Espandi menu
cerca
Il lungo addio

Regia di Robert Altman vedi scheda film

Recensioni

L'autore

sasso67

sasso67

Iscritto dal 6 dicembre 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 90
  • Post 64
  • Recensioni 4475
  • Playlist 42
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il lungo addio

di sasso67
8 stelle

Un altro dei tasselli che hanno contribuito a creare la fama di Altman come uno tra i più grandi cantori dell'America anni '70. Una rilettura aggiornata e intelligente del personaggio Marlowe, un Marlowe diverso da quello di Bogart, ma scanzonato e credibile per gli anni in cui è stato girato questo film.

Su Nina van Pallandt

L'attrice che secondo Altman rappresentava la classica bella donna matura w.a.s.p. Sempre in parte.

Su Elliott Gould

L'attore giusto per interpretare il Marlowe degli anni settanta.

Su Robert Altman

Regia non puramente illustrativa. C'è il tocco dell'artista quanto meno con l'inserimento di tutti quegli specchi e vetri riflettenti, come a significare lo sdoppiamento di personalità di Marlowe e dell'umanità che gli gira intorno. Spesso Altman, contrariamente alla fama di cui gode, è stato più bravo nei film nei quali si è concentrato su uno o due personaggi che nei suoi tanto decantati affreschi (preferisco "Il lungo addio" a "Nashville" e "California Poker" a "M.A.S.H.").

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati