Espandi menu
cerca

Rats - Notte di terrore

Regia di Bruno Mattei

Con Ottaviano Dell'Acqua, Geretta Geretta, Massimo Vanni, Richard Cross, Ann-Gisel Glass, Jean-Christophe Brétigniere, Fausto Lombardi... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Amazon Prime Video
  • Amazon Prime Video
  • Amazon Prime Video
  • Amazon Prime Video
In STREAMING

Trama

Dopo 225 anni dall’esplosione di una bomba atomica, una banda armata di ragazzi e ragazze alla disperata ricerca di cibo si introduce nottetempo in un grande locale di una città abbandonata. Improvvisamente, dopo aver mangiato, i giovani vengono assaliti da ratti enormi. Il panico si difonde all’interno della gang, specialmente in seguito ai primi decessi. Il leader, che si fa chiamare "Videogame", perde progressivamente l’autorità sugli altri, che tentano disperatamente di mettersi in salvo...

Note

L’intenzione di Mattei era quella di rifare _La notte dei morti viventi_ con i topi al posto degli zombi. Esperimento fallito, il cui esito è un film che sprofonda nel trash fine a se stesso.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Denden di Denden
8 stelle

Kubrick ha i primati. Hitchcock gli uccelli. Romero gli zombi. Mattei i ratti. Nasce da una suggestione e da una necessità Rats, caso unico, mosca bianca che si posa sul lato B del cinema italiano ma che, proprio per la sua peculiarità fatica a trovare una collocazione, unaclassificazione e tantomeno una etichetta capace di definirlo e di catalogarlo. Una suggestione appunto, che trova… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
2 stelle

All'interno del filone post-apocalittico "all'italiana" che si diffuse nella prima metà degli anni Ottanta c'è anche questo Rats - Notte di terrore, regia di uno dei più attivi mestieranti del cinema di genere di quegli anni, Bruno Mattei (sotto lo pseudonimo di Vincent Dawn). Non è il primo, nè l'ultimo lavoro a trattare le tematiche fantascientifiche/futuristiche (e con un retromessaggio… leggi tutto

5 recensioni negative

2020
2020

La paura si misura... in Chili!

undying di undying

Presentiamo una selezione di titoli horror offerti gratuitamente dalla piattaforma Chili. Il servizio di streaming propone un'ampia gamma di film anche di tutt'altro genere, e questa scelta decisamente "popolare"…

leggi tutto
Playlist
2016
2016
Oltre la steppa

Oltre la steppa

Dal gotico rurale di Eraldo Baldini al distopico rurale di Sergio Baratto. O, per essere più specifici, dall’horror padano di Pupi Avati al… segue

Post
2014
2014
Trasmesso il 23 luglio 2014 su Rai Movie

Recensione

mm40 di mm40
2 stelle

All'interno del filone post-apocalittico "all'italiana" che si diffuse nella prima metà degli anni Ottanta c'è anche questo Rats - Notte di terrore, regia di uno dei più attivi mestieranti del cinema di genere di quegli anni, Bruno Mattei (sotto lo pseudonimo di Vincent Dawn). Non è il primo, nè l'ultimo lavoro a trattare le tematiche fantascientifiche/futuristiche (e con un retromessaggio…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2013
2013

Recensione

John Nada di John Nada
6 stelle

"Mutanti di un disastro nucleare"  Frase di lancio originale del film Video/Richard Cross [Gianni Franco] :-[cercando di riparare un computer rotto] "Questa stupida macchina ha bisogno di un calcio nelle palle!" Può una sola scena fare di un film altrimenti non memorabile, qualcosa di indimenticabile? Che vale assolutamente la pena di vedere? Questa era la domanda sulla quale…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Denden di Denden
8 stelle

Kubrick ha i primati. Hitchcock gli uccelli. Romero gli zombi. Mattei i ratti. Nasce da una suggestione e da una necessità Rats, caso unico, mosca bianca che si posa sul lato B del cinema italiano ma che, proprio per la sua peculiarità fatica a trovare una collocazione, unaclassificazione e tantomeno una etichetta capace di definirlo e di catalogarlo. Una suggestione appunto, che trova…

leggi tutto

Recensione

TheWarOfEcho di TheWarOfEcho
4 stelle

225 anni dopo l'esplosione di una bomba atomica, l'umanità è ormai ridotta a un cumulo di macerie. Girando in cerca di cibo, alcuni ragazzi si imbattono in una strana abitazione, piena di ratti che dimostrano subito di non avere un'attitudine amichevole. Con pochi mezzi e attori poco incisivi, Mattei (coadiuvato dal solito Fragasso alla sceneggiatura) gira un horroretto di poco conto, che…

leggi tutto
Recensione
2011
2011

Recensione

Utente rimosso (Luke Vacant) di Utente rimosso (Luke Vacant)
6 stelle

Di registi che fanno film brutti ne abbiamo esempi in abbondanza, ma Mattei (o Vincent Dawn o un qualsiasi altro pseudonimo che dir si voglia) è un caso particolare: di quattro film visti, in tre ci sono quelli elementi tipici del film brutto che riescono ad andare oltre la soglia della bruttezza e trasformare la pellicola in un cult del trash. "Rats" non fa eccezione: ridicolo, esagerato,…

leggi tutto
Recensione

Recensione

ezio di ezio
6 stelle

Il cinema di genere italiano e' sparito e finito.Meno male pero'che e' esistito,percio' quando si vedono film come Rats,fatto con due lire,attori al limite del ridicolo,esterni riciclati e topi a non finire il giudizio e' sufficente.Bella edizione in dvd curata da Nocturno con ottimi extra.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

michel di michel
2 stelle

TOPONI In un mondo devastato dall'atomica alcuni giovinotti incappano in una riserva di cibo; scatta la trappola sui predatori divenuti prede. La totale inverosimiglianza della vicenda non è che un peccato veniale in un film rosicchiato da una recitazione dilettantesca, da dialoghi risibili, da continui e penosi attacchi isterici. La buona volontà che gli autori hanno messo nel…

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
6 stelle

Grottesco film catastrofico girato con mezzi economici sul set di C'ERA UNA VOLTA IN AMERICA. Recitato discretamente male, con curiose scene splatter (come il ratto che esce dalla bocca della ragazza), un andamento scenico tra l'inquetante e l'ironico e un finale veramente efficace. Non è un capolavoro (se non involontario!) ma diverte gli appassionati. La locandina è ricalcata su…

leggi tutto
Recensione

Recensione

wang yu di wang yu
4 stelle

I personaggi sono così stupidamente idioti che ti chiedi come siano riusciti a sopravvivere alla guerra nucleare, mentre le persone intelligenti perirono.i topi del film non fanno paura a nessuno.Nonostante le idiozie nel film  gli effetti gore sono relativamente decenti e anche la colonna sonora è buona.

leggi tutto
Recensione

Recensione

XANDER di XANDER
6 stelle

Da Bruno Mattei pensavo un film peggiore, invece tutto sommato si lascia guardare, la vicenda inizia subito, gli effetti speciali non sono male (per questo tipo di regista); solo che la scena finale è orrenda e sinceramente mi ha fatto ridere. Non male la colonna sonora; invece le interpretazioni, come al solito, sono scadenti

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Recensione

giurista81 di giurista81
4 stelle

Z-Movies orrorifico con ambientazione post-atomica che ispira simpatia, ma che non si avvicina alla sufficienza per tutta una serie di limiti. In primo luogo la regia, che dovrebbe essere uno dei punti di forza per una pellicola del genere, è tutt’altro che curata e si rivela decisamente impersonale sebbene Mattei riesca a creare una sufficiente atmosfera. Il vero punto debole,…

leggi tutto

Recensione

bellahenry di bellahenry
8 stelle

un piccolo capolavoro!a mattei di fare un film postnucleare non frega niente...lui ha fatto il suo film di paura con mille citazioni alla "notte dei morti viventi" solo che al posto degli zombie ci sono mille topacci!fatto con 2 lire è secondo me uno dei film piu apprezzabili degli anni ottanta!! il finale merita una stellina in piu! bravo maestro Mattei

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito