Trama

Una potenza oscura minaccia l'Universo: è il conte Zarth Arn, la cui astronave spaziale a forma di artiglio cela una terribile arma di devastazione. L'Imperatore del Bene incarica così Stella e Akton, coadiuvati dal robot Elle e dal poliziotto spaziale Thor, di una missione speciale alla ricerca del nemico e dell'erede al trono, rapito da Zarth. Il gruppetto, a bordo di una gigantesca astronave bianca, la Murray Leinster, affronterà così  la delicata e pericolosa missione spaziale.

Commenti (4) vedi tutti

  • Film trash di fantascienza made in Italy ispirato alle Guerre stellari di George Lucas, diretto da Luigi Cozzi, "Starcrash" vanta un cast veramente singolare e degli effetti speciali casarecci. Divertente.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Divertente omaggio di Cozzi, molto personale e a basso costo, alla Space Opera d'oltreoceano.

    leggi la recensione completa di ShermanMcCoy
  • Non so se ridere o piangere. Un disastro epico di inenarrabile bruttezza e cattivo gusto, oltre le peggiori aspettative, che al confronto Ed Wood è un artista da premio Oscar, che dopo averlo visto ci vuole una cura ricostituente.

    commento di movieman
  • Starcrash? StarTrash :D

    commento di lonestar
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

carlos brigante di carlos brigante
6 stelle

Con prodotti come “Starcrash” si sbaglia spesso l'approccio. Se qualcuno si aspetta “Solaris” o “2001: Odissea nello spazio” è completamente fuoristrada ed è meglio che giri alla larga. Luigi Cozzi non è, e non vuole essere, Kubrick né tanto meno Tarkovskij. Si dirige semplicemente verso altre galassie cinematografiche. Questo suo… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Marco Poggi di Marco Poggi
8 stelle

Questo "Scontri stellari oltre la terza dimensione", diretto nel 1978 da Luigi Cozzi sotto lo pseudonimo di Lewis Coates, è un film trash che col tempo si è conquistato la fama di piccolo cult del genere. Sovente replicato nelle nostre tv locali, "Starcrash" narra le avventure cosmiche della piratessa Stella Star e del suo amico super-potente Akton, contro i perfedi nemici della… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

I propositi che Cozzi e il suo co-sceneggiatore Nat Wachsberger nutrono, quando cominciano a lavorare su Scontri stellari oltre la terza dimensione, sono evidentemente, smodatamente irrealizzabili; la pellicola, pur disponendo di un modesto budget per un prodotto di nicchia (la fantascienza non è mai stata un genere redditizio, nè più di tanto seguito sul grande schermo nostrano), vuole… leggi tutto

3 recensioni negative

2018
2018

Filmacci

giansnow89 di giansnow89

B-movies, film artatamente beatificati dalla critica, film riusciti male, film pretenziosi, o anche solo lavori teneramente ignobili: il panorama dei film brutti è variegato, nonché, come è…

leggi tutto
2017
2017

Recensione

ShermanMcCoy di ShermanMcCoy
6 stelle

Come si fa a seguire una storia dove uno dei protagonisti ha la faccia e le espressioni di tale Marjoe Gortner? È una gran fatica, ma poi arrivano le battaglie stellari, il trionfo dei colori, le imprese di eroi improbabili (Gortner affiancato da una mediocre Caroline Munro, dotata però di un fisico da pin-up), che sono comunque accettabili e certo più sopportabili…

leggi tutto
2015
2015

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
1 stelle

Che dire, il titolo più appropriato sarebbe stato Startrash. Non si tratta tanto del fatto di aver realizzato una simile vaccata lowcost ma qui non si salva davvero nulla. Effetti speciali pacchiani, attori così scadenti che il più bravo è David Hasselhoff, sceneggiatura oscena, colonna sonora appena decente. L'unica cosa che si salva è il corpicino della…

leggi tutto
Recensione
2014
2014

Recensione

dilo di dilo
3 stelle

Ho avuto la "fortuna" di vederlo appena uscito nelle sale, a 15 anni; all'epoca, affamato come ero di fantascienza a tutti i costi, riuscii a trovarlo persino godibile e quando, l'altra sera, è stato trasmesso in una TV locale non ho resistito a questo revival. Dato che ottime recensioni sono già state scritte, vorrei soffermarmi su alcuni dettagli curiosi... Ovvio che sono…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

maso di maso
6 stelle

Il titolo originale è "Starcrash" ma quello popolare è "StarTrash", vera e propria spazzatura stellare realizzata sulla scia del successo stellare di "Guerre Stellari" con molti meno mezzi economici ed ovviamente con conseguenti risultati artistici e di cassetta nettamente inferiori, risulta comunque divertente proprio perchè è talmente finto e di cartapesta da sollevare risate a crepapelle…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2013
2013

Recensione

mmciak di mmciak
6 stelle

"Starcrash-Scontri stellari oltre la terza dimensione" diretto nel 1978 da Luigi Cozzi,sotto lo pseudonimo di Lewis Coates,devo dire che mi ha divertito,ma anche lasciato perplesso. La storia racconta una potenza oscura minaccia l'Universo, e questa si chiama:Conte Zarth Arn,la cui astronave spaziale a forma di artiglio cela una terribile arma di devastazione. L'Imperatore del Bene…

leggi tutto
2012
2012

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

I propositi che Cozzi e il suo co-sceneggiatore Nat Wachsberger nutrono, quando cominciano a lavorare su Scontri stellari oltre la terza dimensione, sono evidentemente, smodatamente irrealizzabili; la pellicola, pur disponendo di un modesto budget per un prodotto di nicchia (la fantascienza non è mai stata un genere redditizio, nè più di tanto seguito sul grande schermo nostrano), vuole…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2010
2010

Recensione

carlos brigante di carlos brigante
6 stelle

Con prodotti come “Starcrash” si sbaglia spesso l'approccio. Se qualcuno si aspetta “Solaris” o “2001: Odissea nello spazio” è completamente fuoristrada ed è meglio che giri alla larga. Luigi Cozzi non è, e non vuole essere, Kubrick né tanto meno Tarkovskij. Si dirige semplicemente verso altre galassie cinematografiche. Questo suo…

leggi tutto

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
6 stelle

Ecco un autentico prodotto alla Ed Wood del cinema nostrano! Astronavi di cartapesta che sembrano uscite dal Carnevale di Viareggio e altre assurdità simili. Il top lo si raggiunge quando i nostri eroi atterrano sul Pianeta dei Trogloditi e spunta fuori il mitico Salvatore Baccaro in forma smagliante. Trash indipendente e libero che diverte parecchio. Coproduzione italo-americana girata…

leggi tutto
2009
2009

Recensione

Marco Poggi di Marco Poggi
8 stelle

Questo "Scontri stellari oltre la terza dimensione", diretto nel 1978 da Luigi Cozzi sotto lo pseudonimo di Lewis Coates, è un film trash che col tempo si è conquistato la fama di piccolo cult del genere. Sovente replicato nelle nostre tv locali, "Starcrash" narra le avventure cosmiche della piratessa Stella Star e del suo amico super-potente Akton, contro i perfedi nemici della…

leggi tutto

Spazio

Redazione di Redazione

Preparatevi a volare alto. A con-siderare le cose da una certa distanza. Preparatevi anche a veder le stelle (ma senza dolore!). In questa taglist ci liberiamo di ogni zavorra e della gravità terrestre per un viaggio…

leggi tutto
Playlist

Supereroi

Redazione di Redazione

Abbiamo bisogno di racimolare le idee e di fare per questa volta un esercizio molto semplice ma di grande precisione. Radunare insieme tutti - ma tutti - i film in cui compaiano supereroi, supereroine, superpoteri...…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito