Trama

Zinos (Adam Bousdoukos) è il proprietario di origine greca di un ristorante di Amburgo che sta attraversando un periodo di notevoli difficoltà: la sua fidanzata Nadine si è trasferita a Shanghai e ai suoi clienti il nuovo chef che ha assunto non va affatto a genio, tanto che hanno deciso in massa di boicottare il locale. Per Zinos si tratterà così di intraprendere una lotta su due fronti: riconquistare la fiducia della clientela e il cuore di Nadine. Due compiti che però non lo spingono decisamente nelle stessa direzione, mettendolo di fronte a scelte complicate.

Note

Fatih Akin, regista impeccabile, si era dato a esercizi di stile che gli assicuravano i gran premi della giuria senza però saziarlo della sua passione. E così ha deciso di provarsi in una commedia anche triviale, il cui menu prevede finezze estetiche e risate grasse (ovviamente), cura dei dettagli e battutacce, tripli sensi e sciabolate politicamente ed etnicamente scorrette. Da leccarsi i baffi.

Commenti (14) vedi tutti

  • Scoppiettante e briosa commedia sul tema della multietnicità della società moderna, una pellicola che riesce a far ridere e di gusto ma in maniera intelligente....come purtroppo capita poche volte.

    leggi la recensione completa di GIANNISV66
  • Prevedibile ma divertente odissea culinaria. L'enfasi è marcata e il quadro garantisce un'amena esplosione di colori.

    commento di Stefano L
  • Scorrettissima, divertentissima. Questo regista è veramente in gamba. Per passare un'ottima serata.

    commento di slim spaccabecco
  • Davvero un bel film,direi di stampo e ambientazione proletaria.L'interprete principale e' molto in parte ,ma anche tutti i personaggi comprimari fanno la loro parte.Forse il finale e' un po benevolo,ma non si puo' avere tutto.Belle le musiche.

    commento di ezio
  • Voto al Film : 7

    commento di ripley77
  • un'oretta noiosina, poi l'ultima mezz'ora esplosiva e divertente( come in un film di guy ritchie)…bella la musica

    commento di mozambico
  • una festa per occhi, orecchie (colonna onora superba), cuore e mente. FIESTAAA!!

    commento di Iacopo
  • Voto al film: 7!

    commento di Mr Blonde
  • L'ho visto ieri sera all'arena e condivido l'opinione di ziacassie: carino, personaggi simpatici, buona recitazione, ritmo, ma… mi aspettavo più anima, più soul. Forse un po' superficiale.

    commento di miccialunga
  • Voto: 7,5 Per la recensione, prego leggere quelle di Roto e di Carlos.

    commento di BobtheHeat
  • Bellissimo. La commedia più bella che ho visto quest'anno. Volevo segnalare il sito italiano che merita davvero http://www.soulkitchen-ilfilm.it/

    commento di antbinco
  • leggero, divertente e ben fatto, con un buon cast

    commento di quagliapi
  • Travolgente! A mio avviso, ha tutte le carte in regola per diventare un cult…

    commento di satura
  • Spassosa commedia intrisa di luoghi comuni, ben diretta e interpretata. Cucina e musica piuttosto pesanti.

    commento di fornarolo
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

FABIO1971 di FABIO1971
6 stelle

"Alta cucina, musica, amore e sesso": è la ricetta di Soul Kitchen, commedia (e Premio speciale della giuria al Festival di Venezia) del Fatih Akin di La sposa turca. E "Soul Kitchen" è il nome del ristorante gestito dal cuoco di origine greca Zinos Kazantsakis (Adam Bousdoukos) in un capannone a Wilhelmsburg, quartiere-isola sulle rive… leggi tutto

15 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

graffiodiluna di graffiodiluna
8 stelle

Zinos (Adam Bousdoukos), proprietario del ristorante Soul Kitchen, è in guai grossi. Ha problemi con il fisco, l’algida Nadine, sua fidanzata, si è trasferita a Shangai per lavoro, e una brutta ernia al disco lo mette al tappeto impedendogli di lavorare. Assume Shayn, (Birol Ünel), un cuoco tanto sofisticato quanto squinternato, provetto lanciatore di coltelli. Il suo… leggi tutto

38 recensioni positive

Recensioni
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 18 marzo 2018 su LA7D
Trasmesso il 14 marzo 2018 su LA7D
Trasmesso il 24 gennaio 2018 su Paramount Channel
Il meglio del 2017
2017

Recensione

GIANNISV66 di GIANNISV66
8 stelle

“La musica è il cibo dell'anima!” urla Zinos, il protagonista di questo film, alla odiosa agente delle tasse che gli ha appena sequestrato l'impianto stereo del locale. Sì perché Zinos Kazantzakis, greco trapiantato in Germania, gestisce un ristorante in uno squallido capannone della periferia di Amburgo, e non sembra in regola con nulla: né col fisco, da…

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016

Recensione

stefanocapasso di stefanocapasso
7 stelle

Zinos gestisce un locale ad Amburgo. Di origini greche, cucina piatti molto semplici per la clientela che frequenta il locale, fatta per lo più di gente che vive ai margini. Quando la fidanzata Nadine parte per lavorare a Shangai, il suo unico pensiero è di seguirla e di trovare qualcuno a cui dare in gestione il locale. Alla fine decide di darlo al fratello Illias, che è un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2015
2015

Il cibo al cinema

scandoniano di scandoniano

Riviste dedicate, guide che consigliano i ristoranti migliori, App che ci fanno cenare a colpo sicuro, librerie zeppe di libri scritti da cuochi storici o improvvisati, e poi show cooking, reality sui migliori…

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013

Recensione

ethan di ethan
6 stelle

Il film di Fatih Akin, autore tedesco di chiare origini turche, è una garbata commedia costruita su uno spunto molto semplice - le peripezie del ristorante che dà il titolo alla pellicola - con spruzzate di comicità che mi hanno ricordato Aki Kaurismaki, ma mancanti, nella cura dei personaggi, dello spessore umano che contraddistingue i lavori più ispirati del regista finlandese. Molto…

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Un localaccio di quart'ordine nella periferia di Amburgo, due fratelli e tanta solidarietà: sono questi gli ingredienti su cui è imperniato Soul Kitchen, food-movie scanzonato e di grande libertà narrativa, al centro del quale c'è il gestore nonché cuoco dello scalcagnato ristorante di cui sopra (Bousdoukos). Al poveretto ne capitano di tutti i colori: la sua ragazza (Roggan) vorrebbe…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

FABIO1971 di FABIO1971
6 stelle

"Alta cucina, musica, amore e sesso": è la ricetta di Soul Kitchen, commedia (e Premio speciale della giuria al Festival di Venezia) del Fatih Akin di La sposa turca. E "Soul Kitchen" è il nome del ristorante gestito dal cuoco di origine greca Zinos Kazantsakis (Adam Bousdoukos) in un capannone a Wilhelmsburg, quartiere-isola sulle rive…

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

graffiodiluna di graffiodiluna
8 stelle

Zinos (Adam Bousdoukos), proprietario del ristorante Soul Kitchen, è in guai grossi. Ha problemi con il fisco, l’algida Nadine, sua fidanzata, si è trasferita a Shangai per lavoro, e una brutta ernia al disco lo mette al tappeto impedendogli di lavorare. Assume Shayn, (Birol Ünel), un cuoco tanto sofisticato quanto squinternato, provetto lanciatore di coltelli. Il suo…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 4 gennaio 2010
Il meglio del 2009
2009

Recensione

riverworld di riverworld
8 stelle

Fatih Akin ha fatto ancora centro. Nulla di trascendentale nella storia, o meglio nelle storie narrate, che seguono uno schema narrativo collaudatissimo. Sia l'avventura professionale che sentimentale del protagonista, così come quella umana del fratello carcerato e della cameriera del ristorante, partono da premesse pessime, poi si sogna il riscatto, si realizzano (temporaneamente) i…

leggi tutto

Venezia 2009 - i premi -

supadany di supadany

Di seguito i premi assegnati nella serata di ieri al Festival di Venezia 2009. Ammetto che mi intrigano abbastanza in generale, oltretutto ci permetterà di recuperare qualche film che altrimenti difficilmente…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito