Trama

Basato sulle testimonianze dei sopravvissuti al dramma consumatosi all'Ecole Polytechnique di Montréal il 6 dicembre del 1989, il film racconta i tremendi fatti di quel giorno attraverso gli occhi di Valérie e Jean-François, due studenti che videro la loro vita messa a rischio quando un estraneo si introdusse nella scuola con il proposito di uccidere quante più donne possibile.  

Commenti (6) vedi tutti

  • Gran vociare di giovani, rumori di fondo normali per un politecnico, pochi dialoghi: quello che rimane nelle orecchie, dopo l’incipit di cui sopra, sono i dirompenti colpi di un fucile automatico che non lascia scampo, all’eco che le detonazioni provocano nei saloni e nei lunghi corridoi della scuola. Una colonna sonora che fa sobbalzare.

    leggi la recensione completa di michemar
  • Villeneuve imita Gus Van Sant a livello stilistico e anche lui decide di raccontare un tremendo fatto di cronaca. Una strage avvenuta nel 1989 che ancora oggi si ricorda con molto dolore.

    leggi la recensione completa di ClintZone
  • Una cronaca dei nostri giorni, trent'anni fa.

    leggi la recensione completa di yume
  • ...pozze di sangue che si uniscono...l'estremo, glaciale, realismo è necessario a non farci rimanere indifferenti e a domandarci perché?

    commento di marco bi
  • Film duro e realistico

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Il 6 dicembre 1989 un uomo di 25 anni, armato di carabina Ruger Mini-14 semi-automatica, compie una strage all'École Polytechnique de Montréal, la facoltà d'Ingegneria dell'Università della metropoli québécoise, selezionando le vittime in base al sesso, quello opposto. Villeneuve mette in scena il durante e il dopo. Il prima non merita attenzione.

    leggi la recensione completa di mck
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

" Se avrò un bambino gli insegnerò ad amare.Se avrò una bambina le dirò che il mondo è suo" Queste le parole di Valerie,una delle sopravvissute alla strage dell'Ecole Polytechinique di Montreal avvenuta il 6 dicembre 1989 quando un pazzo entrò armato di fucile all'interno dell'affollatissima Facoltà di ingegneria e sparò moltissime volte… leggi tutto

12 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

maurizio73 di maurizio73
6 stelle

Marc è uno studente in bolletta con la passione per le armi e per l'esercito, che vive una grave crisi interiore dovuta ai suoi fallimenti professionali e personali ed ha sviluppato un odio insensato e farneticante verso l'altro sesso ed il movimento femminista in particolare. Storia di una strage: quella in cui il 6 dicembre 1989 all'École polytechnique di Montréal il… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2018
2018
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

michemar di michemar
8 stelle

Scusate gli errori. Avevo solo 15 minuti per scrivere. Se oggi ho intenzione di suicidarmi non è per motivi economici, è che ho aspettato di finire tutti i miei soldi e ho rifiutato anche un lavoro. Le mie ragioni sono politiche: ho stabilito di mandare al creatore le femministe che da sempre mi hanno inasprito la vita. Da sette anni essa non mi dà più una gioia ed…

leggi tutto

Recensione

ClintZone di ClintZone
8 stelle

Villeneuve ci racconta in maniera lucida e chiara i tremendi fatti accaduti nel 1989, una strage vera e propria al Politecnico di Montreal.  In pratica un ragazzo con profondo odio verso il mondo delle donne in particolar modo verso la "classe" delle femministe decidere di ucciderne quante più possibili.  Il ragazzo infatti non ucciderà nessun ragazzo, ma farà…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

yume di yume
9 stelle

Il 6 dicembre 1989 Marc Lépine, 25 anni, armato di carabina Ruger Mini-14 semi-automatica, compì una strage all'École Polytechnique di Montréal, la facoltà d'Ingegneria dell'Università della metropoli del Quèbec. Poi si sparò un colpo accanto all’ultima vittima. Lépine uccise per deliberata scelta solo donne, tredici…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
2017
2017

Recensione

logos di logos
8 stelle

Il film è senz’altro la ricostruzione del massacro al politecnico di Montreal nel dicembre del 1989 e perciò una testimonianza in omaggio alle vittime, le quattordici ragazze barbaramente uccise, e vittima sui generis lo è anche lo studente l’omicida suicida. La descrizione di questo assassino è disarmante perché comunque sia ci fa entrare nella…

leggi tutto
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti

Recensione

ethan di ethan
9 stelle

Al Politecnico di Montréal (che nella versione italiana viene tradotto, nei titoli di testa, Monreale...), il 6 dicembre del 1989, uno studente (Maxim Gaudette), paranoico, misogino e asociale, progetta e mette in atto un folle piano omicida: entrare nella scuola, uccidere il maggior numero possibile di donne e poi togliersi la vita. Dalla teoria alla pratica il passo è breve ed il…

leggi tutto
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 11 voti
vedi tutti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Ispirato a un terribile fatto di cronaca nera ,verificatosi nel 1989 al politecnico di Montreal ,è un film essenziale, asciutto, duro e realistico.In un inquietante bianco e nero, Villeneuve,senza sbavature e senza fronzoli,con taglio documentaristico,riporta la cronaca del terribile e insensato eccidio, che un folle sciagurato causò,sparando contro  28 studentesse e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
locandina
Foto

Cinema & Pittura

petepec di petepec

Questa  è una playlist  basata su  opere che, più o meno indirettamente, hanno ispirato  scenografia , fotografia ed atmosfera di grandi film.   Se volete…

leggi tutto
2016
2016

Recensione

mck di mck
8 stelle

* * * * ( * * * * ¼ ) --- 8 ( 8 ½ )     Le Monde Nous Appartient, ovvero : la Tanatosi della Ragione ( piccola catastrofe illustrata ). Le cause, presto dette : sin da subito veniamo posti di fronte al nucleo pulsante, al cuore gelido della faccenda : nient'altro da capire, null'altro d'aggiungere : cosa vuoi comprendere o affermare. Elementare, quasi…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito