: riuscirà il nostro eroe a mettere a posto le cose e a conquistare la bella meteorologa Sam? "Piovono polpette", tratto da un romanzo per l'infanzia degli anni '70 dall'ironico titolo (parodia del linguaggio meteo) di "Cloudy with chance of meatballs", è un simpatico e colorato film d'animazione digitale per bambini, pieno di personaggi spassosi, divertenti gags, splendidi effetti visivi e colpi di scena a ripetizione. La pellicola, diciamolo subito, è rigorosamente vietata ai maggiori di 12 anni: gli adulti possono godersi la notevole qualità dell'animazione ma non molto altro (la storia è davvero troppo infantile per attrarre un pubblico maturo), mentre i bambini, oltre ad una storia frenetica e divertente, possono recepire anche una morale di fondo anticonsumistica semplicissima ma sempre attuale in un'epoca come la nostra di obesità dilagante: mangiare troppo e in maniera sregolata fa decisamente male. Voto positivo.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati