Trama

Gabriele Rossetti (Fabrizio Gifuni) fa ritorno nel paesino natale della Puglia per l’estremo saluto al padre Ernesto (Sergio Rubini), capostazione con la passione per la pittura. In punto di morte, il genitore farfuglia qualcosa di incomprensibile al figlio, facendolo tornare con i ricordi a quand'era un bambino di otto anni alle prese con una travagliata vita famigliare. 

Note

È cosa nota che Rubini dia il meglio di sé quando torna a misurarsi con le atmosfere della propria terra. Qui lo fa con tocco immaginifico, alla Fellini, anche se alla lunga sembra un po’ perdersi nell’approfondimento psicoanalitico. Realizza un amarcord lontano dalla magniloquenza plasticosa di Tornatore, ma più evocativo che del tutto riuscito.

Commenti (3) vedi tutti

  • Pellicola con contaminazioni retro' !

    leggi la recensione completa di chribio1
  • A me è piaciuto. Rubini mi piace sempre, ho apprezzato anche Valeria Golino e il povero bambino.

    commento di ALCHEMILLA
  • caldo,concreto,rurale,ottimamente interpretato.

    commento di antimes
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

GARIBALDI1975 di GARIBALDI1975
10 stelle

Pochi registi italiani sanno ritrarre la propria terra come Sergio Rubini, il quale raffigura la Puglia com’è luminosa, calda, grande, gialla e bellissima. Rubini si ispira alle realtà della provincia del Sud che conosce bene, confezionando ritratti di personaggi ‘macchietta’ assolutamente verosimili (come la moglie del dentista, una ricca signora, piacente, arrivata dal Nord che… leggi tutto

8 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

L'Amarcord di Sergio Rubini profuma di cime di rapa.Ritorna alla Puglia natia per raccontare un po'di se stesso e un po'della sua terra come fatto già in altri film precedentemente(ad esempio La terra).Inevitabile raffrontarlo col più illustre amaracord de noantri di queste ultime stagioni cinematografiche,quel Baaria che tanto ha fatto discutere critica e pubblico.Rispetto al film… leggi tutto

10 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Ewan di Ewan
4 stelle

Puglia, anni ‘60. Ernesto Rossetti (Sergio Rubini) di professione fa il capostazione ma la sua passione più grande è la pittura, che pratica come attività di svago, incompreso a casa dalla moglie Franca (Valeria Golino) e dal paesello intero, che vede in lui un illuso. L’unico a supportarlo in questa suo amore artistico è il figlioletto Gabriele… leggi tutto

1 recensioni negative

2017
2017
Trasmesso il 22 febbraio 2017 su TV8
Riccardo Scamarcio
Foto
2016
2016

Recensione

chribio1 di chribio1
6 stelle

Film che ha il classico sapore di Pellicola d'altri tempi con una Storia che fa pensare e che ha anche negli Interpreti una scelta azzeccata in quanto fanno sentire in maniera positiva la Loro presenza.Non e' una Pellicola di quelle memorabili ma una certa attenzione da tenere oltre la soglia la si puo' anche concedere visto che non e' il solito polpettone all'Italiana.voto.6.5.

leggi tutto
Recensione
2014
2014
Trasmesso il 5 novembre 2014 su Rai Movie
Trasmesso il 13 ottobre 2014 su Rai Movie
Trasmesso il 7 ottobre 2014 su Rai Movie
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

GARIBALDI1975 di GARIBALDI1975
10 stelle

Pochi registi italiani sanno ritrarre la propria terra come Sergio Rubini, il quale raffigura la Puglia com’è luminosa, calda, grande, gialla e bellissima. Rubini si ispira alle realtà della provincia del Sud che conosce bene, confezionando ritratti di personaggi ‘macchietta’ assolutamente verosimili (come la moglie del dentista, una ricca signora, piacente, arrivata dal Nord che…

leggi tutto

Recensione

Utente rimosso (woodyallen62) di Utente rimosso (woodyallen62)
10 stelle

Ottimo film. Rubini fa un'operazione cinematografica con forti accenti felliniani, ma con toni del tutto personali e strutturazione efficace, fin nei più piccoli dettagli e risvolti. Grande la rappresentazione del microcosmo di provincia, con il piccolo e meschino potere della pseudo-critica intellettuale, imparentata con quello politico (lo sfondo dell'insegna della D.C.). Misurata la…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 7 gennaio 2014 su Rai Movie
2013
2013
Trasmesso il 26 febbraio 2013 su Rai Movie
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 30 gennaio 2013 su Rai Movie
Trasmesso il 22 gennaio 2013 su Rai Movie
2011
2011

Recensione

gene55 di gene55
6 stelle

L'uomo nero è da sempre nell'immaginario dell'infanzia colui che dovrebbe farti mangiare quella pappa insipida e maleodorante,mandarti a letto presto anche quando c'è un cartone alla tv,lavarti per l'ennesima volta nonostante tu non tocca un pallone o qualsiasi cosa di sporco da un paio di ore,farti soprattutto piacere chi proprio non ti va giù degli amici di scuola o…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

zombi di zombi
6 stelle

nella maniera più classica ci ritroviamo catapultati nel passato e nei ricordi di gabriele. il padre morente e lui di ritorno nella terra natia si fa avvolgere dalla nebbia avvolgente della memoria che ripesca dal passato. suo padre era una persona che faceva fatica a stare negli angusti panni del capostazione. le sue velleità artistiche lo spinsero a dar peso alle idee…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2010
2010

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 7+. Continua il percorso registico di Sergio Rubini che, con questo film, ripropone la sua splendida terra, la Puglia, che va a braccetto con la sua passione per l’arte. Ed in questo nuovo passaggio di maturazione vi aggiunge anche squarci di fantasia poetica, vista con gli occhi genuini da bambino. La storia inquadra la vita di provincia pugliese del lontano 1967 che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito