Espandi menu
cerca
Whiteout. Incubo bianco

Regia di Dominic Sena vedi scheda film

Recensioni

L'autore

supadany

supadany

Iscritto dal 26 ottobre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 378
  • Post 189
  • Recensioni 5707
  • Playlist 115
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Whiteout. Incubo bianco

di supadany
6 stelle

VOTO : 6+.

Thriller un po’ fiacco a livello di tenuta della tensione, ma che si avvale di un’ottima ambientazione (va da se che doveva essere sfruttata meglio), ovvero una base nel remoto Antartide proprio nei giorni antecedenti la grande fuga prima della stagione buia e tempestosa.

Il regista, Dominic Sena, si trova decisamente più a suo agio nei momenti concitati, mentre un certo disagio è più che visibile quando si tratta di dover tessere una storia compiuta in cui le diverse componenti debbano quagliare tra di loro.

Così abbiamo un’introduzione più che riuscita, con un preambolo visivamente spettacolare, ed alcuni momenti sparsi qua e là dove la telecamera viaggia spedita all’inseguimento dei suoi personaggi.

Purtroppo gli stessi sono obbligati ad alcuni veri e propri salti mortali per consentire alla vicenda di proseguire sui canali del thriller (insomma le solite idiozie con criminali già arrestati che si liberano chissà come, od azioni, come la discesa nell’aereo sepolto, tutt’altro che sagaci) e così si viaggia costantemente a corrente alternata.

Interessante infine la (non troppo profonda) introspezione sul personaggio principale (una Beckinsale che continua a sembrare meno brava di quanto probabilmente sia, con ruoli in film non certo impeccabili) in fuga da se stessa e che si ritrova nelle più alte, quando meno se lo aspetta.

Tutto sommato una pellicola più che sufficiente; certo se cercate tensione narrativa (doveva essere scritto meglio), non è certo il massimo della vita, mentre dal punto di vista di un medio spettacolo, riesce egregiamente nel suo operato.

Su Dominic Sena

VOTO : 6+.
Decisamente più a suo agio quando si tratta di fare "bordello" piuttosto che quando bisogna lavorare di fino.

Su Kate Beckinsale

VOTO : 6,5.
Mi piace è brava, ma vorrei (disperatamente) vederla in una bella commedia romantica (vedi "Serendipity").

Su Gabriel Macht

VOTO : 6.
Sufficiente, gli ho visto fare di peggio, ma non ha una grande presenza scenica.

Su Columbus Short

VOTO : 6.
Sufficiente.

Su Tom Skerritt

VOTO : 6++.
E' sempre un piacere rivederlo all'opera, tanto più in un luogo chiuso e sperduto (tutti i riferimenti sono puramente casuali, eheh).
Un pò sprecato, ma fa lo stesso.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati