Espandi menu
cerca

Trama

In una cittadina dell'Ungheria dopo la caduta del Muro di Berlino arriva un imprenditore italiano, Mario, pieno di idee - e di fascino - per aprire un calzaturificio e sfruttare le condizioni e le opportunità favorevoli che la nuova situazione politica ha determinato. La sua venuta determina un clima di euforia e alcuni cambiamenti, ma ha anche un risvolto sentimentale perché Vera, un'operaia ungherese, nonostante sia già sposata, non resiste al fascino del bell'italiano.

Note

Nobile negli intenti questa commedia dal finale a sorpresa, drammatico, ma didascalica nei contenuti e anche un po’ fuori tempo massimo rispetto alle tematiche (l’assalto al treno del capitalismo selvaggio a Est, in epoca post-sovietica). Al regista Tamás Almási, celebre documentarista ungherese, va comunque riconosciuto un certo sguardo, la capacità di raccontare un personaggio femminile, Veronica (Júlia Nyakó), che pare uscito da una tragedia greca.

Commenti (1) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

In un villaggio ungherese, poco dopo la caduta del Muro di Berlino, arrivano due italiani. Il primo è Gerardo, tipico connazionale all’estero, che tra carinerie, “cucù” e canzoni di Celentano conquista il cuore dei villici, facendoli lavorare allegramente nel suo calzaturificio. Il secondo è Mario, affascinante e ombroso, del quale si innamora Veronica e mal gliene incoglierà. Nobile… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

chribio1 di chribio1
2 stelle

Trasferta in Ungheria per Franco Nero in un Film del 2008 ambientato nei primi anni '90 quando il Muro di Berlino e' ormai un ricordo e la vita nell'Est Europa incomincia a muoversi (come ho anche potuto vedere personalmente in quei periodi ...) ma la Pellicola e' assai povera di scatti interessanti.voto.2. leggi tutto

1 recensioni negative

2017
2017
Franco Nero
Foto
2014
2014

Recensione

chribio1 di chribio1
2 stelle

Trasferta in Ungheria per Franco Nero in un Film del 2008 ambientato nei primi anni '90 quando il Muro di Berlino e' ormai un ricordo e la vita nell'Est Europa incomincia a muoversi (come ho anche potuto vedere personalmente in quei periodi ...) ma la Pellicola e' assai povera di scatti interessanti.voto.2.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2008
2008

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

In un villaggio ungherese, poco dopo la caduta del Muro di Berlino, arrivano due italiani. Il primo è Gerardo, tipico connazionale all’estero, che tra carinerie, “cucù” e canzoni di Celentano conquista il cuore dei villici, facendoli lavorare allegramente nel suo calzaturificio. Il secondo è Mario, affascinante e ombroso, del quale si innamora Veronica e mal gliene incoglierà. Nobile…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 24 novembre 2008
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito