Trama

Vittorio Pelagatti e Armando Giachetti sono gli ultimi eredi di generazioni di "stracciaroli" di Prato e gestiscono come soci la Gobbotex, azienda ereditata dai loro nonni, che naviga in cattive acque a causa della crisi generale e della spietata concorrenza asiatica. Quando arriva l'offerta d'acquisto della società da parte di una imprenditrice cinese, la conturbante signora Li, i due si affannano in mille modi per cercare di salvare il salvabile.

Note

Prende spunto dal libro L’assedio cinese (edito da Il Sole 24 Ore) di Silvia Pieraccini, questo film che vuole essere sicuramente specchio della realtà locale ma al tempo stesso è soprattutto una commedia Made in Prato. Il risultato è fin troppo sconclusionato, affidato a piccoli sketch da teatro locale. Per quanta simpatia possa suscitare l'operazione, manca però quella cattiveria tipica del cinema di Ceccherini presente in Lucignolo e Faccia da Picasso.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

sasso67 di sasso67
6 stelle

Una sorta di ideale aggiornamento del primo film di Francesco Nuti dopo l'uscita dai Giancattivi, Madonna che silenzio c'è stasera. I riferimenti al film diretto da Maurizio Ponzi vanno dall'ambientazione pratese alla presenza di qualche attore che già aveva preso parte al film del 1982 (Massimo Sarchielli, Novello Novelli) a qualche rimando più che esplicito: la presenza… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
4 stelle

A Prato l’industria tessile è una delle più colpite dalla concorrenza cinese. In un libro, L’assedio cinese (edito da Il Sole 24 Ore), l’autrice Silvia Pieraccini mette in evidenza come oggi nel distretto si sia sviluppato un modello orientale che ha numeri da capogiro: circa 2.700 aziende, 1.700 addetti, un giro d’affari poco al di sotto dei 2 miliardi di euro. Queste industrie però… leggi tutto

1 recensioni negative

2012
2012

Parabole, Traiettorie, Rimbalzi.

mck di mck

Instant playlist n. 9 Esco da tre PlayList su " the Sopranos - BoardWalk Empire - Mad Men " e dal post...Post di C.R. Tarriteo... ci voglion proprio 5 minuti di svago e di svacco... PARABOLE  : Ceccherini…

leggi tutto
2011
2011

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

Una sorta di ideale aggiornamento del primo film di Francesco Nuti dopo l'uscita dai Giancattivi, Madonna che silenzio c'è stasera. I riferimenti al film diretto da Maurizio Ponzi vanno dall'ambientazione pratese alla presenza di qualche attore che già aveva preso parte al film del 1982 (Massimo Sarchielli, Novello Novelli) a qualche rimando più che esplicito: la presenza…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2009
2009

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
4 stelle

A Prato l’industria tessile è una delle più colpite dalla concorrenza cinese. In un libro, L’assedio cinese (edito da Il Sole 24 Ore), l’autrice Silvia Pieraccini mette in evidenza come oggi nel distretto si sia sviluppato un modello orientale che ha numeri da capogiro: circa 2.700 aziende, 1.700 addetti, un giro d’affari poco al di sotto dei 2 miliardi di euro. Queste industrie però…

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane il 23 marzo 2009
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito