Trama

Alex e Ricky non stanno affatto bene. Il primo è un maniaco sessuale che ha commesso degli stupri mentre il secondo accusa un riotardo mentale. I due ricevono a un invito in una ricca casa, di proprietà di un certo Tom, dove sono presenti altri ragazzi. L'invito ha un motivo "nascosto": Tom vuole infatti far divertire i suoi amici con la presenza dei due ragazzi disturbati.  Tuttavia la situazione degenera presto e anche Tom rivela la sua natura psicopatica. Alla fine però i ruoli si ribalteranno e ci sarà una rivelazione sconvolgente.

Commenti (1) vedi tutti

  • Dopo il successo e le infinite polemiche di "Cannibal Holocaust" Deodato torna dietro la macchina da presa e firma un "Rape-Revenge" tesissimo, violento e con tanti colpi di scena.

    leggi la recensione completa di ClintZone
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
8 stelle

2 meccanici (del quale uno ha la coscienza sporca e criminale mentre l'altro è un ritardato) vengono invitati in una lussuosa villa dove ben presto sono presi in giro. A questo punto...Ambiguo thriller erotico con trama simile a L'ULTIMA CASA A SINISTRA (e a qualche altro film...) e con una interessante rivelazione finale. Il regista Ruggero Deodato crea un ottimo amalgama con gli attori… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
5 stelle

Due ragazzi vengono invitati a una festa in casa di coetanei benestanti e un po' altezzosi; i due però sono un pericoloso stupratore senza scrupoli e un ritardato mentale soggiogato alla volontà del primo. Molto presto la serata volge in tragedia. Nello stesso anno Deodato girava lo sgraziato e grossolano Cannibal holocaust: chi potrebbe dire che si tratta dello stesso regista di… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

XANDER di XANDER
4 stelle

Da un lato è leggermente migliore rispetto al film di Craven ma dall'altro troviamo un ritmo talmente lento che non si arriva mai a niente. Musica pallosa e solo David Hess ne merita la visione (veramente bravo). Il resto è uno scialbo thriller erotico con un finale alquanto ridicolo leggi tutto

2 recensioni negative

2018
2018
2017
2017

Recensione

ClintZone di ClintZone
6 stelle

Ruggero Deodato dopo il successo e il "macello" esploso con "Cannibal Holocaust" dirige questo film, da lui stesso ritenuto un'opera minore seppur sempre girato benissimo e anche questo con una forte dose di violenza. Capiamoci, quando realizzi un film come "Cannibal Holocaust" hai praticamente raggiunto l'apice della violenza (finta ma non tanto) che in un film si può portare, è…

leggi tutto
Recensione
2014
2014

Recensione

mm40 di mm40
5 stelle

Due ragazzi vengono invitati a una festa in casa di coetanei benestanti e un po' altezzosi; i due però sono un pericoloso stupratore senza scrupoli e un ritardato mentale soggiogato alla volontà del primo. Molto presto la serata volge in tragedia. Nello stesso anno Deodato girava lo sgraziato e grossolano Cannibal holocaust: chi potrebbe dire che si tratta dello stesso regista di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

wang yu di wang yu
1 stelle

Un sacco di percosse, umiliazioni e stupri, personalmente penso che questi siano quasi novanta minuti di spazzatura assoluta. .............

leggi tutto
Recensione
2013
2013

Recensione

TheWarOfEcho di TheWarOfEcho
6 stelle

Alex e Ricky (due psicopatici) vengono invitati ad una festa perché, grazie alla loro esuberanza, pensano possano sollevare e divertire la serata. La situazione degenera dopo che Ricky viene imbrogliato a poker e Alex se ne accorge. Il tutto sfocia nel marasma più totale, alimentato dalla pazzia di Ricky e dal sadismo di Alex. Lo stile di Deodato è riconoscibile: violenza, sangue, nudi e…

leggi tutto
Recensione
2012
2012
Piscine

Piscine

Non so come è cominciata questa idea. Ma so che è da tanto tempo che ci giro intorno. Credo che ci sia sotto qualcosa: è chiaro. Ma non… segue

2011
2011

Recensione

chribio1 di chribio1
6 stelle

Dopo il suo buon predecessore con in Regia tale Wes Craven "L'ultima casa a sinistra" del 1972,viene cosi' pensata una 2° storia abbastanza simile nella trama,dal titolo "La casa sperduta nel parco" del 1980,solo 8 anni dopo,con una collaborazione Italo-Americana,che non guasta mai. Il film in se' mi e' sembrato ben girato e ben interpretato e l'unica parte stonata arriva verso la fine,quando…

leggi tutto
Recensione

ADDIO A DAVID HESS

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75

Ho appena saputo della scomparsa del grande David Hess. Conosciuto più che altro per il ruolo di Krug nel film L'ULTIMA CASA A SINISTRA di Wes Craven del 1972 ha fatto anche il cantante e il regista in un film inedito…

leggi tutto

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
8 stelle

2 meccanici (del quale uno ha la coscienza sporca e criminale mentre l'altro è un ritardato) vengono invitati in una lussuosa villa dove ben presto sono presi in giro. A questo punto...Ambiguo thriller erotico con trama simile a L'ULTIMA CASA A SINISTRA (e a qualche altro film...) e con una interessante rivelazione finale. Il regista Ruggero Deodato crea un ottimo amalgama con gli attori…

leggi tutto

Recensione

XANDER di XANDER
4 stelle

Da un lato è leggermente migliore rispetto al film di Craven ma dall'altro troviamo un ritmo talmente lento che non si arriva mai a niente. Musica pallosa e solo David Hess ne merita la visione (veramente bravo). Il resto è uno scialbo thriller erotico con un finale alquanto ridicolo

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Recensione

bellahenry di bellahenry
8 stelle

violenza!violenza!violenza! deodato firma un remake de "l'ultima casa sinistra' regalandoci violenza per 2 ore! l'inizio del film è una presentazione di ciò che ci aspetterà con un stupro selvaggio ed esplicito come pochi nel cinema. e il resto del film non è da meno.ricordiamo che deodato lavora a questo film dopo aver appena concluso di girare "cannibal holocaust" e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

mmciak di mmciak
8 stelle

Ho visto questo:"La casa sperduta nel parco" diretto nel 1980 da Ruggero Deodato, regista conosciuto soprattutto per il Cult:"Cannibal holocaust", e devo dire che l'ho trovato un prodotto interessante. La storia racconta che una coppia di psicopatici depravati si trova per caso a partecipare ad una festa di ragazzi bene annoiati,in una villa isolata. La situazione però precipa quando…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito