Espandi menu
cerca
Le manoir du diable

Regia di Georges Méliès vedi scheda film

Recensioni

L'autore

undying

undying

Iscritto dal 10 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 80
  • Post 33
  • Recensioni 1792
  • Playlist 48
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Le manoir du diable

di undying
7 stelle

Considerato il primo film horror nella storia del cinema, in realtà Le manoir du diable è un tentativo di divertire ed impressionare il pubblico mediante l'uso di scenografie visionarie ed effetti speciali ipnotici per l'epoca.

 

locandina

Le manoir du diable (1896): locandina

 

All'interno di un castello un pipistrello di enormi proporzioni volteggia per aria, sino a prendere la forma di un fattucchiere che magicamente fa apparire un calderone dal quale prendono forma demoni, scheletri e fantasmi. Due cavalieri si trovano alle prese con le infernali creature, tra le quali pure un gruppo di suore evanescenti, finché uno dei due fugge, per tornare solo in un secondo momento. Il più intrepido s'imbatte in un personaggio vestito di nero (probabilmente il diavolo in persona, come suggerisce il titolo stesso) che scaccia prontamente con l'uso di un crocefisso.

 

Considerato come il primo horror nella storia del cinema, in realtà Le manoir du diable è solo un curioso tentativo, in buona parte riuscito per l'epoca, di sorprendere e divertire il pubblico, affascinato da effetti speciali che contemplano apparizioni e sparizioni, metamorfosi e vampate di fumo che amplificano l'effetto spettacolare. Girato con macchina fissa, per una durata di circa 3'30", rappresenta un primo tentativo di realizzare cinema spettacolare e visionario, settore nel quale lo spericolato Méliès si specializza, diventando a tutti gli effetti il padre del cinema fantastico.

 

Opera cinematografica di pubblico dominio

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati