Trama

A Londra un serial killer agisce indisturbato uccidendo giovani donne bionde quando un misterioso uomo arriva dai Bunting alla ricerca di una stanza in affitto.  Su di lui si concentreranno i sospetti di un detective, assegnato alla risoluzione degli omicidi e geloso fidanzato della bionda figlia dei proprietari di casa.

Commenti (4) vedi tutti

  • Primo film muto che ho visto, temevo di non apprezzarlo invece si è rivelato una sorpresa. Fresco, veloce e appassionante non risente per nulla della mancanza del sonoro. Ottimo Ivor Novello nel suo ruolo e regia eccellente. Grazie anche al muto il film è un trionfo di Suspense.

    leggi la recensione completa di Albus96
  • C'è chi lo chiama "L'inquilino", chi lo chiama "Il pensionante"....io lo chiamo il primo grande film di un maestro indiscusso del mondo della settima arte

    leggi la recensione completa di VinsDepp
  • Primo colpo grosso messo a segno da uno dei più grandi registi di tutti i tempi, Alfred Hitchcock. Un film da non perdere, un thriller per certi versi "antico" ma ancora tremendamente affascinante.

    leggi la recensione completa di Vinny87
  • bellissimo film muto di hitch che mette un chiaro segno su come sarà il suo cinema.infatti è una storia di suspance quella che ci mostra.stupendo il trucco usato per rende l'idea del rumore dei passi al piano di sopra.

    commento di bellahenry
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

VinsDepp di VinsDepp
8 stelle

Mi viene da ridere pensare che un ragazzo amante del cinema e cresciuto anche con Hitchcock un giorno si siede davanti al suo Pc e si mette a recensire un film del maestro datato 1927. Ma è proprio quello che faccio ora. Chiariamo subito che per me Alfred Hitchcock resta e resterà per sempre uno dei massimi maestri indiscussi del mondo della settima arte, autore di tantissime… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Uno dei primi film di Hitchcock, ma in assoluto il primo in cui il regista compaia in un cameo (anzi, rivelano gli appassionati che le sue comparsate siano ben due: nella redazione del giornale e in mezzo alla folla). Ivor Novello, divo del muto inglese, è l'ottimo interprete di questo 'esperimento' di un regista che sta definendo con precisione la sua strada: come non intravvedere… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2018
2018

Muti di Hitchcock

Albus96 di Albus96

I muti del Maestro, girati tra il 1926 ed il 1929. Hitchcock passò al sonoro (primo Europeo) nel 1929 con Blackmail nonostante abbia sempre ritenuto il Muto come Cinema per eccellenza.

leggi tutto

Recensione

Albus96 di Albus96
9 stelle

Un personaggio particolare, Jonathan Drew, si presenta a casa dei signori Bunting alla ricerca di una stanza in affitto mentre tutta Londra è alla ricerca di un serial killer di donne bionde. Daisy Bunting, una bella ragazza - bionda - figlia dei padroni di casa, è fidanzata con Joe Chandler, uno dei detective che è alla ricerca dell'assassino. Questi ben presto si…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2017
2017

Recensione

VinsDepp di VinsDepp
8 stelle

Mi viene da ridere pensare che un ragazzo amante del cinema e cresciuto anche con Hitchcock un giorno si siede davanti al suo Pc e si mette a recensire un film del maestro datato 1927. Ma è proprio quello che faccio ora. Chiariamo subito che per me Alfred Hitchcock resta e resterà per sempre uno dei massimi maestri indiscussi del mondo della settima arte, autore di tantissime…

leggi tutto
2016
2016

Recensione

Vinny87 di Vinny87
7 stelle

Per quanto mi riguarda si tratta del primo colpo grosso messo a segno da uno dei più grandi maestri del cinema di tutti i tempi, Alfred Hitchcock.  Questo film mi colpì fin dalla prima visione, l'atmosfera che Hitchcock riesce a creare con questo film è pazzesca, sembra quasi riesca a farti prenetare il freddo di quelle notti di terrore e sembra anche appannarti la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2014
2014
2013
2013

Recensione

TheWarOfEcho di TheWarOfEcho
8 stelle

Durante il soggiorno di uno strano individuo in quel di Londra, un serial killer si diverte ad ammazzare alcune belle ragazze bionde. Il tizio si innamora della figlia dei signori che lo ospitano ma, per i suoi modi di fare, viene accusato di essere il pluriomicida. Conosciuto anche come "Il pensionante", è il primo vero film di livello del geniale Alfred Hitchcock e in cui si ritrovano quelli…

leggi tutto
Recensione
2012
2012

Recensione

popcorn di popcorn
6 stelle

HITCHCOCK TRASPARENTE E' un Hitchcock degli esordi, della fine degli anni Venti, quando ancora il bianco/nero e il muto "vestivano" il cinema. Hitch (non ancora Sir) ha già le idee chiare sulla linearità della storia dosata da una giusta suspense (il triangolo amoroso e criminale), sulla caratterizzazione dei personaggi (l'inquietudine, l'amore, l'apparenza) e dei luoghi (la nebbia che "fa"…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2010
2010

Gli scacchi: gioco e metafora

Scotty di Scotty

Molte volte il cinema ha fatto ricorso al gioco degli scacchi usandolo come metafora della vita e del concatenarsi degli eventi proprio del nostro vivere. In effetti, le chiavi di lettura che un gioco così…

leggi tutto

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Uno dei primi film di Hitchcock, ma in assoluto il primo in cui il regista compaia in un cameo (anzi, rivelano gli appassionati che le sue comparsate siano ben due: nella redazione del giornale e in mezzo alla folla). Ivor Novello, divo del muto inglese, è l'ottimo interprete di questo 'esperimento' di un regista che sta definendo con precisione la sua strada: come non intravvedere…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2009
2009

Le sfide di Hitchcock

Scotty di Scotty

Alfred Hitchcock era una regista che amava sempre stupire il suo pubblico. A volte, era capace di inquadrature sghembe in grado di trasmettere agli spettatori un senso di inquietudine, vertigine o qualche altra…

leggi tutto

Recensione

ethan di ethan
8 stelle

Terzo film ma primo veramente importante della filmografia del grande Hitch, in cui viene introdotta una delle sue costanti: l'innocente accusato ingiustamente del contrario. Altra sotto-tematica presente è quella dello scontro tra due uomini per una donna. Tra le trovate visive più celebri va ricordata la soggettiva del bacio del 'pensionante' dal punto di vista…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Il padre di tutti i thriller hitchcockiani, quello in cui compare il personaggio fondamentale della sua filmografia: l’innocente sospettato. La storia allude a quella di Jack lo Squartatore, con un serial killer che terrorizza Londra uccidendo una giovane bionda ogni martedì sera. Un uomo misterioso, dall’aria un po’ lugubre, prende una camera in affitto nella zona dei delitti ed esce…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
8 stelle

Un serial killer ogni martedì notte strangola una ragazza bionda; reazione delle bionde, vere o tinte, che si tingono in nero o ricorrono a parrucche; fra esse Daisy Bunting, che ride delle paure delle altre. Un giovane affitta una stanza dai Bunting; Daisy è fidanzata con Joe, un poliziotto che viene incaricato del caso del serial killer, i cui delitti avvengono sempre nei pressi della loro…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

7 brividi firmati Hitchcock

Scotty di Scotty

Sono da sempre un devoto ammiratore del grande Alfred Hitchcock. Vorrei dedicargli una playlist indicando i sette titoli che per me sono più significativi. Non sono necessariamente in ordine di preferenza. Del resto,…

leggi tutto

Hotel

Redazione di Redazione

Non-luogo d'incontro ideale per anime in viaggio, nascondiglio perfetto per fuggiaschi cronici (o occasionali), scenario di traffici oscuri, luogo d'elezione per incontri illeciti. Dall'Overlook al Bates Motel, dal…

leggi tutto
Playlist
2002
2002
Locandina Francia
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito